Come preparare i ravioli alla piastra con maiale e gamberetti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi si dedica alla cucina sa benissimo quanta fantasia ci voglia per creare piatti ricchi e gustosi. Dai primi ai secondi ci si può sbizzarrire con ricette molto creative. Spesso i più esperti cercano di unire la cucina italiana con quella straniera creando dei piatti particolari dal tono anche etnico ma dal gusto tutto nostrano. Ecco come preparare i ravioli alla piastra con maiale e gamberetti, una ricetta piuttosto impegnativa che alla fine regalerà attimi di piacere al palato.

25

Occorrente

  • 250 g di farina 00
  • 150 ml di acqua
  • 150 g di maiale
  • 150 g di gamberetti
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 limone
  • sale e pepe nero q.b.
  • olio evo q.b.
  • salsa di soia q.b.
  • pepeoncino e zenzero fresco q.b.
  • 20 ml di vino rosso
  • prezzemolo
  • utensili da cucina
35

Il primo passaggio consiste nel preparare la pasta per i ravioli. Disponete la farina a campana in una ciotola ed aggiungete un pizzico di sale. Poi incorporate l’acqua molto calda, poco per volta, iniziando ad amalgamare il composto. Non appena tutta l’acqua sarà assorbita continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio, sodo ed omogeneo. Dopo averlo fatto riposare per almeno 40 minuti, prendete l’impasto, disponetelo su una spianatoia precedentemente infarinata e stendetelo con l’aiuto del mattarello. Con un coppa pasta preparate delle forme che successivamente riempirete e chiuderete a mezza luna.

45

Nel secondo passaggio preparate il ripieno. Prendete il maiale, rimuovete l’eccesso di grasso e tagliatelo a cubetti. Fate rosolare i cubetti all’interno di una padella insieme ad un mix di sedano, carote e cipolle. Aggiustate di sale e pepe nero poi sfumate il tutto con del vino rosso. Coprite con un coperchio e continuate la cottura a fuoco molto basso finché la carne non sarà ben cotta. Badate bene a tagliare i cubetti in grandezze più o meno uguali tra loro per renderne omogenea la cottura. A parte preparate i gamberetti, puliteli e sgusciateli, poi lasciateli marinare all’interno di una ciotola con un’emulsione di olio, limone, prezzemolo, sale e pepe nero. Quando il maiale sarà cotto unite i gamberetti e saltate bene il tutto in padella a fuoco spento. Chi ama il gusto più piccante al palato può correggere il composto aggiungendo del peperoncino fresco tagliato a rondelle.

Continua la lettura
55

A questo punto bisogna riempire la pasta, precedentemente tagliata, con il nostro composto. Badate bene a riempire i ravioli con una quantità di composto omogenea per renderne uguale la forma e le quantità nelle varie porzioni. Dopo aver riempito la pasta, chiudete i ravioli a formare una mezza luna e premete i bordi con una forchetta per sigillare bene il raviolo ed evitare che esca il composto in cottura. Per la cottura immergete i ravioli in acqua bollente per circa 5 minuti, poi raccoglieteli con un mestolo e lasciateli asciugare su della carta assorbente, poi, scaldate bene una piastra precedentemente unta con dell’olio evo e cucinate i ravioli per 1-2 minuti per lato. Servite in un piatto una porzione di due ravioli a persona accompagnati da della salsa di soia ed una sferzata di zenzero fresco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come cucinare i ravioli con gamberi e maiale

La carne di maiale è una carne gustosa e che si presta a tantissime ricette sfiziose. Ottima anche come ripieno per la pasta, nello specifico per i ravioli. Realizzare i ravioli ripieni con carne di maiale e gamberi può essere un ottima idea per una...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli zucca e gamberetti

Molte sono le ricette che fanno parte della nostra cucina, e la maggior parte sono tutte a base di pasta. Tra i tipi di pasta tipici che possiamo trovare, ci sono i ravioli, spesso ripieni di verdure o carne, ma che si prestano molto bene anche per accogliere...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli al filetto con con crema di finferli e pistacchi

In questo articolo vogliamo proporre la realizzazione di una nuova ricetta e nello specifico cercheremo di imparare insieme come preparare i ravioli al filetto con una buonissima crema di finferli e pistacchi. Come prima cosa cerchiamo di capire cosa...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli alle noci

Il formato del raviolo dalla classica forma quadrata consente di creare piatti con besciamella, con verdure, con salse a base di pomodoro, con insaccati o con carne di maiale o di manzo. All'interno di questa guida, vi fornirò qualche utile suggerimento...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di verdure

In questa guida andrete a vedere come preparare i ravioli di verdure. Si tratta sicuramente di una ricetta tipica italiana. Inoltre, i ravioli di verdure si caratterizzano ed esaltano rispetto a tutte le altre ricette per vari aspetti fondamentali. Sicuramente...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di pesce

I ravioli rappresentano una delle pietanze più tradizionali della cucina italiana. E si contengono solitamente un ripieno di carne e verdure ed è possibile acquistarli già preparati e confezionati all'interno di supermercati. Tuttavia, coloro che desiderano...
Primi Piatti

Come preparare un risotto zucca e gamberetti

Il risotto con zucca e gamberetti è un primo piatto leggero e gustoso, la cremosità data dalla zucca si mescola con dolcezza al gusto dei gamberi. Una ricetta insolita che prende il posto del più noto risotto zucchine e gamberetti, questa volta cercheremo...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con gamberetti e zucchine

Ecco bello e pronto, un nuovo piatto a base di pesce ed anche di verdure. Cercheremo infatti di portare in tavola, non solo il gusto del pesce, grazie ai crostacei, come i gamberi, che andremo ad utilizzare, ma anche il sapore e la bontà delle verdure,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.