Come preparare il caffè napoletano

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il caffè napoletano
17

Introduzione

Il caffè è indubbiamente una delle bevande più amate dagli italiani. Ormai tutti i bar sono in grado di offrire ai clienti un caffè espresso davvero buono. Tuttavia si sa che la patria del caffè è Napoli. Il caffè napoletano è sicuramente tra i più buoni che si possano bere. La sua preparazione è ancora un segreto che si tramanda da padre in figlio da generazioni. In questa guida vi spiegheremo, passo dopo passo, come preparare il vero e autentico caffè napoletano.

27

Occorrente

  • moka, caffè e acqua
37

Procurarsi una moka e se è la prima volta che viene usata fate due caffè per togliere il sapore di accciaio

La prima cosa che dovrete fare sarà procurarvi una moka di quelle belle resistenti e, se è la prima volta che la usate, ricordatevi di preparare due caffè di prova mettendo l'acqua nella base e solo un cucchiaino di caffè. Questo passaggio serve a togliere dalla moka quel sapore di acciaio e di nuovo.
Non provate a lavare con il detersivo o altro perché dopo sarebbe inutilizzabile!

47

Scegliere una miscela con tostatura scura e sapore intenso

Adesso si può iniziare a procedere alla preparazione ed il risultato sicuramente vi inebrierà il palato.
Il caffè è l'ingrediente principale quindi è necessario che sia di buona qualità se si vuole un caffè davvero buono. Scegliete quindi una miscela con tostatura scura e sapore intenso per un caffè dal sapore deciso.
Ora veniamo al dunque: riempite la base della moka con acqua, fino ad arrivare all'altezza della valvola di sfiato; mi raccomando non oltre, altrimenti vi verrà all'americana!
Aggiungete il caffè a piramide, cioè senza comprimerlo nel filtro, ma lasciandolo morbido. Questo è un passaggio a cui fare molta attenzione, è il più importante di tutti.

Continua la lettura
57

Stringere bene la moka e metterla sul fuoco a fiamma bassa

A questo punto vi basterà stringere per bene la moka per evitare che ci siano perdite durante l'ebollizione e mettetela sul fuoco a fiamma basa. Mi raccomando il fuoco dolce è davvero importante per evitare che il caffè si bruci. Il caffè deve uscire lentamente perché questo non avvenga.
Una volta pronto, spegnete il fuoco e versate nelle tazzine e, se potete, bevetelo amaro per assaporarne davvero tutto il gusto.

67

L'acqua ha un sapore e una durezza diversa che può incidere sul sapore del caffè

Adesso che sapete come prepararlo non vi resta che provarci. Indubbiamente l'acqua, essendo insieme al caffè l'ingrediente fondamentale, incide moltissimo sulla riuscita del caffè stesso. Ogni acqua ha un sapore e una durezza diversa, quindi è in grado di incidere sul sapore finale del caffè.
L'importante è la passione che ci si mette nel fare le cose ed, infatti, i napoletani di passione ne mettono tanta nel preparare questa bevanda.
Ricordate che la pausa caffè è il momento in cui si stacca la spina da tutto e quando porterete la tazzina alla bocca, chiudete gli occhi e concentratevi solo sul sapore, ecco il vero segreto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare il caffè verde

Il caffè verde rappresenta una valida alternativa al caffè tradizionale, anche se viene ricavato dalla medesima pianta: l'unica differenza è che i chicchi del caffè verde non hanno subito il processo di torrefazione e, quindi, non perdono le loro...
Analcolici

Come preparare il caffè parigino

Parigi è indubbiamente una splendida città e nessuno può mettere in dubbio questa convinzione. Romantica e suggestiva, è spesso meta di artisti e innamorati che si riuniscono appassionatamente attorno ai tavolini dei bistrot per assaggiare un fragrante...
Analcolici

Come preparare il caffè con la moka

Ecco un bell'articolo, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado di capire come poter preparare il caffè con la moka, in maniera tale da poter avere un buonissimo caffè e poterlo offrire con cuore sincero, ad amici e parenti. Si sa che saper preparare...
Analcolici

Come preparare un affogato al caffè facile e veloce

Quando arriva finalmente la meravigliosa stagione estiva, la maggioranza delle persone adorano molto passare le serate in compagnia: qualora vengano invitati degli amici a cena, non basterà rimpinzarli con le classiche lasagne, in quanto il loro appagamento...
Analcolici

Come preparare il caffè all'americana

Il caffè all'americana è una bibita conosciuta in tutto il mondo, che viene consumata particolarmente negli Stati Uniti d'America, in Europa del Nord ed anche in Italia. La quasi totalità dei supermercati italiani vende ormai ogni tipo di miscela per...
Analcolici

Come preparare il caffè nero americano

È ormai risaputo che il caffè è una bevanda bevuta in tutto il globo terrestre. Solitamente, al fine di renderlo più saporito per il nostro palato, vengono aggiunti al suo interno altri ingredienti, come ad esempio il latte o il cioccolato. Appena...
Analcolici

10 consigli per preparare il caffè lungo all'americana

Come iniziare al meglio la giornata se non con una bella tazza di caffè caldo al mattino appena svegli? E bene si, il caffè è il motivo per cui ci si alza al mattino perché senza questo non si riuscirebbe ad affrontare la routine quotidiana. Oggi...
Analcolici

Come preparare un caffè decorato

Per noi italiani il momento del caffè è irrinunciabile. Non si tratta solo di sorseggiare la famosa bevanda ma di un vero e proprio momento di scambio e condivisione. Il caffè classico può essere reso ancora più gustoso e bello da vedere se accompagnato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.