Come preparare il budino di castagne con croccante morbido

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con l'arrivo dell'autunno, la natura, ci sa donare sempre dei frutti meravigliosi, tra cui le castagne. Le castagne, sono un tipico frutto autunnale, e la raccolta comincia per lo più ad ottobre. Le castagne le possiamo degustare in un'infinità di maniera, quella più famosa, sicuramente è la castagna arrostita nel focolare. Ma nonostante quest'ultima sia la più comune in circolazione, esiste un altro modo in cui possiamo prepararle. Infatti, oggi con questa guida, cercheremo in qualche modo, di darvi delle nozioni, su come preparare il budino di castagne. Questo potremo accompagnarlo sicuramente, con diversi contorni, come ad esempio del cioccolato bianco fuso sopra, o addirittura anche con del croccante morbido.

25

Occorrente

  • 1 kg di Castagne
  • Mezzo litro di latte
  • 250 gr di zucchero a velo
  • Amaretti
  • Foglie di alloro
  • Cacao in polvere
  • Rum
  • Sale da cucina
35

Fortunatamente, tutti gli ingredienti, che ci servono per completare il nostro gustosissimo dolce, sono facilmente reperibili, anche in un semplicissimo supermercato di quartiere. Questo fa si che, la ricetta risulti, molto facile da fare, e soprattutto anche abbastanza economica.

45

Per cominciare, dovremo iniziare a sgusciare le nostre castagne. Una volta che abbiamo provveduto a sbucciarle tutte, dovremo mettere sul fuoco, una pentola abbastanza grande, con dell'acqua dentro. Portiamo ad ebollizione l'acqua, ed immergiamo le castagne. Aspettiamo circa quindici minuti, ed usciamo le castagne dall'acqua. Stiamo molto bene attenti a scolarle. Successivamente, dovremo schiacciarle in modo tale da ottenere una poltiglia.
.

Continua la lettura
55

A questo punto, dovremo rimettere dell'acqua sul fuoco, ed immergere le nostre castagne schiacciate, con dell'aggiunta di rum. Contemporaneamente, andremo a tritare gli amaretti, o dentro il frullatore, oppure potremo metterli dentro un canovaccio, e schiacciarli con il fondo di un bicchiere da cucina. Una volta che l'acqua si è un po' assorbita, dovremo aggiungere lentamente il latte, assieme al cacao in polvere. Portiamo ad ebollizione il latte, e nel frattempo cerchiamo di ottenere, un impasto abbastanza liquido. Una volta che il composto sarà diventato abbastanza cremoso, potremo versarlo negli stampini. Quindi, prepariamo lo stampino, e versiamo dentro il composto. Adesso non ci resta che mettere in frigorifero per un paio d'ore lo stampino. Quindi, una volta attese le ore che servono al budino per rapprendere, potremo iniziare a degustare il nostro dolce. Quindi con dello zucchero a velo cosparso sopra, e della squisitissima, crema croccante morbida, che abbiamo preparato anticipatamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crema di castagne

Ecco un articolo, che vogliamo dedicare a tutti i nostri lettori e lettrici, che amano cucinare ed anche preparare dei piatti unici, nella propria cucina, utilizzando solo ed esclusivamente degli ingredienti che si possono trovare e reperire tranquillamente...
Dolci

Come preparare il budino al limone

Per concludere una cena estiva, gustando tutta la leggerezza profumata di un dessert raffinato, perché non lasciarci tentare da un cremoso budino dalle note agrumate? Una preparazione semplice, capace però di racchiudere il profumo leggermente aspro...
Dolci

Come preparare il budino all'arancia

Quando si tratta di dessert semplici ma saporiti, non possiamo non citare il budino. Ognuno di noi, almeno da piccolo, trovava nel budino la merenda perfetta. Fresco, dolce, delicato, dai tanti gusti diversi. Un dolce al cucchiaio ottimo alla chiusura...
Dolci

Come preparare il budino al torrone

Da sempre il budino è il dessert preferito da molte persone. È facile da preparare e permette con pochi ingredienti di modificare la ricetta a proprio piacimento. Una ricetta molto buona è quella del budino al torrone, facile da preparare. In questa...
Dolci

Come preparare il budino alla tapioca

Per concederci un piccolo momento goloso, senza sentirci in colpa, perché non lasciarci tentare da un soffice budino alla tapioca? Un dolce al cucchiaio estremamente leggero e preparato senza l'aggiunta di uova, latte e burro. La tapioca è naturalmente...
Dolci

Come preparare un budino alle ciliegie

Questa ricetta è abbastanza semplice da preparare e non si discosta molto dalla preparazione del tradizionale budino al cioccolato. Tuttavia questo piatto offre una variante non indifferente al solito cioccolato, in quanto si prepara a partire dalle...
Dolci

Come preparare il budino vegano al cioccolato

Il budino al cioccolato è un dolce abbastanza facile da preparare. Un dessert molto sfizioso, adatto praticamente a tutti, anche ai vegani e agli intolleranti al lattosio. Il budino al cioccolato infatti, può essere reso "vegano" cambiando alcuni ingredienti....
Dolci

Come preparare il croccante alla banana

Per concederci un piccolo peccato di gola, perché non lasciarci tentare da uno stuzzicante croccante alla banana? Anche se la ricetta più conosciuta vuole la frutta secca come protagonista di questa preparazione, le banane regaleranno al croccante una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.