Come preparare i tagliolini al farro con asparagi e porcini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molto spesso capita di avere delle giornate caratterizzate dalla noia: in tali giornate sarebbe bene produrre qualcosa per ottimizzare al meglio il proprio tempo libero. Esistono tantissime attività da intraprendere. Tra queste, senza ombra di dubbio, la preparazione di una pietanza in cucina è molto appagante. Preparare, quindi, una buona ricetta per sé stessi e i propri cari o amici rappresenta un ottimo modo combattere la noia. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo in particolare come preparare i tagliolini al farro con asparagi e porcini. Si tratta di un primo piatto estremamente genuino e salutare, dal sapore delizioso e accattivante. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • 300 gr di tagliolini freschi al farro
  • 20 gr di farina
  • Foglie di timo
  • 200 gr di funghi porcini
  • 1 scalogno
  • 20 gr di burro e una noce di burro
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 8 asparagi
  • 300 gr di latte
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
36

Lessare gli asparagi

Prima di tutto è necessario far bollire dell'acqua in una semplicissimo pentola. L'acqua utilizzata la sfrutteremo poi per cuocere i tagliolini al farro in modo da farli insaporire ulteriormente. Ad ogni modo, dopo aver portato ad ebollizione l'acqua, lessiamo gli asparagi per una decina di minuti circa. Possiamo sfruttare questi minuti per tritare lo scalogno. Completata questa operazione, possiamo appassirlo a fuoco lento con una noce di burro in una padella.

46

Procedere alla cottura di tutti gli ingredienti

A questo punto possiamo prelevare dalla pentola e successivamente tritare gli asparagi lessati. Tagliamo a pezzetti i funghi porcini e possiamo unirli allo scalogno in padella. Lasciamo cuocere per circa cinque minuti, al termine dei quali possiamo aggiungere anche gli asparagi tritati. Facciamo cuocere il tutto per qualche altro minuto. Aggiustiamo di sale e aggiustiamo di pepe. A questo punto facciamo fondere venti grammi di burro circa in una casseruola. Aggiungiamo, una volta fuso, la farina e il latte a temperatura ambiente. Mescoliamo a fuoco lento, per ottenere la besciamella. Inseriamo il parmigiano ed eventualmente un po' di sale. Continuiamo a mescolare il tutto per far sciogliere il formaggio.

Continua la lettura
56

Unire gli ingredienti e servire

Infine possiamo unire la besciamella alla salsa di funghi porcini e asparagi preparata in precedenza. In questa fase possiamo anche aggiungere delle foglioline di timo precedentemente tritate. Cuociamo i tagliolini al farro con l'acqua della pentola utilizzata per cuocere gli asparagi. Una volta cotta possiamo mantecarla in una padella abbastanza capiente a fuoco medio per non più di quattro minuti. A questo punto i nostri tagliolini al farro con asparagi e funghi porcini sono pronti, possiamo dunque servire ai nostri cari o ai nostri amici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di asparagi

Gli asparagi sono un'ottima verdura ideale per la preparazione di innumerevoli piatti, oltre che ad essere un famoso e valido contorno. In questa guida vedremo come realizzare un delizioso primo proponendo una vera e propria crema a base di asparagi,...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di farro con funghi porcini e patate

Se non desiderate rinunciare a portare in tavola un piatto genuino e naturale, invece dei soliti piatti invernali tipicamente grassi e particolarmente calorici potete preparare una zuppa di legumi e verdure. Gli esempi di zuppe tradizionali che offre...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri in crema d'asparagi e porcini

Questa ricetta è l'ideale da preparare nel periodo di settembre quando vi sono gli ortaggi di stagione quali asparagi e funghi porcini. È un piatto un po insolito, ma combinati insieme uniscono il gusto amaro degli asparagi con la dolcezza dei funghi,...
Primi Piatti

Come preparare i timballi di tagliolini ai funghi

I timballi di tagliolini ai funghi porcini sono un gustoso primo piatto tipicamente autunnale da gustare appena sfornato. Potete preparare timballi monoporzione o, se avete fretta, potete realizzare un unico grande timballo da presentare in tavola intero...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto

Volete preparare un piatto goloso che possa piacere anche ai palati più raffinati? Ecco a voi la ricetta che vi illustrerà come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto. Per realizzare questa specialità bisogna avere un po' di tempo da...
Primi Piatti

Come preparare la crostata di tagliolini

I tagliolini, tipicamente italiani, sono un formato di pasta all'uovo simile alle tagliatelle, ma leggermente meno larghi. Di rapida cottura, si prestano a vari condimenti, come i sughi di pesce o di carne. Oggi invece i tagliolini assumeranno un aspetto...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini al pesto e speck

Fra i diversi formati di pasta, i tagliolini sono fra i più tradizionali della cucina italiana, Chiamati anche "taglierini", sono piatti e della larghezza di circa due-tre centimetri: una via di mezzo fra i capellini, più sottili, e le tagliatelle,...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini di crespelle con crescione

I tagliolini di crespelle con crescione sono ottimi da gustare sia caldi che freddi. Sono un primo piatto sostanzioso che può essere servito anche a chi segue una dieta vegetariana in quanto non contengono né carne né pesce. Preparare i tagliolini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.