Come preparare il baccalà agrodolce alla ligure

Tramite: O2O 16/05/2019
Difficoltà: media
19

Introduzione

Come preparare il baccalà agrodolce alla ligure

Se avete intenzione di fare un secondo all'insegna del gusto, vi suggerisco il baccalà agrodolce alla ligure. Si tratta di una ricetta tipica della tradizione ligure, dove viene adoperato il pescato migliore irrorato con del vino. Quest'ultimo in cucina viene usato fin dai tempi dell'antica Roma ed è ormai divenuto indispensabile per questo tipo di piatti. Regalando così morbidezza e un sapore speciale. Mentre il baccalà è l'alimento principale, che risulta ottimo per qualsiasi di cottura. La preparazione del baccalà è facile, tranne per l'elaborazione che è piuttosto lunga. Questo perché il baccalà va dissalato per almeno ventiquattro ore e poi condito. Per poi passare alla cottura vera e propria e completare la ricetta. Quindi assicuratevi di avere tutto il necessario e iniziate. Nella seguente guida vi spiego come preparare il baccalà agrodolce alla ligure.

29

Occorrente

  • 600 g di baccala
  • 2 spicchi d'aglio
  • 10 g di aceto di vino
  • 100 g di vino bianco
  • 20 g di zucchero
  • 4 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • Olio di girasole
  • Olio extravergine d'oliva
  • Origano
  • Sale
  • Pepe
  • 100 g di latte
  • 1 limone non trattato
39

Dissalare il baccalà

La prima cosa che dovete fare è quella di dissalare il baccalà. Quindi tagliatelo a pezzi e mettetelo dentro una bacinella. Spazzolate via il sale e cambiate l'acqua. Dopodiché lasciatelo a bagno per almeno ventiquattro. Durante l'ammollo cambiate spesso l'acqua, anche ogni due ore. Per verificare che il pesce risulti privo di sale, assaggiate un pezzetto di polpa. Quest'ultima deve essere completamente insipida.

49

Preparare il baccalà

Trascorso il tempo, potete preparare il baccalà. Scolatelo e lavatelo ulteriormente. Asciugatelo con della carta assorbente e tagliatelo a trancetti. Ora prendete un piatto e versate sopra la farina. Poggiate i tranci di baccalà e infarinateli. Dopodiché prendete una padella, aggiungete l'olio e friggete il pesce, un poco alla volta. Tenendo presente che i pezzi di baccalà devono essere bene distanziati l'uno dall'altro. Fatto ciò, toglieteli dalla padella e fateli asciugare sopra la carta da cucina. Spolverizzateli con il sale e pepe e metteteli da parte.

Continua la lettura
59

Preparare la salsa agrodolce

Adesso dovete preparare la salsa agrodolce. Mettete l'aglio in un tagliere e affettatelo. In seguito riducete le foglioline di salvia a pezzetti (per velocizzare il vostro lavoro, adoperate il mixer). Prendete una casseruola e versate il vino, l'aglio, lo zucchero, l'aceto e la salvia tritata. Accendete il fuoco e portate ad ebollizione la salsina. Quest'ultima deve restringersi e risultare quasi la metà. Pertanto continuate a mescolarla con un cucchiaio e passate alla fase successiva.

69

Cuocere il baccalà

A questo punto dovete cuocere il baccalà. Mettetelo dentro la salsa agrodolce e fatelo cucinare per cinque minuti a fuoco vivo. Durante questa fase, ricordatevi di girare i pezzetti, facendoli insaporire bene. Irrorateli con un altro cucchiaio di vino e mescolatelo delicatamente. Una volta pronto, spegnete il fornello e fate riposare il baccalà per due minuti nel suo brodetto agrodolce alla ligure.

79

Servire il baccala agrodolce alla ligure

Per concludere potete servire il baccalà. Terminata la fase di cottura, disponete il baccalà sopra un piatto da portata e servitelo ben caldo in tavola. Se volete insaporirlo ancora, aggiungete anche alcune foglie di rosmarino, oppure il succo di limone. Qualora non intendete servire subito il baccalà, potete decidere di conservarlo in frigorifero per qualche giorno. Il baccalà si abbina molto bene con tutti i tipi di vino bianco. Per rendere questa pietanza ancora più interessante, decorate il piatto con dei gamberi rossi e delle seppioline. Ovviamente questi due alimenti dovete prepararli a parte. Scegliendo una ricetta di vostro gradimento. Ecco come preparare il baccalà agrodolce alla ligure.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere il baccalà più dolce, fate l'ultimo ammollo con il latte
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare un filetto di pesce in agrodolce

Gentili lettori, all'interno di questa guida andremo a dedicarci al tema della cucina. Nello specifico, in quest'occasione andremo a concentrarci sulla preparazione del filetto di pesce in agrodolce.Ma come si fa a preparare il filetto di pesce in agrodolce?La...
Pesce

Come preparare il filetto di tonno in agrodolce

Il tonno è un ottimo alimento, che fa bene alla linea e anche al palato, perché è molto gustoso e allo stesso tempo a basso contenuto di calorie. Nella guida che segue vi sarà spiegato come riprodurre una tipica ricetta siciliana, da realizzare con...
Pesce

Come preparare il baccala alla mugnaia

Se si vuole stupire i propri ospiti con una pietanza fresca e a base di pesce, per i prossimi pranzi o cene si può portare in tavola il baccalà alla mugnaia, particolarità che si adatta ad essere consumata in qualunque periodo dell'anno. Si tratta...
Pesce

Ricetta: filetto di baccalà fritto

Il baccalà è un alimento che si ottiene dalla salatura e stagionatura del merluzzo.Questo pesce viene pescato maggiormente nelle acque dell'atlantico settentrionale e conservato ed essiccato all'aria aperta.È di largo consumo in cucina anche grazie...
Pesce

Come preparare il baccalà con prugne, uvetta e pinoli

Se abbiamo intenzione di organizza un pranzo o una cena, sicuramente vorremo fare bella figura con i nostri invitati, preparando delle pietanze diverse dalle solite ma allo stesso tempo molto gustose e facili da preparare. La scelta del menù, però,...
Pesce

Come preparare le seppie in agrodolce

Stai cercando un'idea su cosa preparare come secondo piatto al tuo lui o alla tua lei a base di pesce? Bene stai leggendo la guida più adatta alle tue esigente! Si proprio perché in questa guida vi spiegheremo in un paio di passi e al contempo stesso...
Pesce

Ricetta: Baccalà olive e capperi

Il baccalà è un pesce molto amato nel Napoletano, ma cucinato in diversi modo in moltissime regioni d'Italia. Esso infatti si presta perfettamente, grazie al suo sapore intenso ma gentile, facile accostamento di molti contorni. Il baccalà ha la caratteristica...
Pesce

Come fare il baccalà con i fagioli

Il baccalà si ottiene da un particolare tipo di merluzzo, pescato prevalentemente nelle acque dell'Atlantico Settentrionale, esattamente al largo di Terranova e delle coste del Labrador. Appena pescato viene pulito, deliscato e messo sotto sale per ottenere...