Come preparare i toast di gamberi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per uno spuntino facile e veloce, ma allo stesso tempo ricco di gusto, l'ideale è il classico toast. Il condimento all'interno di esso può variare in base al gusto di chi li mangerà. I gamberi ad esempio, crostacei dal sapore delicato, sono particolarmente apprezzati per guarnire tale pietanza. Generalmente vengono i toast prevedono la cottura nella tastiera, ma possono essere tuttavia fritti all'interno di una padella. Se volete scoprire, a tal proposito, come preparare i toast di gamberi, vediamo in seguito come fare passo dopo passo.

26

Occorrente

  • 10 gamberi
  • 5 foglioline di timo
  • 8 pancarré
  • 4 pomodori
  • sale, pepe e olio q.b
36

Tagliamo i pomodori

Per facilitare la spellatura dei pomodori adottiamo una tecnica piuttosto antica. Incidiamo con un coltello il dorso del pomodoro poi, prendiamo una pentola dove avremo fatto bollire dell'acqua e, tuffiamoci i pomodori. Trascorsi 30 secondi, estraiamo i pomodori utilizzando una schiumarola, ed andiamo a porli dentro una ciotola dove avremo sistemato dei cubetti di ghiaccio con dell'acqua. Agendo in questa maniera, la pelle dei pomodori si toglierà con molta facilità. Una volta che i cubetti di giaccio si saranno sciolti, tiriamo fuori i pomodori. La pelle si presenterà staccata dalla polpa e, noi l'andremo a togliere completamente. A questo punto tagliamo i pomodori in quattro parti e, andiamo a privarli dei semi, aiutandoci con un coltello. Ricaviamo solo i filetti di pomodoro e dopo, riduciamoli a dadini.

46

Mettiamo il condimento ai toast

A questo punto puliamo il gambero, togliendo innanzitutto la testa e il carapace che, non è altro che il guscio e, infine la coda. Adesso assicuriamoci di incidere la schiena e togliere il budellino che rappresenta l'intestino del gambero. Una volta puliti tutti i gamberi, sciacquiamoli sotto il getto dell'acqua corrente e poi, andiamo a tagliarli a pezzetti. Trasferiamoli all'interno di una ciotola e poi, aggiungiamo un po di sale, del pepe, un po di olio extra vergine d'oliva e qualche fogliolina di timo. Dopo, mescoliamo il tutto, aiutandoci con un cucchiaio. A questo punto prendiamo i toast, disponiamoli su di un piano di lavoro e cominciamo a mettere in corrispondenza della parte centrale il condimento che abbiamo appena preparato.

Continua la lettura
56

Doriamo i due lati dei toast

Successivamente ricopriamo con l'altra fetta di toast, premendo leggermente. Nel frattempo prendiamo una padella abbastanza capiente, aggiungete dell'olio extravergine d'oliva e provvediamo a farlo riscaldare. Inseriamo poi i toast e facciamoli friggere a fiamma moderata, girandoli continuamente, in modo che possano cuocere da entrambe le parti. Una volta che si saranno dorati, poniamoli in un piatto, dove avremo sistemato un foglio di carta assorbente, poi tagliamoli diagonalmente, ottenendo dei triangoli. Infine prendiamo i pomodori ridotti a dadini, mettiamoli in una ciotola, aggiungiamo dell'olio, un pizzico di sale, di pepe e due foglioline di timo. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta che si saranno dorati, poniamoli in un piatto, dove avremo sistemato un foglio di carta assorbente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Avocado toast: 5 modi per prepararlo

Ecco pronta una guida culinaria, attraverso il cui aiuto, cercheremo di mettere a tavola e preparare un piatto molto particolare, del tutto esotico e dal sapore speciale, che piacerà anche ai palati che sono molto esigenti ed alla ricerca di un sapore...
Dolci

French toast con fragole e mascarpone

Per un risveglio dolcissimo, perché non lasciarci tentare dal fruttato profumo di un french toast alle fragole? Una ricetta golosa e stuzzicante tipica della gastronomia anglosassone, che possiamo preparare in poche e semplici mosse. Il french toast...
Consigli di Cucina

Come farcire un toast vegetariano

Se per anni i toast sono stati associati al classico ripieno di prosciutto e formaggio, oggi sono innumerevoli le varianti che si possono preparare. Per realizzare un toast diverso da solito, e allo stesso tempo genuino e leggero, potete provare una farcitura...
Consigli di Cucina

Come farcire i toast

Per un pranzo veloce e sfizioso, o per rendere davvero speciale una colazione salata, i toast sono l'idea golosa e perfetta! Prepararli è davvero semplicissimo e possono essere farciti in moltissime varianti prelibate. A seconda della stagione, o del...
Dolci

Come preparare i freanch toast

Per iniziare la giornata con una nota dolcissima, perché non lasciarci tentare da un peccato di gola come i french toast? Una ricetta semplice e veloce da preparare, perfetta anche per un break goloso e sfizioso! I french toast possono poi essere personalizzati...
Dolci

French Toast con frutta fresca: ricetta

La ricetta del French Toast con frutta fresca è antichissima e molto apprezzata. Nata nel cuore di Roma come piatto unico riservato alla nobiltà. Si è poi diffusa in maniera velocissima in tutta Europa, trovando successo in maniera particolare in Germania,...
Consigli di Cucina

Come preparare un avocado toast

I toast possono essere l'alternativa pratica e golosa per uno spuntino veloce, un pranzo leggero o per una deliziosa colazione salata. La farcitura classica li vuole con formaggio e prosciutto cotto, ma possiamo declinare questa ricetta perfetta come...
Dolci

Come preparare il french toast

In cucina si possono realizzare dei piatti piuttosto appetitosi seguendo ricette semplici. Lungo questa guida, vi spiegheremo infatti come preparare il Freanch Toast, un piatto francese risalente all'antichità. L'idea del French Toast appare infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.