Come preparare i waffel salati alle erbe con fonduta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se adorate i waffel, provate a realizzare questa golosa versione salata arricchita con erbe da gustare assieme a una fonduta tiepida al parmigiano. Sono ottimi da gustare caldi ma, se avete poco tempo a disposizione per prepararli qualche minuto prima di portarli in tavola, realizzateli quando avete qualche ora libera e congelateli. Vi basterà tirarli fuori poco prima di consumarli e riscaldarli in forno: facile, no? Se avete a portata di mano tutti gli ingredienti, mettetevi al lavoro. Leggendo la guida scritta a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare questi waffel salati alle erbe con fonduta.

25

Occorrente

  • 2 uova
  • 60 g di burro
  • 200 g di spinaci scongelati
  • 180 g di farina 00
  • una bustina di lievito per torte salate
  • 185 ml di latte intero
  • 150 g di parmigiano reggiano
  • 100 g di panna fresca
  • sale
  • un mazzetto di prezzemolo
35

Prendete gli spinaci scongelati e strizzateli bene stringendoli fra le due mani. Appoggiate gli spinaci sopra un tagliere e sminuzzateli finemente con il coltello. Rompete le uova separando gli albumi dai tuorli. Versate gli albumi in un recipiente alto e stretto, aggiungete un pizzico di sale e poi montateli a neve ben ferma e metteteli da parte.
Mettete i tuorli in un'altra ciotola, aggiungete il burro precedente fuso e mescolate accuratamente con una frusta. Unite la farina setacciata assieme al lievito per torte salate e amalgamate accuratamente fino a ottenere un composto omogeneo e privo di grumi fastidiosi.

45

A questo punto aggiungete all'impasto anche gli spinaci e il latte a filo. Unite gli albumi montati a neve effettuando dei movimenti lenti dal basso verso l'alto per evitare di far perdere aria al composto. Riscaldate bene le piastre per preparare i waffel poi ungetele con un po' di olio extravergine d'oliva o, in alternativa, con poco burro fuso. Versate un mestolino di preparato sulle piastre e cuocete il vostro primo waffel. Dopo circa quattro minuti sarà pronto. Toglietelo dalle piastre delicatamente per non romperlo e prestate attenzione a non scottarvi. Procedete in questo modo fino ed esaurire tutta la pastella.

Continua la lettura
55

Versate la panna in un tegamino e fatela scaldare bene su fuoco. Quando la panna inizierà a bollire, spegnete la fiamma. Aggiungete il parmigiano grattugiato molto finemente e mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando non si sarà completamente sciolto. Unite le foglie di prezzemolo ben lavate e sminuzzate finemente poi versate la salsa in una ciotolina da presentare in tavola. Servite i vostri waffel salati alle erbe con fonduta con un ottimo vino rosso. Avrete così preparato un delizioso antipasto tutto da gustare. Potete abbinarlo a una ricca insalata di verdure fresche di stagione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare i pancake salati alle erbe

I pancake sono delle frittelle dolci, originarie dell' America Settentrionale. Sono simili alle nostre crepes ma sono più spesse (circa 10 o dodici millimetri) e vengono servite generalmente a colazione accompagnate con dello sciroppo d' acero. Ne esistono...
Antipasti

Bicchierini salati alla platessa, spuma di formaggio ed erbe

I bicchierini salati rappresentano un'ottima alternativa ai classici antipasti. Questo squisito finger food è assolutamente originale ed innovativo, poiché presenta ingredienti squisiti che si abbinano tra di loro in modo paradisiaco, dando origine...
Antipasti

Come preparare uno sformato di zucchine con fonduta

Lo sformato di zucchine è conosciuto anche con il nome di "flan" secondo la terminologia francese. Insieme ad una buona fonduta, realizzata con un delizioso formaggio, si presta a diventare un ottimo antipasto o, in alternativa, può essere servito anche...
Antipasti

Come preparare il flan di bietole con fonduta

Il flan di bietole con fonduta è un goloso antipasto, perfetto da servire in ogni occasione. È ottimo da gustare appena sfornato assieme a un prosecco servito ben freddo. Per ottenere un buon risultato finale non è indispensabile essere dei cuochi...
Antipasti

Come preparare i tortelli ai porcini su fonduta di patate e taleggio

Se in occasione di un evento particolare intendiamo preparare un primo piatto davvero gustoso e nel contempo raffinato, non c'è niente di meglio che usare alcuni ingredienti come i funghi porcini, le patate ed il formaggio taleggio. Si tratta infatti...
Antipasti

Come preparare i muffin salati con bacon e ricotta

I muffin salati con bacon e ricotta sono un goloso antipasto da servire caldo assieme a un bicchiere di prosecco ben refrigerato. Sono ottimi da proporre anche durante un brunch domenicale e si prestano bene per essere preparati in vista dei pic-nic o...
Antipasti

Come preparare i ghiaccioli salati

Anche se molti ne ignorano l'esistenza, i ghiaccioli salati sono un ottimo finger food o aperitivo originale da servire prima di cena per delle calde giornate estive. Cosa c'è di meglio che mangiare un golosissimo ghiacciolo differente dal solito ghiacciolo...
Antipasti

Come preparare i cantucci salati

I cantucci rappresentano un apprezzato dolce tipico della tradizione culinaria italiana, in special modo della regione Toscana. Possono essere sia dolci che salati e sono ottimi, ad esempio, se inzuppati nel vin santo. Sono biscotti che si adattano ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.