Come preparare i semifreddi allo yogurt greco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete voglia di un dolce fresco, da assaporare durante le calde serate estive, eccovi nel posto giusto. Vi mostreremo come preparare i semifreddi allo yogurt greco. Il sapore dello yogurt greco dona cremosità ed un sapore decisamente particolare, in grado di rapire i palati più esigenti. Se vi abbiamo convinti, continuate nella lettura. Di seguito l'occorrente e tutti i pratici segreti della ricetta. Il vostro semifreddo sarà pronto in pochi istanti!

27

Occorrente

  • 170 gr di yogurt greco
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • qualche cucchiaio di latte fresco
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 300 ml di panna liquida da montare
  • scaglie di cioccolato a piacere
37

Sciogliete il cioccolato

Partite dal cioccolato, alimento che si sposa alla perfezione con lo yogurt, per offrirvi un gioco di contrasto tra dolcezza e retrogusto acidulo. Tagliate a pezzetti il cioccolato e posizionatelo all'interno di una padella. Unite qualche cucchiaio di latte ed accendete il fornello a cuoco lento. Cuocete e mescolate costantemente per qualche istante, sino a quando il cioccolato appare denso ed uniforme, senza alcun grumo. A questo punto potete unire lo yogurt greco, per creare una salsa compatta, protagonista assoluta del vostro semifreddo. Lasciate il tutto da parte e proseguite con i prossimi passaggi della ricetta.

47

Montate la panna

Prendete la panna e versatela all'interno di un contenitore. Aggiungete lo zucchero a velo e mescolate per unire i due ingredienti. Utilizzate un cucchiaio di legno per poi passare al frullino. Con movimenti dall'alto verso il basso, frullate sino a quando la consistenza della panna appare compatta, aumentando gradualmente la velocità dell'apparecchio. Potete ora unire i due composti, ovvero quello di cioccolato e yogurt greco e quello a base di panna e zucchero a velo. Amalgamate col cucchiaio di legno per dar forma ad una crema saporita. Anche in questo caso mescolate dall'alto verso il basso per consentire all'aria di entrare e dare una consistenza soffice al semifreddo che state realizzando. Potete passare alle battute conclusive del procedimento.

Continua la lettura
57

Assemblate il semifreddo

Ci siete. Ora il vostro semifreddo può essere assemblato per passare alla fase di cottura. Prendete la crema e versatela all'interno di uno stampo da plumcake. Fate in modo da non creare dislivelli ed unite in modo uniforme il composto. Non resta che riporre in frigorifero lo stampo ed attendere qualche ora. Sono sufficienti 120 minuti, ma nulla vi impedisce di lasciarlo in frigorifero per qualche ora. Potete infatti preparare il semifreddo la mattina per poi offrirlo ai vostri commensali come dessert per la cena. Rimarranno tutti estasiati dalla freschezza e dal gusto che questa sinfonia di sapori sa offrire. Per preparare dei semifreddi differenti, potete raddoppiare o addirittura triplicare la dose degli ingredienti. Unire a ciascun impasto un alimento aggiuntivo che si sposi bene con lo yogurt greco. Alcuni tra questi possono essere i frutti rossi, le fragole, il cocco e tanti altri a seconda del vostro gusto personale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rendete ancora più appetitoso il semifreddo con qualche scaglia di cioccolato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il semifreddo di mascarpone e fichi

Per un pranzo o una cena speciale non deve mai mancare il dolce. Questo non va soltanto pensato in base al menù scelto. Ma occorre riuscire a renderlo unico, magari preparando un dessert fresco e originale. Uno dei più insoliti è senza alcun dubbio...
Dolci

Come preparare il semifreddo al caffè con panna e vaniglia

In estate i dessert preferiti sono quelli freddi. Tanto che, il gelato e il semifreddo vengono sempre inseriti nel menù. Il semifreddo è una composizione che viene utilizzata maggiormente. Infatti, oltre a poterlo gustare semplice si può adoperare...
Dolci

Come preparare il semifreddo al torrone

Il semifreddo al torrone è un dolce molto gustoso. Potete mangiato in qualsiasi periodo dell'anno, non solo in quelli più caldi. Inoltre, è un alimento che piace a tutta la famiglia, agli adulti come ai più piccoli. Preparare la ricetta di questo...
Dolci

Ricetta: semifreddo al caffè

Il semifreddo è un goloso dessert che si accompagna a numerosi menù, dai più semplici ai più elaborati. Gli ingredienti possono variare a seconda del tipo di semifreddo. Comunque, in genere si utilizza un mix di creme. Questo tipo di dolce si differenzia...
Dolci

Come preparare un semifreddo cioccolato e pistacchio

In cucina vengono preparate molte ricette prelibate. Tra dolci e salati ci si può sbizzarrire a creare dei nuovi piatti. Tra i primi piatti viene preparata ogni giorno la pasta, essa viene condita in diversi modi. Per esempio con la salsa fresca, al...
Dolci

Ricetta: semifreddo al torrone morbido

Il torrone è uno dei dolci natalizi per eccellenza, ma può capitare che nel periodo post-natale ve ne sia in abbondanza dentro alla dispensa di casa proprio perché è avanzato dopo le feste. Il torrone comunque può essere reperito tutto l'anno e può...
Dolci

Come preparare la Charlotte al torrone

Con l'avvicinarsi dell'estate, comincia a farsi sentire il bisogno di mangiare cibi freschi e gustosi allo stesso tempo, come torte, gelati o dolci semifreddi. I semifreddi, in particolare, hanno il pregio di nutrire e rinfrescare allo stesso tempo. Tra...
Antipasti

5 ricette con il maracuja

Il maracuja, meglio conosciuto con il nome di frutto della passione, è un frutto esotico originario dell'America Latina. Esso è composto da una buccia dura e di colore rosso scuro ma può essere anche di colore giallo. La sua polpa invece è composta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.