Come preparare il cocktail di pesce spada

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete stupire parenti e amici con uno sfizioso antipasto a base di pesce fresco, provate a preparare questo delizioso cocktail di pesce spada. In pochi minuti riuscirete a mettere in tavola una vera specialità da gustare a cucchiaiate prima di iniziare magari una cena importante o addirittura il cenone della vigilia di Natale. Le dosi indicate sono per sei persone ma se dovete accontentare una tavolinata decisamente più numerosa, vi basterà raddoppiare la quantità degli ingredienti senza modificare le proporzioni. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare il cocktail di pesce spada.

25

Occorrente

  • 200 g di pesce spada in tranci
  • 2 barbabietole
  • un cespo di indivia
  • una pera soda
  • 4 cucchiai di maionese
  • 2 cucchiai di aceto bianco
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 6 fette di pancarré
  • sale
  • pepe
35

Per prima cosa tagliate il pesce spada a dadi aventi un lato di un centimetro. Lavate accuratamente le barbabietole e grattugiatele con una semplice grattugia a fori larghi. Lavate sotto il getto della fontana il sedano e, dopo aver eliminato i filamenti più duri, tagliatelo a bastoncini abbastanza sottili. Togliete la parte del torsolo al cespo di insalata e affettatela finemente a coltello poi mettetela in uno scolapasta, lavatela e sgrondatela bene.

45

Prendete la pera e, dopo averla tagliata a metà, eliminate prima il torsolo e poi tagliate la polpa a dadini abbastanza piccoli. Per evitare che i cubetti di frutta anneriscano subito, bagnateli con un po’ di succo di limone e mescolate con un cucchiaio di legno. Versate in una padella un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva. Scaldateli bene a fiamma vivace poi aggiungete la dadolata di pesce spada e fatela rosolare bene a fiamma vivace. Trascorso il tempo indicato, eliminate il fondo di cottura e salate il pesce spada.

Continua la lettura
55

Versate le verdure precedentemente preparate in una ciotola capiente e aggiungete i dadini di pesce spada oramai raffreddati. Mescolate l’insalata per amalgamare bene tutti i sapori. Versate l’olio extravergine d’oliva rimasto in una ciotolina piccola. Aggiungete la maionese e l’aceto poi mescolate con una frusta. Salate e insaporite con una macinata di pepe poi mescolate ancora.
Distribuite l’insalata in sei coppe trasparenti individuali e versate sopra ciascuna di esse un cucchiaio di condimento e portate subito in tavola. Potete guarnire le coppe con fette di pancarré tostato tagliate a stella oppure con piccoli crostini dorati passati rapidamente nell’olio extravergine d’oliva ben caldo. Questa preparazione è ottima da servire anche durante brunch importanti o in occasioni speciali come i buffet organizzati per festeggiare un anniversario.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: involtini di pesce spada affumicato e melanzane

Gli involtini a base di pesce spada e melanzane sono un secondo piatto tipico della tradizione siciliana, che può essere realizzato in diverse varianti. La ricetta che vi proponiamo ha tutti i sapori del Meridione con l'aggiunta di pinoli ed uvetta che...
Antipasti

Come preparare un cocktail di frutti di mare

Se avete in mente di preparare un delizioso antipasto a base di pesce per la vostra prossima cena e non avete idea di cosa cucinare, non c'è nulla di meglio che creare uno speciale cocktail di frutti di mare. Racchiudere in un semplice antipasto il profumo...
Antipasti

Come preparare la salsa cocktail

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei tre passi che seguiranno ci andremo a concentrare sulla tematica della cucina. Per essere più precisi, la nostra attenzione si porrà sulla preparazione di una salsa. Come avrete già potuto scoprire...
Antipasti

Come preparare un cocktail di gamberetti

Il cocktail di gamberetti è un classico tra gli antipasti di mare ed è anche molto facile da preparare, per cui se intendete deliziare il palato dei vostri ospiti potete optare senza alcuna esitazione per questa ricetta. A tale proposito, ecco una...
Antipasti

Come preparare il carpaccio di spada con melone e anguria

Quando arriva la bella stagione la moda cambia ma non solo in fatto di abbigliamento, la moda culinaria della primavera e dell'estate è fresca, colorata, gioiosa e leggera. All'insegna del vivere sano, esistono molte proposte che con poche calorie uniscono...
Antipasti

Come preparare il gateau di pesce

Il gateau di pesce è un piatto estremamente saporito e gradevole. La delicatezza del merluzzo si unisce strategicamente alla morbidezza delle patate. Il parmigiano grattugiato lega i sapori con gusto e sapidità, mentre l'aggiunta di un pizzico di pepe...
Antipasti

Come preparare il cocktail di gamberetti

Elegante, raffinato, ma soprattutto buono... Stiamo parlando naturalmente del cocktail di gamberetti, un ottimo antipasto per iniziare un pranzo, una cenetta o un aperitivo finger food. Alla base di questa ricetta ci sono due elementi fondamentali: la...
Antipasti

Come preparare il sandwich di pesce

Il sandwich di pesce è un goloso antipasto che può essere servito durante una cena importante o in occasione di un aperitivo estivo da consumare all'aperto. È abbastanza semplice da preparare ma richiede qualche accortezza affinché il risultato finale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.