Come preparare i ravioli alle noci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il formato del raviolo dalla classica forma quadrata consente di creare piatti con besciamella, con verdure, con salse a base di pomodoro, con insaccati o con carne di maiale o di manzo. All'interno di questa guida, vi fornirò qualche utile suggerimento su come preparare i ravioli alle noci. Questa ricetta piacerà a grandi e piccini e realizzarla non sarà affatto difficile.

27

Occorrente

  • 500 gr di farin
  • 4 uova
  • 200 gr di noci
  • 100 gr di ricotta
  • sale e pepe q.b.
37

Preparare la pasta fresca

Per la preparazione della sfoglia utile a realizzare i ravioli, la ricetta base prevede che per ogni 100 grammi di farina (preferibilmente di grano duro) si aggiunga un uovo intero. C'è chi preferisce utilizzare solo i tuorli, aumentandone la proporzione a seconda della quantità della farina. In entrambi i casi, è consigliabile che la pasta venga lavorata e stesa su una superficie di legno, che agevola sia l'impasto che il taglio dei ravioli. Una volta preparata la pasta, procedete con il ripieno.

47

Realizzare il ripieno alle noci

Il ripieno alle noci può essere realizzato amalgamando la frutta secca con la ricotta ed un pizzico di sale. Se la ricotta non dovesse piacervi, potreste adottare una verdura dal retrogusto delicato, come gli spinaci che andranno bolliti e tritati assieme alle noci. Infine, anche il prosciutto cotto si presta bene come ripieno dei ravioli accompagnandosi perfettamente alla noce. In questo caso, dovrete tritare il prosciutto finemente ed aggiungere nell'impasto un po' di panna da cucina per rendere il composto più morbido e fare in modo che sia più facile riempire i ravioli. Successivamente, utilizzate un cucchiaino da caffè per riempire i ravioli, coprendo la sfoglia sottostante con uno strato di sfoglia sottile. Con una rondella, create i ravioli e dategli la classica forma quadrata. Prestate attenzione a sigillare bene i lembi per fare in modo che, durante la bollitura, non fuoriesca il contenuto.

Continua la lettura
57

Condire i ravioli

Per quel che riguarda il condimento di questi ravioli, basta condirli con un po' di burro e salvia oppure utilizzare il resto della ricotta avanzata ed unire qualche spezia a vostro gradimento, in maniera tale da esaltare il sapore delle noci. Oltre a ciò, potreste amalgamare la besciamella con un po' di pepe e noci tritate, oppure sfruttare il retrogusto delicato della panna da cucina per esaltare il sapore amarognolo della noce. La noce è l'ingrediente base di un pesto fresco da utilizzare per le ricette estive e predilige il basilico per accompagnare il sugo. A questo punto, non mi resta che augurarvi buon appetito, consigliandovi, come abbinamento, un vino fresco giovane.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ravioli ai funghi con fonduta al tartufo

All'interno della guida in questione andremo a parlare di cucina. Nello specifico, lo faremo andando a trattare la preparazione di una ricetta: i ravioli ai funghi con fonduta al tartufo. Un piatto da molti ritenuto prelibato e, proprio per questo motivo,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di sogliola burro e salvia

La sogliola è un pesce che in cucina è molto apprezzato per la carne saporita, perché ha pochi grassi. Un alimento perfetto pertanto per le diete ipocaloriche, ricco di proteine e sali minerali in particolare fosforo e potassio. In questa guida verrà...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli scamorza e speck

I ravioli sono da sempre considerati un piatto caratteristico dell'Italia centrale. Sono perfetti da servire con una noce di burro ed una spolverata di formaggio grattugiato, oppure serviti con il brodo. La ricetta che vi proponiamo qui di seguito è...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli allo zafferano

Lo zafferano è una spezia molto utilizzata in cucina, in quanto consente la preparazione di numerosi e differenti primi piatti, salse e secondi a base di carne e pesce. In questa guida vedremo come utilizzare nel miglior modo possibile questa spezia,...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di verdure

In questa guida andrete a vedere come preparare i ravioli di verdure. Si tratta sicuramente di una ricetta tipica italiana. Inoltre, i ravioli di verdure si caratterizzano ed esaltano rispetto a tutte le altre ricette per vari aspetti fondamentali. Sicuramente...
Cucina Etnica

Come preparare i ravioli al vapore cinesi

I ravioli al vapore cinesi, detti Jiaozi nella lingua originale, sono un piatto tipico della tradizione asiatica. Si tratta di involucri di pasta, che all'interno hanno un gustoso ripieno di carne e verdure. È una pietanza molto versatile che può essere...
Primi Piatti

10 modi per cucinare i ravioli

I ravioli sono un primo piatto italiano molto semplice da preparare. Solitamente sono ripieni con ingredienti diversi, dalla carne, alla verdura e al formaggio. In questa guida non ci occuperemo di creare ravioli dalla pasta, ma vi saranno illustrati...
Primi Piatti

Ravioli ai germogli di soia

I ravioli fanno certamente parte della cultura culinaria italiana: si preparano in tutte le regioni d'Italia, e prevedono, di solito, lo stesso tipo di impasto. Il ripieno, invece, può variare ed essere a base di carne, pesce, verdure o formaggi. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.