Come preparare il carpaccio di pesce spada al pepe verde e rosa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare il carpaccio di pesce spada al pepe verde e rosa
17

Introduzione

Il carpaccio di è un piatto che può essere gustato sia come antipasto, che come secondo molto fresco e veloce da consumare, e inoltre, ha una preparazione davvero molto semplice e dal gusto deciso, infatti non viene alterato dalla cottura. Ricordate sempre di appurare la provenienza del pesce e di acquistarlo nella pescheria di fiducia. In particolare, nella seguente guida, vi illustrerò come preparare insieme il carpaccio di pesce spada al pepe rosa e verde. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • 500 gr di pesce spada
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • pepe rosa in grani q.b.
  • pepe verde in grani q.b.
  • sale q.b.
  • il succo di un limone
  • prezzemolo q.b.
37

Innanzitutto, la prima operazione da compiere consiste nel recarsi in pescheria e acquistare il pesce spada, le cui fette dovranno essere molto sottili, all'incirca 4 mm, dopodiché iniziate con il preparare la marinatura. Prendete quindi una ciotola, versate dell'olio extravergine d'oliva, circa i un bicchiere, spremete un limone e aggiustate con pochissimo sale (il pesce spada farà il resto). Mettete una manciata di pepe verde a piacere e pepe rosa (con quest'ultimo, mi raccomando di non eccedere). Successivamente, emulsionate il tutto con una frusta. Se preferite, potete aggiungere all'emulsione anche un po' di succo d'arancia, che si sposerà bene con il gusto più aspro del limone.

47

Fatto ciò, disponete le fettine di pesce spada nel piatto da portata, creando una sorta di effetto domino, in modo tale che l'emulsione preparata in precedenza, possa ricoprire ogni parte. Ricoprite quindi il pesce spada con la miscela e riponete il piatto in frigo, con sopra della pellicola trasparente. Lasciate marinare il pesce per circa 6 ore. È importante rispettare questi tempi, perché una marinatura troppo veloce lascerebbe il pesce crudo e insapore. Al momento di servirlo, aggiungete una spolverata di prezzemolo fresco, mentre quello in eccedenza, utilizzatelo per decorare il piatto insieme alle due tipologie di pepe.

Continua la lettura
57

Se avete deciso di utilizzare questo piatto come antipasto, consiglio di accompagnarlo con del vino bianco come il Sagem Franciacorta, che grazie alle bollicine ed al gusto morbido, darà il via ad un pranzo o ad una cena a base di pesce. Oppure, se avete deciso che questo piatto debba essere un secondo, abbinatelo con un vino bianco, sempre ben fresco, dal sapore più fermo. Il carpaccio, come avrete potuto notare, richiede davvero pochissimo tempo per la preparazione, ma il segreto sta nel taglio del pesce e nella marinatura. Per chi gradisce un sapore più dolce, può sostituire il limone con del latte, e dopo una marinatura più breve, circa 4 ore, può completare la cottura in forno a 180 gradi per 5 minuti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il carpaccio di spada con melone e anguria

Quando arriva la bella stagione la moda cambia ma non solo in fatto di abbigliamento, la moda culinaria della primavera e dell'estate è fresca, colorata, gioiosa e leggera. All'insegna del vivere sano, esistono molte proposte che con poche calorie uniscono...
Pesce

Come marinare il pesce spada

Il pesce è un alimento sano che dovrebbe essere sempre inserito in una corretta alimentazione. Ricco di antiossidanti e gustoso, il pesce spada ha una carne compatta, bianca e saporita: particolarmente delicata è quella degli esemplari giovani ma in...
Consigli di Cucina

Consigli per un carpaccio di pesce perfetto

Il carpaccio di pesce, è un delicato e sofisticato piatto da servire in tavola o per un buffet nelle occasioni più importanti sia a pranzo che a cena. Adatto sia per le stagioni estive che per quelle invernali, il carpaccio di pesce resta da sempre...
Pesce

Come preparare il pesce spada al cartoccio

Il pesce spada risulta sicuramente molto adatto a quasi tutti i palati grazie al suo gusto delicato e al ridotto quantitativo di spine presenti. Quest'ultimo pesce si presta amabilmente a numerosi tipologie di ricette. Risulta per esempio davvero buono...
Consigli di Cucina

Come preparare il carpaccio di polpo

Quante volte in un bel ristorante di pesce, magari sul mare e durante un tramonto romantico, avete gustato ottimi antipasti tra cui i pregiati carpacci di pesce? I ristoranti di un certo livello propongono spesso i carpacci nei loro menù: carpaccio di...
Antipasti

Come preparare un carpaccio di zucca

Quando si parla di carpaccio solitamente si parla del tipico salume tendente al bordeaux scuro che viene servito a tavola come ottimo antipasto accompagnato insieme a tante altre pietanze. Ma il nome di carpaccio viene dato anche ad altri ingredienti...
Pesce

Involtini di spada con pepe rosa e zucchine

Avete ospiti a cena e volete stupirli preparando un piatto diverso dalle tradizionali ricette facili da realizzare ma assaggiate centinaia di volte. Magari state pensando di scegliere qualcosa a base di pesce, che sia sofisticato, bello da vedere ma buono...
Pesce

Involtini di pesce spada con salsa al mango

Se siete alla ricerca di un secondo di mare alternativo e colorato, ecco una ricetta che fa per voi: gli involtini di pesce spada con salsa al mango. Tradizionali ed al tempo stesso innovativi, coniugano la delicatezza del pesce al sapore intenso e gradevole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.