Come preparare i tagliolini al tartufo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare i tagliolini al tartufo
16

Introduzione

Un primo piatto che è tipicamente italiano e, nello specifico appartiene alla tradizione gastronomica del Piemonte, sono i tagliolini al tartufo. La guida che stai leggendo, come abbiamo accompagnato nel titolo della nostra guida, si occuperà proprio di loro, andandovi a spiegare come poter riuscire a preparare in maniera ottima i tagliolini al tartufo. Possiamo incominciare immediatamente la valutazione di tutti i passaggi che serviranno per ottenere un risultato perfetto.
I tagliolini al tartufo, particolarmente apprezzati per la loro inimitabile bontà ed estrema ricercatezza, vedono il formidabile connubio della pasta fresca all'uovo dal gusto delicato con il tartufo, tubero dal profumo inebriante e dal sapore avvolgente. Questa ricetta, sorprendentemente facile e di veloce esecuzione, è l'ideale nella definizione di un menù ricercato, magari in occasione di un evento speciale.

26

Occorrente

  • 80 g di tartufo nero
  • sale q.b.
  • olio extravergine di olia
  • 50 g di burro
  • 250 g di tagliolini
  • uno spicchio d'aglio
36

La pulizia del tartufo

Il primo aspetto che dovrete andare a prendere in considerazione sarà la pulizia accurata del tartufo, che poterete a termine ponendo il tartufo stesso sotto un getto d'acqua fredda leggero, in maniera tale da poter riuscire a rimuovere dei residui eventuali di terra e altre varie impurità. Nella procedura di pulizia del tartufo, che dovrà essere molto attenta e delicata, potrete optare per l'utilizzo di una spazzola a setole medie o di un panno. Ricorrete poi a della carta assorbente o ad un panno pulito, per asciugare quanto più è possibile il tartufo. Trasferite il tubero su un tagliere, privatelo della scorza e, con l'ausilio dell'apposito strumento, riducetelo a scaglie molto sottili. Se non disponeste dello strumento adatto, un comune pelapatate può andare bene.

46

La preparazione del condimento

Prendete una pentola antiaderente particolarmente voluminosa, e andate a scaldare dell'olio extravergine di oliva con uno spicchio d'aglio in camicia e una noce di burro. Per quanto riguarda lo spicchio d'aglio, dovrete rimuoverlo prima che esso si imbiondisca troppo, così da rendere il sentore meno invasivo e lasciare comunque una traccia delicata. Dopo qualche istante, dunque, spegnete il fuoco e aggiungete le lamelle di tartufo preparate in precedenza, ricordando di metterne alcune da parte per guarnire il piatto. Sempre a fuoco spento, mescolate di tanto in tanto il tutto con un cucchiaio di legno, affinché il condimento della pasta prenda sapore e abbia un aroma più forte.

Continua la lettura
56

La cottura

Ora, una volta che sarete arrivati fino a questo punto, dovrete proseguire prendendo una pentola capiente, in maniera tale da poter portare a una temperatura d'ebollizione dell'acqua salata, dove farete cuocere i vostri tagliolini. Quando saranno al dente, andate a scolarli e aggiungeteli al condimento, mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. Se dovesse rendersi necessario, potete addizionare qualche mestolo di acqua di cottura dei tagliolini, fino ad ottenere la consistenza che più vi soddisfa. Successivamente, trasferite la pasta su un piatto di portata e completate l'opera con una spolverata di profumate lamelle messe precedentemente da parte per guarnire. Si consiglia di servire questo gustoso primo piatto ancora caldo.
Eccovi, in conclusione, un link d'approfondimento: http://ricette.giallozafferano.it/Come-pulire-il-tartufo.html.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliolini al tartufo

I tagliolini al tartufo sono un piatto da un sapore molto buono. Da un ingrediente che, come il tartufo, proviene dalla terra si possono ottenere de piatti davvero straordinari. Una possibilità sono appunto i tagliolini al tartufo, un piatto semplice...
Primi Piatti

10 primi a base di tartufo

Il tartufo, è un alimento molto pregiato, che si utilizza come ingrediente aggiuntivo a pietanze davvero speciali. Esistono varie modalità di utilizzo di questa prelibatezza e vengono anche preparati diversi tipi di olio contenente questa specialità....
Primi Piatti

3 ricette di primi con tartufo

Quando si lavora ai fornelli è molto importante dare una certa ventata di freschezza e novità al proprio modo di cucinare. Questo ci consente di ottenere non solo delle ricetta sempre e nuove e gustose, ma anche di evitare di cadere nell'oblio della...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli alla crema di tartufo

Il tartufo è un particolare fungo sotterraneo. Cresce sottoterra a stretto contatto con querce e lecci. Il tartufo è una vera e propria prelibatezza della cucina mondiale. Ne esistono di svariati tipi e gusti. Alcuni raggiungono prezzi esorbitanti per...
Dolci

Come preparare il tajarin al burro di cacao e tartufo

La gastronomia italiana è un vero e proprio tesoro, fatto di sapori e profumi. La grande varietà di ricette che possiamo trovare viaggiando attraverso le tavole regionali, è sorprendente e meravigliosa. Un vero tripudio di antiche preparazioni che...
Primi Piatti

Come preparare gli strangozzi al tartufo

Gli Strangozzi sono un formato di pasta lunga a sezione rettangolare, prodotto tipico regionale dell'Umbria ma diffusosi anche nelle Marche e nel Lazio (regioni limitrofe). A seconda delle zone di produzione sono chiamati anche stringozzi, strengozzi,...
Primi Piatti

Come conservare il tartufo nero

Tra i numerosi alimenti utilizzati in campo culinario, il tartufo nero rappresenta uno tra i più pregiati ed amati. La causa dell'ottima fama di cui giustamente gode tale particolare fungo, è sicuramente da ricercare nella sua speciale caratteristica...
Carne

10 secondi a base di tartufo

I tartufi sono una specie di funghi ipogei molto rari, perché la loro crescita è condizionata molto dal clima. Il maggior produttore mondiale ed esportatore di tartufi è l'Italia, che possiede tutte le specie di tartufo utilizzate in gastronomia. Il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.