Come preparare i vol-au-vent agli asparagi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare i vol-au-vent agli asparagi
15

Introduzione

Se si desidera organizzare una cena in piedi oppure intorno ad un bel tavolo all'aperto bisogna scegliere una ricetta facile e gustosa. Una buona idea può essere la preparazione dei vol-au-vent farciti con crema agli asparagi. Essi sono una delizia da accostare ad aperitivi analcolici e prosecco. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile preparare questa ricetta. Se vengono seguite attentamente tutte le indicazioni si ottiene sicuramente l'ammirazione degli invitati.

25

Occorrente

  • Pasta sfoglia
  • Asparagi 300g
  • Formaggio
  • Parmigiano grattugiato
  • Panna da cucina
  • Sale
  • Pepe
  • Vino bianco
  • Olio d'oliva
  • Scalogno
35

La prima cosa da fare per preparare questa ricetta è quella di lessare gli asparagi in abbondante acqua salata. Si lasciano cuocere fino a quando le punte diventano tenere, cioè per circa quindici minuti. Poi, si devono tagliare e mettere da parte; intanto si continua con la cottura dei gambi. Dopo 10 minuti si tolgono dall'acqua, si fanno a tocchetti e si appassiscono in olio di oliva e scalogno. A questo punto si aggiunge vino bianco, sale, pepe ed un cucchiaio di panna da cucina. Ultimata questa prima fase si prepara una leggera fonduta; essa è la base degli stuzzichini. Si fa sciogliere a bagnomaria del formaggio tipo fontina; poi, si aggiunge del latte a filo e del parmigiano. Si può insaporire la crema con noce moscata, pepe o dello zenzero.

45

Dopo averli riscaldati al forno si possono guarnire alternando uno strato di fonduta agli asparagi sminuzzati. Oltre alle punte si devono spolverizzare i cestini di pasta con dei coriandoli di prezzemolo, dei dadini di prosciutto cotto oppure delle olive sminuzzate. Per soddisfare i palati più sofisticati si può utilizzare della gelatina. Si fa sciogliere in acqua calda e si dispone sulla sommità dei vol-au-vent. Successivamente si fa riposare in frigo; in questo modo assumono un aspetto ancora più invitante. Per la loro mise en place si devono disporre su dei vassoi che ne esaltano colore e forma; è opportuno utilizzare piatti ampi e quadrati.

Continua la lettura
55

Sia per la particolarità dell'asparago che per il gusto della pasta sfoglia è consigliabile abbinare questi finger food con dei vini secchi oppure frizzanti. La presenza della fonduta (deve essere realizzata preferibilmente con formaggi tipo Fontina, Emmentaler oppure Asiago) favorisce l'accostamento a vini oppure spumanti provenienti da zone geografiche tipiche come quelle del Piemonte e della Valle D'Aosta. Il risultato è ottimo anche se si decide di abbinerete a cocktails di frutta oppure aperitivi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i vol-au-vent

Preparare i vol-au-vent è considerata da moltissime persone un'operazione estremamente lunga e complessa. In realtà preparare questi deliziosi antipasti è davvero semplicissimo e, acquistando della pasta sfoglia, ci vorrà solo mezz'ora del nostro...
Antipasti

Come guarnire i vol-au-vent

I vol-au-vent sono degli sfiziosi e deliziosi antipasti che vengono proposti ad ogni ricorrenza. Infatti, essi non mancano mai quando si organizza una cena con gli amici o se si decide di fare una cenetta romantica con il proprio partner. I vol-au-vent...
Antipasti

Come fare un antipasto di vol-au-vent

Un antipasto a base di vol-au-vent è la soluzione ideale per cominciare bene un pasto, con eleganza, allegria e colore. Infatti questi piccoli cestini formati da fogli sovrapposti di pasta sfoglia sottilissima da farcire sono eclettici, perché si prestano...
Antipasti

Vol au vent alla crema di ricotta e salmone

Non soltanto la cucina italiana offre numerose preparazioni deliziose, ma anche quella francese prevede delle squisite ricette culinarie. Tra i formaggi più adorati c'è sicuramente la ricotta di pecora, mucca o bufala. Veramente apprezzato come pesce...
Antipasti

Ricetta: vol-au-vent all'aragosta

La ricetta che viene riportata qui di seguito in questa guida sono degli ottimi pasticcini salati ideali da presentare ai vostri commensali sia per un antipasto che per un aperitivo. Questi pasticcini salati hanno origine francese e prendono il nome di...
Antipasti

Come preparare la coq au vin

Volete una ricetta che vi ricordi i sapori francesi, quelli più autentici, delle regioni come la Borgogna e l'Alsazia? Allora questa guida è ciò che fa per voi! Nel breve testo di seguito vi forniremo alcuni utili suggerimenti su come preparare la...
Antipasti

6 idee per voulavent fatti in casa

Il vol-au-vent è un involucro di pasta sfoglia farcito da ingredienti vari: funghi, piselli, fegatini, gamberi, aragoste, ecc. Che vengono legati tra loro con besciamella o da salse simili. Con un pizzico di fantasia ed una certa dimestichezza con questo...
Antipasti

5 antipasti veloci con il salmone affumicato

Il salmone affumicato presenta un gusto intenso e gradevole. Ha una carne pregiata, ricca di Omega3 e proteine. Nei passi che seguono, vi indicheremo 5 antipasti veloci da preparare con il salmone affumicato. Per la buona riuscita di ciascuna ricetta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.