Come preparare il burger di barbabietola

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I fast food si stanno diffondendo sempre di più, e non solo perché molto comodi per un pasto fuori casa. Infatti spesso offrono dei piatti davvero gustosi, ma decisamente poco salutari. Inoltre, se abbiamo deciso di sposare la filosofia vegan, difficilmente troveremo qualcosa per noi. Per fortuna possiamo preparare a casa delle alternative, buone e gustose proprio come quelle acquistate. Sicuramente saranno più sane e sapremo perfettamente quali sono gli ingredienti. Un esempio sono questi semplici burger alla barbabietola, che possiamo condire con la salsa guacamole e delle chips di carote.

27

Occorrente

  • panini soffici vegani 4
  • barbabietola 350 gr
  • bulgur 100 gr
  • farina di ceci qb
  • prezzemolo 1 rametto
  • carote 500 gr
  • rosmarino 2 rametti
  • paprika dolce qb
  • avocado 1
  • succo di limone
  • cipolla rossa 1/2
  • foglie di lattuga 3-4
  • olio extra vergine d'oliva
  • pepe qb
  • sale qb
37

Sciacquiamo il bulgur sotto l'acqua corrente e cuociamolo in abbondante acqua salata per circa 15 minuti. Scoliamolo e teniamo da parte un bicchiere dell'acqua di cottura. Disponiamo nel mixer la barbabietola tagliata a pezzetti. Aggiungiamo 2 o 3 cucchiai dell'acqua di cottura del bulgur e le foglie del prezzemolo lavate. Azioniamo il mixer e aspettiamo che il composto diventi omogeneo. Quando ci sembrerà pronto aggiungiamo il sale e il pepe. Mettiamo il bulgur e il composto di barbabietola dentro una ciotola. Versiamoci anche un cucchiaio di farina di ceci e mescoliamo. Quando otteniamo un composto denso copriamo con la pellicola trasparente. Mettiamo in frigorifero e lasciamo riposare per almeno 30 minuti.

47

Nel frattempo sbucciamo le carote e tagliamole a fettine sottili. Bagniamo e strizziamo un foglio di carta da forno e adagiamolo su una placca. Quindi sistemiamoci sopra le carote con il rosmarino. Spolverizziamo con la paprika e un pizzico di sale e irroriamo con poche gocce d'olio extra vergine d'oliva. Accendiamo il forno a 220° C e aspettiamo che diventi ben caldo. Quindi inforniamo le carote e aspettiamo che diventino croccanti. Ci vorranno circa 15-20 minuti. Andiamo quindi a preparare la salsa guacamole. Puliamo un avocado e schiacciamone la polpa in una ciotola. Aggiungiamo 2 cucchiai di succo di limone, 2 di olio, il sale e il pepe.

Continua la lettura
57

Riprendiamo l'impasto dal frigorifero e formiamo 4 palline delle stesse dimensioni. Poi schiacciamole con le mani per preparare i nostri burger. Dovrebbero uscire delle dimensioni di un panino. Passiamoli nel pangrattato e sistemiamoli sulla placca foderata dalla carta da forno. Irroriamo con qualche goccia d'olio, cercando di bagnare tutta la superficie dei burger. Se preferiamo possiamo anche utilizzare un pennello da cucina. Accendiamo il forno a 180° C e aspettiamo che diventi ben caldo. Quindi inforniamo i nostri burger per circa 30 minuti o finché non diventeranno dorati. Ricordiamoci di girarli a metà cottura.

67

Prendiamo i nostri panini al sesamo vegani e tagliamoli a metà. Scaldiamoli dentro al forno oppure su una tostiera. Possiamo abbrustolirli anche in padella, mettendoci un filo d'olio. Spalmiamo sulla base un velo di salsa guacamole, quindi aggiungiamo qualche fogliolina di lattuga e un po' di cipolla. Disponiamoci sopra i burger, aggiungendo altro guacamole. Completiamo con le chips di carote e richiudiamo il nostro panino. Trafiggiamo il nostro burger panino con uno stuzzicadenti e serviamo caldo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo conservare l'impasto dei burger per un giorno, avvolto nella pellicola trasparente e dentro al frigorifero
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: vegan burger

La cucina ultimamente ha fatto dei cambiamenti fondamentali. Utilissimi per chi ha un modo di alimentarsi sano e diverso dal solito. In questo modo si cerca di creare delle ricette simili alle tradizionali. Ovviamente, sostituendo alcuni ingredienti e...
Cucina Etnica

Come preparare lo Steakhouse Burger

Ció che distingue lo Steakhouse Burger dai comuni hamburger del fast-food è il fatto che sia particolarmente tenero, succoso e saporito. Riuscire ad eguagliare a casa un hamburger buono come quello che si assapora in un tipico ristorante statunitense...
Cucina Etnica

Come fare il veg burger di ceci

Negli ultimi tempi la moda per il cibo vegano, ovvero privo di derivati animali, è diventata sempre più diffusa. Oltre ad essere molto sana, una dieta vegana può essere davvero ricca di singolari e succulente ricette da farvi leccare i baffi. Anche...
Cucina Etnica

Come fare il veg burger di lupini

Il lupino è una pianta di cui esistono numerose specie coltivate per il sovescio, per la produzione di foraggio o semplicemente per l'alimentazione umana. La specie più comunemente coltivata è il lupino bianco. La pianta di lupino è alta circa 1 metro,...
Cucina Etnica

Come preparare un hamburger texano

Guardando la Tv sicuramente vi sarà capitato di avere l'acquolina in bocca davanti all'immagine di un hamburger succulento e ricco di ingredienti che lo rendono incredibilmente goloso. Questo tipo di piatto trova le sue origini nella cucina texana e...
Cucina Etnica

Come preparare i nummora

Per terminare il vostro menù in modo diverso provate a preparare i nummora. Questi sono dolci tipici della tradizione araba. Sono facili da preparare e per farli basta poco tempo. Inoltre, si possono fare semplici o se preferite potete farcirli con qualsiasi...
Cucina Etnica

Come preparare gli uramaki giapponesi

Oltre ad essere estremamente di moda gli uramaki giapponesi, sono davvero buonissimi e semplici da preparare. In questa guida sarà illustrato come preparare in casa gli uramaki giapponesi al salmone e cetriolo. Se non amate il salmone e il cetriolo ovviamente,...
Cucina Etnica

Come preparare un'insalata di alghe

Nel regime alimentare vegan sono persino considerate la miglior risorsa di minerali (la tradizione orientale ci insegna che con le alghe si possono preparare zuppe, sushi ma anche ottime insalate). Nei passi di seguito vedremo come preparare un'insalata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.