Come preparare i ravioli alla ligure

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come preparare i ravioli alla ligure

I ravioli alla ligure sono una pietanza da preparare a Natale o nelle occasioni speciali. La ricetta tipica della tradizione culinaria regionale, prevede un ripieno a base di carne (cervella e filoni) e verdure. I ravioli, poi, vengono conditi con un ottimo ragù alla genovese o tocco. Rappresentano un primo piatto saporito e gustoso. La preparazione non è particolarmente difficoltosa, ma richiede tempi abbastanza lunghi. Il risultato finale sorprenderà i palati dei grandi come anche dei più piccini.

27

Occorrente

  • Per il ripieno: 300 g di carne macinata, 250 g di salsiccia, 2 foglie di alloro, sale e pepe q.b., prezzemolo e rosmarino q.b.,1,5 kg di bietole, 200 grammi di formaggio grattugiato, 5 uova, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio.
  • Per la pasta: 1 kg di farina, 1 uovo intero, 3 tuorli, acqua q.b.
37

I ravioli alla ligure possiedono sapori forti. In questa variante, si utilizzeranno la salsiccia accompagnata dalla bietola e dalla carne macinata. Un connubio interessante e senza dubbio ipercalorico, da preparare nelle occasioni speciali. Per procedere, acquistare tutti gli ingredienti ed optare esclusivamente per prodotti di qualità, in particolare la carne. Lavare con cura le bietole e farle cuocere in acqua salata per circa 10-15 minuti. Trascorso il tempo indicato, scolarle per eliminare quasi tutta l'acqua di cottura. Quindi, tagliarle finemente con un coltello. Per facilitare l'operazione, frullarle in un robot da cucina.

47

Per preparare il ripieno dei ravioli alla ligure, pulire e tritare una cipolla fresca. Eliminare il budello (involucro esterno) dalla salsiccia e ridurla a tocchetti. In una padella antiaderente e dalle medie dimensioni versare un filo di olio extravergine d'oliva. Aggiungere la cipolla e lasciare soffriggere per un paio di minuti. Successivamente, unire la carne macinata e la salsiccia. Saltare in padella ed addizionare qualche foglia di alloro, rosmarino, aglio e prezzemolo tritato. Aggiustare di pepe e sale e mescolare fino a cottura della carne. Versare la bietola e rosolare il composto. Lasciare raffreddare il ripieno dei ravioli alla ligure ed amalgamare poi con le uova ed il formaggio grattugiato.

Continua la lettura
57

Per preparare la pasta alla ligure, disporre su un piano di lavoro abbastanza ampio, la farina a fontana. Unire poi le uova, l'acqua ed impastare energicamente fino ad ottenere un composto morbido ed elastico. Stendere la pasta sul ripiano con un mattarello da cucina. La pasta dovrà essere sottilissima come una sfoglia. Con un cucchiaino, adagiare il ripieno a fila continua sulla pasta. Ricoprire quindi con una seconda sfoglia. Con una rotella per ravioli, tagliare dei quadratini e sigillarli. Infine, cuocere per 2 minuti i ravioli in acqua salata e servirli con un abbondante mestolo di ragù alla ligure. Abbinare il pasto con un buon vino rosso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparare in casa un delizioso ragù di carne da aggiungere ai ravioli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la burrida di stoccafisso alla ligure

La burrida di stoccafisso alla ligure è un piatto di pesce preparato prima cuocendo i tranci di pesce in acqua e aceto e completando poi la cottura in una salsa a base di olio, aglio, pangrattato e frutta secca, in particolar modo pinoli e noci. Pur...
Primi Piatti

Come preparare dei ravioli vegani

La cucina vegana, soprattutto negli ultimi anni, ha subito una rapida diffusione e ha influenzato notevolmente anche la nostra cucina, introducendo nuovi piatti (e alimenti) e portando numerose variazioni ai nostri piatti tipici. In questa ricetta andremo...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli rossi

Una pietanza della cucina italiana molta apprezzata sono i ravioli. Essi appartengono alla categoria dei primi piatti con ripieno. Quest'ultimo può variare enormemente: dal classico con ricotta fino alla carne. Anche la pasta che funge da involucro può...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli alle nocciole

Se amate cucinare e vorreste preparare qualcosa di diverso e sfizioso per i vostri ospiti dovete assolutamente provare a riprodurre la ricetta dei ravioli alle nocciole. Sicuramente un'alternativa davvero particolare ai solito ravioli con i classici ripieni...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci

I ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci è un piatto tipico invernale non molto difficile da eseguire anche per chi è alle prime armi. Anzi: se non hai molta dimestichezza con i fornelli, preparando questa prelibatezza lascerai...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di patate e mortadella

I ravioli sono soltanto alcuni tra i tanti tipi di pasta fresca fatta in casa. La loro bontà è resa tale grazie ai diversi metodi di farcitura, e tra questi, ne esistono alcuni poco conosciuti, ma ugualmente gustosi. Parliamo infatti, di patate e mortadella...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli alla verza

La cucina tradizionale con il passare del tempo stufa, il nostro palato ha bisogno di nuovi sapori e di nuove ricette da mettere in atto in qualunque occasione senza fare brutta figura in caso di ospiti. Con pochi e semplici ingredienti si possono realizzare...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di pane

I ravioli sono un classico della cucina dell'Emilia Romagna, ma, come ogni ricetta, anche questo piatto ha alcune proprie varianti. Fra queste rientra il Raviolo di pane, fatto con elementi poveri della nostra terra ed insaporito con un sugo molto leggero....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.