Come preparare il cheseecake alla fragola e limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tipico dolce americano, la cheseecake ha in realtà origini che risalgono all'antica Grecia. Ad oggi è considerata una torta tipica dell'America in quanto ad essa è collegato il Philadelphia, formaggio base ideale utilizzato per la cheseecake e creato nel 1982 da James Kraft. Ecco come preparare la cheseecake alla fragola e limone.

27

Occorrente

  • Per la base di biscotti: -300 g di biscotti secchi; -175 g di burro.
  • Per la crema: -600 g di formaggio spalmabile; -2 vasetti di yogurt bianco (o anche alla fragola); -60 ml di latte caldo; -400 g di panna da montare; -120 g di zucchero; -1 limone (oppure 2); -5 fogli di colla di pesce.
  • Per la ganache di fragole: -180 g di fragole; -40 g di zucchero a velo; -4 g di colla di pesce in fogli.
  • Per la decorazione: -2 vaschette di fragole; -1 limone.
37

La prima cosa da preparare è la base per la cheseecake. Togliete il burro dal frigorifero e lasciatelo a temperatura ambiente in modo che si ammorbidisca. Nel frattempo iniziate a tritare finemente i biscotti in un mixer, oppure, se li preferite più grossolani pressateli manualmente. Dopo averli ridotti quasi in polvere, unite ad essi il burro ammorbidito e mescolate il tutto bene fino a quando il composto non si sia amalgamato.

47

Avendo ora la tortiera ben rivestita, versate in essa il composto di biscotti tritati e burro. Rendete la base compatta, con l'aiuto di un batticarne o qualcosa che sia in grado di svolgere la stessa funzione e mettete in frigorifero. Ora è il momento di iniziare la preparazione della crema: in un contenitore versate il formaggio spalmabile e lavoratelo con lo sbattitore elettrico aggiungendovi metà zucchero e lo yogurt; raggiunta la consistenza di una crema uniforme, aggiungete un limone spremuto e filtrato. In acqua fredda mettete a bagno i fogli di colla di pesce, strizzateli e poi fateli sciogliere nei 60 ml di latte caldo. Una volta fredda, unite la gelatina alla crema preparata precedentemente e continuate a mescolare; in una ciotola a parte montate la panna con la metà dello zucchero rimasta.

Continua la lettura
57

Se volete sentire maggiormente il sapore del limone all'interno della crema potrete spremervi il succo di un altro limone. Versate la crema sulla base di biscotti livellandola bene e rimettete il tutto in frigorifero (preferibilmente nella parte più bassa di esso).

67

In alternativa potrete preparare una ganache da adagiare sopra la crema una volta rassodata. Per prepararla lavate le fragole ed asciugatele. Frullatele, poi, insieme allo zucchero a velo. Metà di questa crema di fragole ottenuta mettetela da parte. L'altra metà scaldatela e sciogliete al suo interno la colla di pesce. Quando si sarà raffreddata o intiepidita, aggiungete il tutto alla metà precedentemente conservata e mescolate. Quando la cheseecake si è solidificata abbastanza, versate sopra di essa la crema di fragole realizzata e rimettete il tutto in frigorifero per almeno 3 ore.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete dimezzare le dosi di tale ricetta se preferite una Cheesecake meno alta.
  • Conservate la Cheesecake sempre in frigorifero.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i fagottini integrali alla fragola

Preparare i dolci è sempre un piacere, soprattutto per chi ha la passione per la cucina. Vedere il risultato finale ci riempie il cuore di gioia, soprattutto quando riceviamo i complimenti da parte di chi li assaggia. Dolci come questi fagottini integrali...
Dolci

Come preparare il topping di frutta alla fragola

Lo zuccherato mondo della pasticceria è costellato di piccoli segreti golosi per portare in tavola preparazioni sorprendentemente buone e belle! Per guarnire una semplice panna cotta, una torta di frutta o per rendere ancora più sfiziosa una coppa di...
Dolci

Come preparare la crema chantilly alla fragola

La crema chantilly ha origini lontane: infatti era già nota nel 1500. I cuochi al servizio dei regnanti creavano pietanze squisite per ammaliare i commensali, e molti di loro riuscirono così bene nell'intento, che ancora oggi, noi gustiamo queste prelibatezze....
Dolci

Come preparare lo yogurt alla fragola

Se avete il desiderio di mangiare un alimento che sia sano, fresco e leggero, allora lo yogurt alla fragola potrebbe fare a caso vostro. Per la sua preparazione, adoperate ingredienti freschi e di ottima qualità. In questo modo gusterete un prodotto...
Dolci

Come preparare i confetti fragola e mandorle

Ad ogni matrimonio, comunione, compleanno o festa in generale che si rispetti c'è la presenza di un dolce tanto semplice quanto buono ma che rende la festa colorata e vivace, stiamo parlando dei confetti. L'industria dolciaria ha prodotto negli anni...
Dolci

Come preparare un sushi dolce con confettura di fragola

Il sushi è uno dei piatti più conosciuti, nonché saporiti della cucina giapponese. Prevede l'impiego del riso e di alcuni tipi di pesce, rigorosamente crudo. Oggi si è presa l'abitudine di servire il sushi anche come dessert. A tal proposito, esiste...
Dolci

Come preparare le caramelle al limone

Le caramelle al limone sono un gustoso dolcetto ideale per rinfrescare la bocca e assaporare qualcosa di agrodolce per i nostri momenti di break. In commercio ne esistono davvero di numerosi tipi, solide, gommose, zuccherate e non. Oggi, però, vi mostreremo...
Dolci

Caramelle gommose alla fragola

Tutti sappiamo quanto sia difficile resistere alle caramelle gommose. Queste delizie ci hanno accompagnati sin da bambini ma solo buonissime anche da adulti. Ma perché non realizzare delle caramelle gommose alla fragola direttamente a casa? In questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.