Come preparare il Clafoutis alle prugne

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se si vuole gustare un dolce semplice, ma squisito si potrebbe optare per il Clafoutis alle prugne, da preparare anche con qualunque tipologia di frutta, come per esempio pere, pesche o albicocche. Questa torta particolare si può assaporare pure al cucchiaio quando è ancora tiepida. E che dire del Clafoutis salato? È gustoso e molto nutriente, dato che si serve come secondo o antipasto ed è composto da zucca, noce moscata e formaggio. Ma tornando alla versione dolce è bene sapere che questa semplice squisitezza è davvero versatile e adatta a tutti, sia bimbi che adulti. Si presta volentieri per un picnic, magari verso la fine della stagione estiva quando le prugne ormai mature diventeranno il principale ingrediente di questo dolce. Il Clafoutis è una preparazione francese che prevedeva l'aggiunta di ciliege intere, ma è ottimo anche con le prugne e susine scure o chiare da servire come dessert a fine pasto o per merenda. Questo dolce era perfetto per i contadini da consumare nei campi durante la pausa lavorativa e oggi invece è un modo assai veloce per preparare qualcosa di buono in pochi minuti. Inoltre, è l'ideale quando i bambini non vogliono mangiare la frutta e rappresenta una valida e salutare colazione per tutta la famiglia. Allora vediamo insieme come preparare il Clafoutis alle prugne.

26

Occorrente

  • Ingredienti: 10 prugne mature, 70 gr di farina, 300 ml di latte, 100 gr di zucchero, 3 uova, una noce di burro, una bustina di vanillina, zucchero a velo
36

Sbattere uova e zucchero

Per preparare in pochi minuti il nostro Clafoutis alle prugne è bene scaldare il forno fino a 180°/200° C e ungere uno stampo grazioso da portare direttamente in tavola quando il dolce sarà pronto. Intanto sbattere in una terrina lo zucchero e le uova con la frusta a mano o elettrica.

46

Aggiungere latte e zucchero a velo

Ora aggiungere la vanillina e una manciata di zucchero a velo e continuare a mescolare per non formare grumi, poi unire il latte a filo e mescolare sempre con la frusta. Per ultima, va versata la farina rigorosamente setacciata e mescolando bisogna ottenere un composto uniforme ed omogeneo.

Continua la lettura
56

Preparare le susine e infornare il dolce

A questo punto si prendono le susine e si lavano per bene, poi si tagliano e si toglie il nocciolo. Ora, tutte le metà susine vanno posizionate sul fondo dello stampo già pronto ed infine versare sopra il composto preparato prima. Non resta che infornare e dopo circa 30/40 minuti il Clafoutis sarà cotto. Per sicurezza, provare a forarlo con uno stecchino o la punta di un coltello per vedere se la cottura è terminata. Servire in tavola subito, con lo stampo da forno direttamente, perché ogni ospite potrà servirsi da solo. Oppure fare in precedenza delle fette da posizionare sui piatti e decorare a piacere con un ciuffo di panna e scaglie di frutta secca.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di sostituire lo zucchero con il dolcificante in caso di dieta o altri regimi alimentari

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il clafoutis alle ciliegie

La Francia non è solo la patria del romanticismo, dei poeti e dei pittori! Anche la pasticceria francese ha infatti sfornato dei piccoli capolavori gastronomici. Uno di questi è il soffice e goloso Clafoutis, un dessert preparato con la frutta di stagione...
Dolci

Come preparare il clafoutis alle pesche

Il clafoutis alle pesche è un delizioso dolce della tradizione francese. Oltre ad essere molto gustoso, il clafoutis non presenta grandi difficoltà, anzi è di facilissimo realizzazione. Per questo motivo, ma non solo, è perfetto anche da realizzare...
Dolci

Come preparare il clafoutis di uva bianca al profumo di cannella

Preparare dei dolci con le proprie mani è uno degli hobby più divertenti e creativi. Ci permette di realizzare qualcosa di sempre nuovo e diverso in poco tempo. E sicuramente rappresenta anche un modo semplice di far qualcosa per gli altri. Offrire...
Dolci

Come preparare i clafoutis alla crema di cannella

È ormai risaputo che il burro, le uova, la farina e lo zucchero sono ingredienti quasi sempre utilizzati in pasticceria. Tuttavia, il modo in cui vengono lavorati e a seconda delle opportune dosi, danno risultati diversi. Se si conoscono alcuni tipi...
Dolci

Come preparare il dolce soffice di prugne in terrina

Il dolce soffice di prugne in terrina è un perfetto dessert da servire a fine pasto magari accompagnandolo con una crema inglese o con panna montata. È molto semplice da preparare e, per ottenere un eccellente risultato finale, è necessario scegliere...
Dolci

Clafoutis alle pere e mandorle

La fantasia in cucina ha prodotto nel tempo un'infinità di preparazioni culinarie. Anche nella realizzazione dei dolci ci si potrà sbizzarrire, creando gustosissime varianti. È il caso del clafoutis, detto anche clafoutis. Si tratta di un dolce da...
Dolci

Come preparare il cake croccante di prugne

Il cake croccante di prugne è un dolce che si presta bene ad essere servito in diverse occasioni. È abbastanza semplice da preparare e anche i meno esperti otterranno un risultato finale eccellente. La consistenza soffice dell’impasto lievitato abbinato...
Dolci

Come preparare la torta con mirtilli e prugne

Se volete gustare un dolce goloso ma non troppo calorico, ecco a voi la ricetta che vi spiega come preparare la torta con mirtilli e prugne. Contiene molta frutta fresca e piace sia ai grandi che ai bambini. È abbastanza semplice da preparare, ma prima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.