Come preparare i tortelli alle erbette

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come preparare i tortelli alle erbette

I tortelli alle erbette sono un piatto tipico dell'Emilia Romagna. Involucri di pasta fresca racchiudono un ripieno di ricotta, uova, Parmigiano Reggiano grattugiato, foglie d'erbetta tritate (radicchio dal gusto dolce) e qualche aroma. Questo primo piatto, tipico della stagione estiva, viene consumato tradizionalmente la notte di San Giovanni, il 24 giugno. In questa occasione tutti i romagnoli si riuniscono per prendere la rugiada di San Giovanni, un buon augurio per gli ultimi 6 mesi dell'anno. I tortelli alle erbette si sposano perfettamente con il ragù, pasticciati, con burro e salvia come con funghi porcini. Semplici da preparare, si accompagnano ad un buon vino bianco.

27

Occorrente

  • 400 gr. di ricotta romana
  • 300 gr. di foglie di bietole
  • 100 gr. di parmigiano
  • 4 uova
  • Sale
  • Noce moscata
  • 300 gr. di farina
  • 100 gr. di burro
37

Preparazione del ripieno

Per preparare dei deliziosi tortelli alle erbette, riempi per metà una pentola a pressione con dell'acqua. Immergi le bietole e lascia cuocere per mezz'ora. Trascorso il tempo indicato, scola le verdure ed adagiale su un tagliere. Fai bene attenzione ad eliminare tutta l'acqua di cottura. Con una mezzaluna tritale finemente, quindi versale in una ciotola di grandi dimensioni insieme alla ricotta romana e ad un uovo. Per insaporire il composto alle erbette aggiungi il sale e grattugia un pizzico di noce moscata. In ultimo, amalgama anche il parmigiano grattugiato.

47

Preparazione della pasta

Assicurati che l'impasto sia perfettamente liscio per comporre più facilmente i tortelli alle erbette. Passa ora alla creazione della pasta. Disponi a fontana la farina e versaci le uova. Amalgama gli ingredienti con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Lascialo riposare per circa 30 minuti sotto un canovaccio a temperatura ambiente. Trascorso il tempo indicato, stendi la pasta in una sfoglia sottilissima. Ricava delle strisce larghe 10 centimetri con una rotella da pizza. Componi i tortelli adagiando sulla sfoglia delle palline di ripieno alle erbette, distanziate di circa 5 centimetri. Ripiega la striscia per il lungo.

Continua la lettura
57

Preparazione dei tortelli

Ritaglia i singoli tortelli alle erbette e schiaccia i bordi. Sigillali per evitare fuoriuscite durante la cottura. Fai cuocere i ravioli in abbondante acqua salata. Saranno pronti quando saliranno in superficie. Mediamente impiegano cinque minuti. Scolali per bene e falli rosolare in una padella con del burro fuso. Aggiungi ulteriore parmigiano per insaporire il piatto. Servi 4 o 5 tortelli alle erbette per ospite. Per dare un tocco di colore in più, spolverali con del pepe nero grattugiato sul momento. Servi con un buon vino bianco ghiacciato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La sfoglia della pasta per la preparazione dei tortelli deve essere sottile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i tortelli al sugo di peperoni

Volete preparare in poco tempo un primo piatto goloso? Ecco a voi la ricetta per preparare degli ottimi tortelli al sugo di peperoni. Per velocizzare i tempi adoperate i tortelli già pronti, reperibili nel banco frigo del supermercato e dedicatevi alla...
Primi Piatti

Come preparare i tortelli di fagiolini alla burrata

La cultura culinaria italiana offre una vasta gamma di primi piatti. La pasta ed i tortelli sono quelli più gettonati e li si può cucinare in vari modi, tutti da leccarsi i baffi. Lungo i passi di questa guida vi sveleremo come preparare i tortelli...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alle erbette

Se siete stanche dei soliti primi piatti pesanti e poco accattivanti, ecco una ricetta che fa per voi: pasta alle erbette. Un piatto davvero sano, leggero e ideale anche per chi tiene alla propria linea. La preparazione non è affatto difficile e soddisferà...
Primi Piatti

Tortelli con la mostarda: la ricetta

La ricetta dei tortelli con la mostarda è sicuramente particolare e saprà sorprendervi. Il gusto salato dei tortelli si incontra con il dolce della mostarda, dando vita ad un mix interessante di sapori tutti all'italiana. La realizzazione del piatto...
Primi Piatti

Come fare i tortelli fritti di patate

Se intendiamo preparare un primo piatto diverso dal solito, possiamo fare dei tortelli fritti di patate, ed il vantaggio in questo caso consiste nel non doverli bollire, bensì soltanto condirli con un sugo che maggiormente ci soddisfa. L'elaborazione...
Primi Piatti

Ricetta: tortelli di patate al sugo finto

Strettamente legati alla tradizione contadina toscana, i tortelli di patate sono un piatto ricco e dal gusto deciso. Per quanto riguarda invece il "sugo finto" questa terminologia deriva dal fatto che tale sugo è preparato utilizzando tutti gli ingredienti...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli in salsa rosa

La pasta ripiena in generale abbraccia diverse varietà, dai tortelli agli anolini e quindi anche ravioli o tortellini. È una pasta fresca italiana ottenuta con uova e farina. Quindi i nostri ravioli possono avere il ripieno di carne o di pesce, oppure...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto

Volete preparare un piatto goloso che possa piacere anche ai palati più raffinati? Ecco a voi la ricetta che vi illustrerà come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto. Per realizzare questa specialità bisogna avere un po' di tempo da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.