Come preparare i tagliolini al pesto e speck

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i tagliolini al pesto e speck
17

Introduzione

Fra i diversi formati di pasta, i tagliolini sono fra i più tradizionali della cucina italiana, Chiamati anche "taglierini", sono piatti e della larghezza di circa due-tre centimetri: una via di mezzo fra i capellini, più sottili, e le tagliatelle, più larghe. Si tratta di una tipica pasta all'uovo lunga, quasi quanto gli spaghetti, e di rapida cottura; specie se fresca. Per questa loro caratteristica, le nostre nonne preparavano i tagliolini in casa, anche quotidianamente. I sughi ed i condimenti da poter accostare ai tagliolini sono diversi: ai funghi, al salmone, allo scoglio, in brodo e così via. Oggi invece presenteremo una ricetta alternativa di questa tipica pasta. Qui di seguito scopriremo come preparare i tagliolini al pesto e speck.

27

Occorrente

  • Per la realizzazione della pasta: 500 g di farina bianca "0", 5 uova medie e 5 g di sale.
  • Per la realizzazione del pesto: 2 spicchi di aglio; un paio di manciate di pinoli; qualche grano di sale grosso; 60 foglie di basilico fresco; parmigiano reggiano, pecorino sardo ed olio evo q.b.
  • Per la preparazione del condimento: 50 g di burro; 100 g di speck a dadini.
37

Per preparare i tagliolini al pesto e speck, potremo scegliere se acquistare i tagliolini secchi oppure freschi. In quest'ultimo caso, la loro cottura risulterà decisamente più veloce. Se siamo abbastanza abili, potremo optare per la realizzazione della pasta in casa nostra. Pertanto, per preparare i tagliolini al pesto e speck, procederemo come segue. Impastiamo, a mano o con la planetaria, mezzo chilo di farina bianca "0", cinque uova e cinque grammi di sale. Se il composto risulta troppo duro, aggiungiamo un filo di olio evo. Otterremo un panetto, che sigilleremo per mezz'ora nella pellicola trasparente. Trascorso il tempo di riposo, toglieremo la pellicola. Divideremo quindi l'impasto in quattro pezzi e lo passeremo nel tira pasta, nella sua regolazione più larga. Al primo passaggio, l'impasto si spezzerà. Quindi pieghiamolo e ripassiamolo nel tira pasta, ma non più di tre-quattro volte.

47

Ottenute le nostre strisce di pasta, le infarineremo. Poi le ripasseremo al tira pasta, regolandolo al numero 3. Ripeteremo l'infarinatura e ripasseremo le strisce nuovamente. Regolando stavolta il tira pasta al numero 5. Le lasceremo infine riposare. Disponiamole quindi sulla spianatoia infarinata, l'una accanto all'altra. Non appena risulteranno abbastanza ruvide, le taglieremo con il taglia pasta, regolandolo nel formato dei tagliolini. Formiamo infine i nidi e spolveriamoli di farina. Disponiamoli, vicini fra di loro, su della carta da forno.

Continua la lettura
57

Per preparare i tagliolini al pesto e speck, dedichiamoci adesso al condimento. Con un pestello in legno, frantumiamo in un mortaio due spicchi di aglio, sbucciato e ben pulito, con del sale grosso. Una volta ottenuta una crema, aggiungiamo un paio di manciate di pinoli e frantumiamo anch'essi nel composto. Infine versiamo, poco per volta, una sessantina di foglie di basilico fresco, lavate e ben asciutte. Lavoriamo anch'esse nel mortaio, pestandole dolcemente ed in senso rotatorio. Non appena il composto avrà raggiunto la tipica consistenza del pesto, aggiungiamo del parmigiano reggiano e del pecorino sardo. Infine verseremo, goccia a goccia, dell'olio evo leggero e profumato, continuando a lavorare il pesto.

67

Siamo alle ultime battute del nostro lavoro. Per preparare i tagliolini al pesto e speck, poniamo una pentola colma di acqua fredda sul fuoco. Non appena questa bolle, versiamo i tagliolini, il sale a piacere e mescoliamo. Durante la cottura della pasta, in una padella capiente ed antiaderente, inseriamo 50 g di burro. Poniamolo sul fuoco medio e lasciamolo sciogliere. Uniamo 100 g di speck in dadini e rosoliamolo. Abbassiamo la fiamma, versiamo il pesto e mescoliamo. Ai primi cenni di bollore, spegniamo il fornello. Dopo pochi minuti, la pasta sarà pronta. Scoliamola e versiamola nella padella con il condimento di pesto e speck. Riaccendiamo il fornello e maneggiamo bene i nostri tagliolini. Serviamo in tavola la pietanza ben calda.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto del pesto di basilico, potremo utilizzare il pesto di pistacchio.
  • Se lo desideriamo, potremo unire della panna da cucina al pesto.
  • Se abbiamo poco tempo, possiamo preparare il pesto nel frullatore elettrico (meglio un omogeneizzatore), inserendovi all'interno tutti gli ingredienti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Tagliolini alla carbonara con porcini e speck

La pasta alla carbonara è uno di quei piatti che, a buon diritto, rappresentano un caposaldo nella tradizione culinaria italiana. Molte sono le versioni: chi predilige la pancetta, chi il guanciale, chi usa le uova intere e chi invece solo il tuorlo....
Primi Piatti

Ricetta: fregola con pesto alla siciliana e speck

Quando dovete preparare un pranzo speciale, la soluzione ideale è quella di scegliere delle ricette originali. Il primo è senza alcuni dubbio fondamentale e dovete selezionarlo sempre con attenzione. La soluzione ideale per stupire i ospiti è di fare...
Primi Piatti

Come fare le lasagne con pesto di pistacchio e speck

Tra i primi piatti più succulenti, più golosi e più richiesti, al primo posto spesso vengono posizionate le classiche lasagne. Le lasagne classiche, vengono spesso preparate utilizzando degli ingredienti base come: un buon sugo al ragù, delle foglie...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto

Volete preparare un piatto goloso che possa piacere anche ai palati più raffinati? Ecco a voi la ricetta che vi illustrerà come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto. Per realizzare questa specialità bisogna avere un po' di tempo da...
Primi Piatti

Come preparare la crostata di tagliolini

I tagliolini, tipicamente italiani, sono un formato di pasta all'uovo simile alle tagliatelle, ma leggermente meno larghi. Di rapida cottura, si prestano a vari condimenti, come i sughi di pesce o di carne. Oggi invece i tagliolini assumeranno un aspetto...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini di crespelle con crescione

I tagliolini di crespelle con crescione sono ottimi da gustare sia caldi che freddi. Sono un primo piatto sostanzioso che può essere servito anche a chi segue una dieta vegetariana in quanto non contengono né carne né pesce. Preparare i tagliolini...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini in salsa di funghi porcini

Se volete riscoprire il gusto della pasta fresca fatta in casa, provate a prepararla con le vostre mani. Tanti sono i formati che potete ottenere, ma uno dei più speciali sono i tagliolini. Per quanto riguarda il condimento vi suggerisco di accompagnarli...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini alla ricotta con pomodorini

Se siete alla ricerca di un primo piatto gustoso ma leggero, ecco a voi i tagliolini alla ricotta con pomodorini. È una specialità gastronomica molto semplice da realizzare: vi basterà scegliere con cura gli ingredienti per ottenere un risultato finale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.