Come preparare i waffle belgi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I waffle belgi sono dei dolci tipici del Belgio, che hanno spopolato anche in Italia, soprattutto nelle gelaterie, dove vengono usati come guarnizione. Infatti per la loro croccantezza generalmente li troviamo sopra i coni gelato artigianali, oppure sopra le coppette con il gelato cremoso. All'interno di questa semplice guida troverete tutte le possibili informazioni su come preparare i waffle belgi.

27

Occorrente

  • 8 uova, 700 grammi di farina, 600 grammi di zucchero, 1/2 kg di burro, 1 pizzico di sale, 1/2 bicchiere di alchermes, 1 fialetta di limone
37

Procuratevi tutti gli ingredienti necessari

La prima cosa da fare sarà quella di procurarsi tutti gli ingredienti indicati alla voce occorrente e per farlo basterà recarsi presso un qualunque negozio di alimentari, oppure in un supermercato. Una volta che avrete con voi tutto il necessario, iniziate a preparare i buonissimi waffle. Intanto suddividete il tuorlo dall'albume e dopo, con l'aiuto di una frusta, montate l'albume a neve e lasciatelo da parte. Nel frattempo in un'altra terrina assieme al tuorlo aggiungete un pizzico di sale e lo zucchero; lavorate con le fruste finché l'impasto non assumerà un aspetto bello spumoso. A questo punto aggiungete il burro fuso e la farina; successivamente unite una fialetta di limone e mezzo bicchiere di alchermes. Trasferite l'impasto all'albume montato a neve facendo attenzione a non smontare l'albume.

47

Lasciate l'impasto in una terrina coprendolo con una strofinaccio

Adesso lasciate l'impasto nella terrina, in un luogo fresco, per almeno dieci ore, coprendo accuratamente con uno strofinaccio di cotone. Se non avete abbastanza tempo a disposizione, lasciate in frigo per qualche oretta. Ora prendete la piastra apposita per i waffle (quella in cui è possibile fare quattro waffle alla volta, donando una specie di quadrettatura) e, fatela scaldare, quando la superficie della piastra sarà ben calda aggiungete un cucchiaio abbondante d'impasto e spalmate sulla superficie della piastra.

Continua la lettura
57

Controllate ogni tanto i waffle affinchè non si brucino

I waffle impiegano circa cinque minuti a cuocersi, ogni tanto sarà utile aprire la piastra e controllare che non si brucino. Quando sono belli dorati li potrete togliere dalla piastra e, ripetere l'operazione finché non finite tutto l'impasto. Una volta terminata la cottura prima di richiuderli dentro un contenitore di vetro lasciatele raffreddare sopra una griglia di metallo rialzata in modo che il vapore prodotto dal calore della cottura esca e, non li faccia diventare troppo morbidi. I waffle li potrete condire a vostro piacimento, anche una spolverata di zucchero a velo oppure una spalmata di crema di nocciole andrà bene. Per chi non si è cimentato nella preparazione di dolci, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riuscirete alla fine ad ottenere un risultato perfetto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Condire i waffle con una spolverata di zucchero a velo oppure una spalmata di crema di nocciole
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: waffle al gelato e frutti rossi

Se state pensando di preparare un dolce gustoso ma fuori dal comune potete optare per un dolce straniero. Uno di questi è il waffle, in realtà benché le sue origini siano belghe questo dolce ha ormai conquistato tutto il mondo per cui è facile trovarlo...
Dolci

Waffle: come prepararli in casa

I waffle, sono delle cialde, generalmente dolci, che si ottengono da un impasto liquido a base di farina, uova, zucchero, latte, lievito e burro. Vengono cotti su una piastra apposita, che conferisce loro una tipica forma a griglia e permette di cuocere...
Dolci

Ricetta: waffle al cioccolato con gelato al pistacchio

Conosciuti anche come Gauffres, i Waffle sono dolci che hanno trovato i loro natali nell’Europa del nord e del centro. Tale nome deriva dall’aggettivo “goffrato”, che descrive appunto l’impronta a grata, tipica in questi dolci. Le sezioni cave...
Dolci

Ricetta: Waffle

Nell'arte culinaria, il waffle è considerato uno tra i dolci più amati in assoluto dai golosi. Di origini americana, è composto di un impasto che ricorda il gusto delle crepes ma per la preparare di questo, bisogna avvalersi di una tecnica di preparazione...
Dolci

5 modi per farcire i waffle

I waffle sono dei dolci a cialda, tipici dei Paesi Bassi e della Francia e vengono cotti su una piastra apposita. L'impasto è molto semplice ed è composto da farina, zucchero, burro, latte, uova e lievito. Sono buonissimi e golosi anche da soli ma una...
Dolci

Ricetta: waffel al cioccolato bianco

In questo articolo vogliamo fornire la realizzazionedi una nuova ricetta che piacerà molto ai nostri bambini. Infatti cercheremo di realizzare i famosi e molto diffusi waffel, ma in una ricca variante e cioè al cioccolato bianco.Cercheremo di creare...
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Come guarnire i waffel

Hai comprato dei Waffle già pronti e non hai la minima idea di come è possibile guarnirli in modo elegante e al tempo stesso saporito? Li hai preparati in casa e adesso la fantasia non ti sta agevolando come prima? Non preoccuparti: con questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.