Come preparare i ravioli pera e gorgonzola

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quante volte abbiamo pensate di realizzare un piatto sfizioso e originale che dia un tocco di classe alla nostra cucina. Un buon piatto che potreste realizzare per fare bella figura con i vostri commensali sono i ravioli di pera e gorgonzola, nella guida che segue vi elencheremo passo passo come preparare i Ravioli Pera e Gorgonzola.

24

Cuocere le pere con una noce di burro

Per preparare i vostri ravioli pere e gorgonzola, come prima cosa occorrono gli ingredienti, per realizzare questo piatto vi occorre avere 2 pere, 150 gr. Di gorgonzola , 2 cucchiai da tavola di panna, sale q. B. Pepe nero q. B. e per condire burro q. B. e noci. Iniziate con le pere lavatele, sbucciatele e tagliatele a piccoli pezzettini, dopodichè li versate in una padella e li fate cuocere con una noce di burro.

34

Creare l'impasto per la farcitura

Nel frattempo che le pere si ammorbidiscono prendete il gorgonzola e lo mettete in una ciotola. Unite la panna e con un frullatore frullate il tutto fino ad ottenere una composto cremoso e omogeneo. Insaporite il composto con un po' di pepe, e coprite la ciotola con la pellicola. Dopodichè mettete il composto da parte. Dopo aver preparato la pasta all'uovo e la avete fatta riposare, stendete la pasta aiutandovi con una sfogliatrice. Se non avete la macchinetta per la pasta usate il mattarello, stendete con il mattarello il primo pezzo di pasta su una superficie infarinata e rotolate il mattarello in avanti per 5-6 volte fino ad ottenere una pasta sottile. Dopodiche stendete la pasta sottile sopra il tavolo e con l'aiuto di un coppa pasta realizzate dei dischi. Una volta realizzati i dischi prendete una sac à poche e metteteci dentro l'impasto e distribuitelo sopra i dischi a poco a poco,. Coprite i dischi con un altra pasta sottile. A questo punto, prendete un coppa pasta e create i ravioli. Un accorgimento che dovete tenere in considerazione e quello di inumidire i bordi dei dischi di pasta per farli incollare bene alla seconda sfoglia. Successivamente posizionate i ravioli in un vassoio e spolverateli con della semola rimacinata per farli incollare.

Continua la lettura
44

Cuocere i ravioli

Prendete una pentola e fate fondere il burro in acqua salata per il condimento. Successivamente mettete un po di olio all'acqua e versateci i ravioli e fateli bollire per un paio di minuti. Nel frattempo triturate le noci a pezzetti. Scodellate i ravioli e disponeteli in una padella con il burro e fateli saltare un po. Terminato il tempo di cottura disponete i ravioli in un piatto e ponete sopra i ravioli il burro fuso, le noci sminuzzate e pezzetti di pera per completare il vostro piatto, dopodichè servite il vostro piatto di ravioli, pera e gorgonzola ai vostri ospiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ravioli gorgonzola e noci

Se intendete preparare una ricetta veloce e nel contempo gustosa, potere cimentarvi nella realizzazione di ravioli con all'interno farcitura di gorgonzola e noci. Nello specifico si tratta di preparare la pasta sfoglia, e poi seguendo delle linee guida...
Primi Piatti

Ricetta : ravioli gorgonzola e salmone

Organizzate un buon menù quando si hanno degli ospiti non è sempre cosa facile. Talvolta si cercano degli spunti per qualche ricetta veloce e di semplice realizzazione. Per fortuna esistono diversi piatti che soddisfano tali esigenze e di sicuro vi...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con barbabietole e gorgonzola

I ravioli sono una ricetta che ciascuno di noi ha portato in tavola e mangiato almeno una volta nella vita: diffusissimi, apprezzati da grandi e piccini e assolutamente genuini, sono uno dei piatti forti della tradizione culinaria italiana. La loro realizzazione,...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli alle nocciole

Se amate cucinare e vorreste preparare qualcosa di diverso e sfizioso per i vostri ospiti dovete assolutamente provare a riprodurre la ricetta dei ravioli alle nocciole. Sicuramente un'alternativa davvero particolare ai solito ravioli con i classici ripieni...
Primi Piatti

Come preparare il riso gorgonzola e pere

Se siete alla ricerca di un primo piatto nutriente e che sia in grado di soddisfare anche il palato più raffinato, il riso gorgonzola e pere può davvero fare al vostro caso. Si tratta di un piatto davvero completo, in grado di unire la cremosità del...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con noci e gorgonzola

Il risotto con noci e gorgonzola è un primo piatto saporito ed energetico, adatto per un pranzo in famiglia o tra amici. Il gusto intenso del formaggio gorgonzola si sposa gradevolmente al trito di noci, conferendo al risotto un sapore intenso e piacevole....
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di verdure

In questa guida andrete a vedere come preparare i ravioli di verdure. Si tratta sicuramente di una ricetta tipica italiana. Inoltre, i ravioli di verdure si caratterizzano ed esaltano rispetto a tutte le altre ricette per vari aspetti fondamentali. Sicuramente...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di formaggio al radicchio

Cucinare è sempre un piacere per tutti gli appassionati. Se state cercando una ricetta molto conosciuta e sicuramente molto buona siete nel posto giusto; di seguito infatti vi sarà spiegato come preparare i ravioli di formaggio al radicchio. Questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.