Come preparare il Caffè brasiliano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Stiamo cercando una ricetta per creare una bevanda che sia particolare? Un misto fra un cocktail ed un cosiddetto "long drink" di fine pasto? Siete nel posto giusto visto che in questa guida parleremo del Caffè brasiliano. Una bevanda che è un misto di bevanda che crea una piacevolezza sofisticata e fresca che rende molto ricercata ed apprezzata questa bevanda. Vedremo quindi, in questa guida, come preparare il caffè brasiliano. Sorprendiamo i nostri invitati, amici, parenti con questa bevanda che sicuramente non sempre ordinate al bar! È semplicissima da realizzare, ma soprattutto piacerà a tutti, inoltre è una bevanda d'effetto!! Vediamo come procedere.

27

Occorrente

  • 1 cucchiaino di zucchero
  • mezzo bicchierino di Baileys
  • spuma di latte
  • un foglietto di colla di pesce per dolci
  • 1 tazzina di caffè
  • cacao amaro in polvere q.b.
37

Preparare il bicchierino di caffè

La preparazione del caffè brasiliano vi porterà via pochissimo tempo dal momento che dovrete prima di tutto avere sotto mano un bicchierino da caffè, meglio se uno simile a quelli da bar nel quale servono il caffè freddo. Preparato con un cucchiaino o quanto preferite di zucchero (non troppo dolce, dal momento che andremo ad aggiungere del liquore come vediamo ora), aggiungete quindi un dito di Bailey's, il celebre liquore irlandese di whiskey e crema di latte. Questo darà una note di sapore essenziale a questo cocktail di sicuro effetto.

47

Preparare la crema di latte

Ora dovremo preparare la crema di latte. Per fare questo, potreste farvi aiutare da una macchinetta per il caffè espresso, se ce l'avete, ottenendola con l'apposita canaletta fino a creare una crema densa simile (ma più leggera) della panna montata. Se non avete alcuna macchina del caffè, naturalmente questa procedura vi porterà solo qualche minuto in più ed un ingrediente in più: la colla di pesce (ma ne varrà la pena). Comprate della colla di pesce, l'addensante per la creazione di alimentari dolci, si tratta di foglietti di gelatina per dolci, ne basteranno un paio a fuoco basso con un po' (sarà sufficiente un goccio) di latte.

Continua la lettura
57

Preparare la guarnizione del caffè brasiliano

Vedremo che si sarà formata della gelatina. Quando questa si sarà sciolta completamente, spegnete il fornello, versatela in una ciotola. Dunque versate un po' per volte, aggiungendolo, del latte freddo e montate con un frullino. La mousse dovrà essere bella densa come fosse panna montata. Quindi poggiate in frigorifero facendola raffreddare per circa 10 minuti. Nel bicchierino in vetro che abbiamo preparato nel primo passo, adagiate la spuma di latte e quindi fate scivolare molto delicatamente la tazzina di caffè. Quindi date una spolverata di cacao e guarnite a piacere con un chicco di caffè. Vedrete che bella figura farete!!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete offrire il caffè brasiliano preferibilmente durante il momento dell'aperitivo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare il liquore al caffè

All'interno di questa guida, andremo a parlare di liquore. Nello specifico caso, come avrete sicuramente notato attraverso la lettura del titolo stesso di questa guida, andremo a concentrarci su Come preparare il liquore al caffè. Il liquore al caffè...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore d'arancia al caffè

Generalmente la buona riuscita di questi liquori fatti in casa dipende moltissimo dagli ingredienti che andremo ad usare e, dalle varie procedure, a seconda del tipo di liquore. Il caffè bevanda eccitante e stimolante fin dai tempi più antichi, si presenta...
Vino e Alcolici

Come fare la grappa all'arancio e caffè

Molto spesso dopo un bel pranzo o una cena coi fiocchi sarebbe il caso di concludere con un grappa. Esistono svariate tipologie di grappa, che possiamo gustare e assaporare. In questa guida molto semplice e chiara vedremo come poterla preparare un tipo...
Vino e Alcolici

Come preparare il kahlua

Il kahlua è un liquore tipico messicano aromatizzato al caffè. Questo tipo di liquore ha una percentuale alcolica che normalmente si aggira intorno al 25% ma può raggiungere anche il 35% in alcuni casi. È molto utilizzato in Messico, dove viene addirittura...
Vino e Alcolici

Come preparare il bicerin

Oggi impareremo come preparare il bicerin, la tradizionale bevanda analcolica e calda a base di caffè, panna e cioccolato che è il vanto di tutti i caffè storici di Torino. Questa magnifica città, fra le sue tante bellezze, annovera infatti i caffè...
Vino e Alcolici

Come preparare l’Irish coffee

L'Irish coffee è una bevanda calda, a base di caffè, dalla media gradazione alcolica la cui storia inizia attorno al 1940. La sua composizione prevede appunto una componente alcolica assicurata dall'Irish Whiskey, il caffè (lungo o espresso) e una...
Vino e Alcolici

Come preparare una Caipiroska

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, amanti dei cocktail, a capire come poter preaprare una caipiroska, con le proprie mani e la propria voglia di fare.Iniziamo subito con il dire che la Caipiroska è una variante del...
Vino e Alcolici

Come preparare il ponce alla livornese

Per chi volesse conoscere un po' di storia sul ponce alla livornese, è bene sapere, che questo rinomato digestivo è una bevanda alcolica che nacque attorno al 1700. La leggenda narra che la nascita del ponce avvenne a causa dall'accidentale rottura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.