Come preparare i tartufi cioccolato e mandorle

Tramite: O2O 19/09/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

I tartufi cioccolato e mandorle sono dei dolcetti molto raffinati e golosi da servire con il caffè o un liquore; sono meno impegnativi di una torta ma altrettanto ricchi e possono essere serviti anche come post dessert per chi è davvero amante del cioccolato. Questi tartufi sono talmente facili e belli da vedere che difficilmente il nostro o la nostra ospite crederà che li abbiamo fatti davvero noi. L'unico consiglio è quello di evitare di offrirli in piena estate perché potremmo faticare a farli solidificare. La ricetta che andremo a spiegare contiene l'aggiunta delle mandorle ma possiamo anche mettere le nocciole, il cocco o quant'altro ci suggerisce la nostra fantasia. Quindi leggiamo attentamente la guida che ci proporrà come preparare questi deliziosi dolcetti.

27

Occorrente

  • 100 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 150 g di amaretti
  • 150 g di biscotti secchi
  • alcune gocce di aroma alla mandorla
  • 50 g di mandorle tritate
  • zucchero a velo
  • pirottini di carta per servire
37

Fare sciogliere il cioccolato

Procuriamoci tutto l'occorrente necessario alla realizzazione di questi golosi dolcetti: la ricetta non prevede l'accensione del forno e l'impiego di molti ingredienti così, in poche mosse, avremo i nostri gustosissimi tartufi. Iniziamo facendo sciogliere in un pentolino il cioccolato in tavolette, precedentemente grattugiato, con il burro e manteniamo la fiamma molto bassa. Quando il cioccolato si sarà completamente sciolto, ritiriamo dal fuoco e aggiungiamo lo zucchero, l'uovo, l'aroma alla mandorla e le mandorle tritate e mescoliamo bene.

47

Sbriciolare i biscotti

Dopo avere eseguito questa operazione, prendiamo gli amaretti e i biscotti secchi e mettiamoli dentro un sacchetto magari quello che usiamo per congelare gli alimenti. Con l'aiuto di un pestello, iniziamo a rompere i biscotti fino a sbriciolarli completamente e a ridurli quasi in una poltiglia. Fatto ciò, aggiungiamoli al cioccolato sciolto, mescoliamo e, quando il composto sarà ben amalgamato, riponiamolo nel freezer per circa 20 minuti o fino a quando risulterà ben sodo ma non congelato.

Continua la lettura
57

Formare i tartufi

Trascorso il tempo necessario, estraiamo il composto dal frigorifero e lasciamolo per pochi minuti in attesa che si ammorbidisca. Prepariamo, a questo punto, i tartufi prelevando il composto con un cucchiaino, formiamo tante palline della grandezza di una noce e rotoliamole nello zucchero a velo. Adagiamo i tartufi preparati nei pirottini di carta e lasciamoli in frigorifero fino al momento di servire. È importante unire i biscotti secchi per ultimi e pochi alla volta, sempre mescolando, fino a quando l'impasto avrà raggiunto la giusta consistenza. I tartufi si possono anche rotolare nel cacao oppure nel cocco.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siamo alle prime armi proviamo a fare questi dolcetti una volta per noi, prima di offrirli, in modo da calibrare bene i tempi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ciambellone con scaglie di cioccolato e mandorle

Il ciambellone è un dolce ottimo per iniziare la giornata con un tocco di morbidezza. Infatti è molto adatto per la colazione, ma è anche adatto per fare merenda o per prendere un thè in compagnia delle amiche. Preparare un ciambellone è una cosa...
Dolci

Ricetta: semifreddo di pavesini con cioccolato e mandorle

Il semifreddo è un dolce di facile preparazione ma di grande effetto. La possibilità di prepararlo in largo anticipo ci consente di servirlo in tavola anche dopo pranzi impegnativi. Il semifreddo di pavesini con cioccolato e mandorle è sfizioso e molto...
Dolci

Ricetta: torrone al cioccolato, mandorle e nocciole

Una leccornia tipicamente invernale è il torrone al cioccolato con frutta secca. Ne esistono tante versioni con tipi diversi di cioccolato e di frutta, ma anche liscio, con un ulteriore copertura al cioccolato o tra due fogli di ostia. Indipendentemente...
Dolci

Come fare le mandorle ricoperte di cioccolato

Se state cercando un modo per fare delle praline squisite di semplice realizzazione questa è la ricetta che fa per voi: mandorle ricoperte di cioccolato. Si tratta di una preparazione particolarmente adatta al periodo natalizio o comunque invernale,...
Dolci

Ricetta : torta senza uova alle mandorle e cioccolato

Ecco una ricetta per chi deve stare attento ai grassi, la torta senza uova alle mandorle e cioccolato. Di facile esecuzione, non aggiungerà colesterolo al nostro organismo. Non solo non è molto costosa, ma non richiede una lunga lavorazione. Il risultato...
Dolci

Tartufi siciliani alla panna

Siamo alla ricerca di un dolcetto facile, economico e veloce da preparare ma non vogliamo deludere i nostri ospiti e magari neanche il nostro palato? Allora, i tartufi siciliani alla panna sono il dessert perfetto che strabilierà il palato di grandi...
Dolci

Come preparare i fichi con il cioccolato

I fichi con il cioccolato sono dei dolcetti calabresi, tipici delle feste. Dalle svariate varianti, sono facilmente reperibili in tutta Italia al supermercato, in qualsiasi periodo dell'anno. Semplici e veloci da preparare, si caratterizzano per la deliziosa...
Dolci

Come preparare la torta al grano saraceno con cioccolato fondente

Se amate le golosità e gli ingredienti salutari, questa torta al grano saraceno con cioccolato fondente fa proprio al caso vostro. Si tratta di un dolce soffice caratterizzato da un impasto semplice ma arricchito con confettura di albicocche, nocciole...