Come preparare il brasato alla francese

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le carni rosse, come quelle di bue oppure quelle di manzo, hanno diverse proprietà che hanno effetti benefici sul nostro organismo. Infatti, consumarle comporta numerosi vantaggi soprattutto dal punto di vista nutrizionale, poiché tale alimento fornisce un'importante quantità di proteine, di ferro, di vitamine B e di minerali. Inoltre, questo tipo di carne dà la possibilità di introdurre nell'organismo un buon contenuto di amminoacidi essenziali, fondamentali in alcune fasi della nostra vita, come la crescita, la gravidanza e l’allattamento. Le carni rosse possono essere cucinate in molti modi diversi: in questa guida vedremo come preparare il brasato alla francese.

27

Occorrente

  • 1 kg di carne di bue oppure manzo adulto con venature di grasso
  • 30 g di burro
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 3 carote
  • 3 coste di sedano
  • 1 cipolla grande
  • 100 ml di vino bianco
  • 200 ml di brodo
  • 3 rametti di salvia
  • Pepe e sale fino
37

Preparare la carne


Come prima cosa è necessario preparare la carne, quindi disporre il taglio su un ripiano e con un coltello ripulire tutte le parti di legamenti e nervature rimaste, lasciando un po' di grasso che aiuta la cottura ed insaporisce la carne. Una volta finito prendere sale e pepe nero e massaggiare i due ingredienti su tutta la superficie della carne, così da insaporirla. Quindi legare la carne con uno spago così da mantenere la forma durante la cottura e che si mantenga uniforme. Disporre la carne in una pentola dai bordi medi insieme ad un po di olio, una noce di burro e le verdure pulite e tagliate, insieme a qualche foglia di salvia.

47

Rosolare la carne

La carne e le verdure devono rosolare su fuoco alto per circa cinque minuti su ogni lato, per renderne omogenea la cottura. Durante questo procedimento è consigliabile girare spesso la carne servendosi, per esempio, di due cucchiai. Per sfumare aggiungere un po' di vino e lasciare evaporare per qualche minuto.

Continua la lettura
57

Aggiungere il brodo

Fatto evaporare il vino aggiungere il brodo caldo e chiudere il coperchio diminuendo la fiamma. Ora non resta che far cuocere la carne facendo attenzione a girarala ogni tanto per una cottura più uniforme. A seconda del taglio di carne i tempi di cottura variano circa di un'ora: trascorso questo tempo sarà sufficiente far passare una forchetta per capire la reale morbidezza della carne. Una volta conclusa la cottura uscire le verdure e disporle su un piatto da portata, mentre la carne su un tagliare. Conservare anche il brodo di cottura, da aggiungere insieme ad una parte delle verdure tritate, così da ottenere una bagna per la carne. Quindi uscire la carne tagliando lo spago e con un coltello adeguato procedere a tagliarla a fette sottili. Disporre nel piatto insieme al contorno delle verdure bagnando con il brodo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si può eseguire la medesima cottura anche al forno, ideale soprattutto se si possiede un forno a legna
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il brasato ai mirtilli rossi

Un ottimo secondo piatto di carne, diverso e sfizioso, è sicuramente il brasato ai mirtilli rossi. Una ricetta della nonna accompagnata da un'ottima salsina dal colore rosso intenso fresca ed agrumata, da utilizzare per cene speciali o festività in...
Carne

Come preparare il brasato di manzo

Per un pranzo oppure una cena particolarmente importante, un secondo piatto a base di carne è senza dubbio quello che ci vuole per sorprendere con gusto i vostri ospiti. Specificatamente, nei passi di questa guida, vi illustrerò come preparare il brasato...
Carne

Brasato alla bavarese

Il brasato è senza dubbio presente in numerose ricette, molto apprezzato anche dai palati più esigenti, ha la facoltà di accontentare sia grandi che piccini. Per la realizzazione di questa ricetta, è molto importante seguire determinati passaggi e,...
Carne

Come preparare il brasato alla zucca

Se state cercando un secondo gustoso, nutriente ed invitante, questa guida è ciò che fa per voi. Vi spiegheremo come preparare il brasato alla zucca. È un piatto perfetto per una ricorrenza speciale o per il pranzo domenicale in famiglia. Utilizzeremo...
Carne

Come preparare il brasato alla birra

Se si ama trascorrere del tempo in cucina si può preparare un ottimo secondo piatto a base di carne. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come preparare il brasato alla birra. È una ricetta estremamente gustosa che però...
Carne

Come cucinare il brasato

Ideale da preparare soprattutto in inverno, il brasato è sicuramente una preparazione molto buona e gustosa, magari accompagnando il brasato ad una calda polenta ai funghi o al formaggio. Tuttavia è fondamentale al fine questa ricetta esca bene, l'utilizzare...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al brasato

Quando si ha voglia di un piatto succulento, vengono subito in mente i ravioli. In particolare, all'interno di questa guida, vi sarà spiegato come riempirli con il brasato, ovvero un trito di carne aromatizzato con vari aromi ed ingredienti. Nel dettaglio...
Carne

Come preparare il brasato al barolo

Il brasato al barolo è una ricetta tipica dell'arte culinaria piemontese, ma grazie al suo straordinario sapore unico, risulta essere molto apprezzata e gettonata da tutte le ragioni italiane. Tale secondo piatto, si ottiene tramite un processo di cottura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.