Come preparare i rigatoni al pollo con aglio e indivia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I rigatoni al pollo con aglio e indivia sono un gustoso primo piatto da servire in tavola ben caldo. È ottimo accompagnato con un vino bianco frizzante ma può essere gustato anche con un vino rosso purché non sia molto strutturato. La scelta accurata degli ingredienti decretano il successo o meno del piatto finito, indipendentemente dalla bravura di chi lo prepara. Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà difficile comprendere come preparare degli ottimi rigatoni al pollo con aglio e indivia.

25

Occorrente

  • 320 g di rigatoni
  • 200 g di petto di pollo
  • un cespo di indivia belga
  • 2 mele rosse
  • una cipolla
  • uno spicchio d'aglio
  • 100 ml di panna fresca
  • 1/2 limone
  • un rametto di rosmarino
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
35

Prendete la panna che avete a disposizione e versatela in una ciotola di piccole dimensioni. Insaporitela con un pizzico di sale, qualche goccia di limone poi mescolate bene e mettetela in frigorifero a riposare.
Intanto lavate accuratamente l’indivia: prima togliete il torsolo e poi affettatela con un coltello ben affilato.
Sbucciate lo spicchio d’aglio e la cipolla dopodiché sminuzzateli entrambi finemente.
Lavate le mele sotto il getto della fontana e dividetele in quarti. Togliete il torsolo e poi affettatele senza eliminare la buccia rossa. Riunite le fette in una ciotola e irroratele con un po’ di succo di limone per evitare che si anneriscano subito.

45

Prendete il petto di pollo e con un coltello ben affilato tagliatelo a pezzetti che abbiano una forma allungata. Se preferite, potete sostituire il pollo con la stessa quantità di petto di tacchino per ottenere un risultato non così diverso da quello della ricetta originale.
Versate in una padella tre cucchiai di olio extravergine d’oliva e mettetela sul fuoco a scaldare. Aggiungete il trito di aglio e cipolla e rosolate a fuoco lento per qualche minuto, mescolando con un cucchiaio di legno. Unite il pollo e cuocetelo per cinque minuti prima di aggiungere anche l’indivia.
Coprite la paella con un coperchio di adeguate dimensioni e cuocete il condimento della pasta per una decina di minuti. Trascorso il tempo indicato aggiungete le mele, mescolate e proseguite la cottura per altri cinque minuti. Versate la panna nel condimento, salate e pepate e poi insaporite con il rosmarino prima di mescolare con delicatezza.

Continua la lettura
55

Riempite una pentola con abbondante acqua e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e poi adoperatela per lessare i rigatoni. Seguite i tempi di cottura indicati sulla confezione e scolateli ancora al dente. Trasferiteli direttamente nella padella e mantecateli a fiamma vivace per non più di un minuto. A questo punto non vi rimarrà altro da fare che portare in tavola i vostri rigatoni al pollo con aglio e indivia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i rigatoni con broccoli e pecorino

I rigatoni con broccoli e pecorino son un classico della cucina italiana. Sono economici e molto semplici da preparare: basta avere infatti tutti gli ingredienti a portata di mano per realizzare un primo piatto indimenticabile e che piace sempre a tutti....
Primi Piatti

Come preparare il risotto con indivia e salsiccia

Il risotto con indivia e salsiccia è un goloso primo piatto da gustare durante il periodo autunnale assieme a un buon bicchiere di barolo servito a temperatura ambiente. Si tratta di una specialità abbastanza semplice da realizzare e non è certo necessario...
Primi Piatti

Come preparare i rigatoni al forno col prosciutto

Abbiamo una cena tra amici ma non sappiamo se avremo il tempo di preparare tutto all'ultimo momento. Vorremmo quindi portarci avanti, riscaldando quanto magari al mattino. Non tutte le ricette si prestano bene a questa operazione, perché potrebbero perdere...
Primi Piatti

Come preparare i rigatoni con carciofi, olive e capperi

I rigatoni con carciofi, olive e capperi sono un primo piatto gustoso e semplice da cucinare. Il sapore salato delle olive nere taggiasche e dei capperi viene bilanciato e attenuato dalle note più delicate del carciofo, e al tutto viene aggiunto un tocco...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri aglio, peperoncino e taccole

Siete in cerca di un primo piatto facile da preparare, fresco, gustoso e ricco di fibre? Siete nel posto giusto allora! Oggi infatti vogliamo mostrarvi come preparare i paccheri aglio, peperoncino e taccole. Un piatto dal sapore forte e deciso per la...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti alla salsa d'aglio

Se amate i sapori forti e decisi, questi spaghetti alla salsa d’aglio fanno al caso vostro. Profumati e golosi, divengono irresistibili se serviti caldi assieme a un ottimo vino rosso ben strutturato. Gli spaghetti alla salsa d’aglio sono un piatto...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con melanzane e cozze

La ricetta di dei rigatoni con melanzane e cozze è un primo piatto completo e colorato, squisitamente estivo. Nulla comunque vieta la sua preparazione in altri periodi. Le cozze di allevamento e le melanzane di serra sono ormai reperibili tutto l'anno....
Primi Piatti

5 idee per cucinare i rigatoni

La pasta fa parte della classica dieta mediterranea, amata ed apprezzata in tutto il mondo. I formati di pasta disponibili sono davvero tanti, ed ognuno di noi ne predilige qualcuno in particolare, anche a seconda del tipo di condimento da abbinare. La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.