Come preparare i ravioli con pomodorini e zenzero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I ravioli sono apprezzati e versatili: infatti si prestano a essere riempiti e conditi nei modi più diversi  e sono una costante di ogni cucina nazionale nostrana. Possiamo trovarli sia nelle preparazioni più classiche e tradizionali, che in quelle più stravaganti e moderne, rimanendo in entrambi i caso un piatto immancabile e apprezzato da grandi e piccini. In questa guida vedremo insieme come preparare dei gustosissimi ravioli con pomodorini e zenzero, da portare in tavola senza timore di restare delusi.

26

Occorrente

  • 1 kg di ravioli
  • 50 0gr di pomodorini
  • 2 spicchi di aglio
  • 50 gr di radice di zenzero fresca
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Basilico fresco
36

Il primo passo da compiere è mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, in cui andremo successivamente a cuocere i ravioli. Nel frattempo che l'acqua giunge a ebollizione, in una padella a parte scaldiamo a fiamma bassa un filo d'olio extravergine d'oliva e due spicchi d'aglio. Gli spicchi andranno lasciati interi, in modo da poter essere eliminati con facilità nei passi successivi.

46

Ora affettiamo la radice di zenzero a fettine sottili, e una volta che l'olio sarà caldo lo uniamo facendolo rosolare uniformemente per qualche minuto sempre a fiamma bassa, in maniera tale che l'olio si insaporisca per bene, facendo molta attenzione che lo zenzero non si bruci o non appassisca eccessivamente. Nel frattempo che lo zenzero soffrigge laviamo con cura i pomodorini staccandoli dal grappolo e rimuovendone tutti quanti i picciuoli e tagliamoli in quattro parti uguali facendo attenzione a non schiacciarli, o perderanno tutto il succo. Se i pomodorini sono molto grandi, possiamo anche tagliarli semplicemente a metà.

Continua la lettura
56

Ora rimuoviamo con cura l'aglio e lo zenzero dalla padella aiutandoci con un cucchiaio, e sostituiamoli con i pomodorini che dovranno anch'essi rosolare a fiamma bassa in maniera tale da appassire lentamente senza bruciarsi all'esterno. Mentre i pomodorini rosolano in padella, possiamo passare a cuocere i ravioli: immergiamoli nell'acqua che nel frattempo sarà giunta a ebollizione e che avremo precedentemente salato, e aspettiamo che giungano a cottura mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno in maniera delicata, o rischieremo che si aprano facendo fuoriuscire il ripieno. Una volta giunti a cottura, li scoliamo e li saltiamo per qualche istante nella padella insieme ai pomodorini e portiamo in tavola ben caldi con una spolverata di basilico fresco. Siamo giunti a questo terzo ed ultimo passo di questa guida su come preparare i ravioli con pomodorini e zenzero.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nella scelta dei ravioli da utilizzare cerchiamo di preferire sempre ravioli dal ripieno dolce, come patate oppure ricotta, poiché lo zenzero ha già di suo un sapore piuttosto particolare e tendente al piccante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i ravioli salmonati

Oggi parleremo in particolare dei Ravioli. Si tratta nella fattispecie di un tipo di pasta fresca con un gustoso ripieno, che potrà essere di carne, di pesce o di verdura, a seconda della regione da cui provengono. Esistono tante ricette a base di ravioli...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di verdure

In questa guida andrete a vedere come preparare i ravioli di verdure. Si tratta sicuramente di una ricetta tipica italiana. Inoltre, i ravioli di verdure si caratterizzano ed esaltano rispetto a tutte le altre ricette per vari aspetti fondamentali. Sicuramente...
Primi Piatti

Come preparare ravioli ai totani

Con l'avvento della bella stagione, non è facile condurre a tavola un primo piatto sfizioso e al tempo stesso molto originale. Tuttavia, tale obiettivo non è neanche impossibile! Vi mostriamo una ricetta gustosa e insolita per soddisfare anche i palati...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di pesce

I ravioli rappresentano una delle pietanze più tradizionali della cucina italiana. E si contengono solitamente un ripieno di carne e verdure ed è possibile acquistarli già preparati e confezionati all'interno di supermercati. Tuttavia, coloro che desiderano...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli alla piastra con maiale e gamberetti

Chi si dedica alla cucina sa benissimo quanta fantasia ci voglia per creare piatti ricchi e gustosi. Dai primi ai secondi ci si può sbizzarrire con ricette molto creative. Spesso i più esperti cercano di unire la cucina italiana con quella straniera...
Primi Piatti

Come preparare dei ravioli vegani

La cucina vegana, soprattutto negli ultimi anni, ha subito una rapida diffusione e ha influenzato notevolmente anche la nostra cucina, introducendo nuovi piatti (e alimenti) e portando numerose variazioni ai nostri piatti tipici. In questa ricetta andremo...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli rossi

Una pietanza della cucina italiana molta apprezzata sono i ravioli. Essi appartengono alla categoria dei primi piatti con ripieno. Quest'ultimo può variare enormemente: dal classico con ricotta fino alla carne. Anche la pasta che funge da involucro può...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli classici

Se vogliamo stupire i nostri ospiti con un primo molto gustoso e soprattutto fatto in casa, possiamo preparare i ravioli classici; infatti, si tratta di un piatto tipico della cucina italiana ma amato ed apprezzato anche in tutto il mondo. In riferimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.