Come preparare il cocktail Garibaldi

Tramite: O2O 28/03/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il cocktail Garibaldi è una delle bevande più conosciute in tutto il mondo. Le sue origini sono italiane e nello specifico del Nord Italia. Il suo nome deriva dall'accostamento del colore e degli ingredienti. Il colore rosso ricorda la camicia dei Garibaldini che sbarcarono in mille nella Sicilia patria delle gustose arance, che insieme al bitter, sono l'altro ingrediente di questo cocktail speciale. La preparazione è semplice, ma richiede specifici ingredienti per risultare perfetto. Ecco diverse versioni su come preparare il cocktail Garibaldi.

27

Occorrente

  • Bicchiere alto; 3/10 di Campari; 7/10 di succo d'arancia; ghiaccio; fettina d'arancia.
37

Prendere gli ingredienti

Come ogni tipo di cocktail è indispensabile, che vi procurate gli ingredienti adatti. Per quanto riguarda le proporzioni, dovete utilizzare tre quarti di Campari e sette parti di succo d'arancia. Ovviamente, potete anche variare attenendovi ai vostri gusti personali. Per esempio, potete usare metà dell'uno e metà dell'altro.

47

Preparare il coktail

La prima cosa che dovete fare è quella di iniziare a preparare il cocktail. Un modo per riuscire a farlo davvero bene, è quello di mettere i succo d'arancia in frigorifero. Facendolo raffreddare per tre ore. Dopodiché, potete procedere con la preparazione. Quindi, inserite il ghiaccio, fino a riempire il bicchiere. Aggiungete 3/10 di Campari e 7/10 succo d'arancia. Dopodiché, mescolate il cocktail nel miscelatore. Oppure, semplicemente utilizzando una cannuccia adatta. Prendete una fettina d'arancia e incidetela al centro. Dopo, inseritela nel bordo del bicchiere per decorarlo. Un'altra versione del cocktail Garibaldi, prevede l'uso dello spumante al posto del Campari e della spremuta d'arancia al posto dell'aranciata frizzante.

Continua la lettura
57

Scegliere un metodo alternativo

In alternativa ai metodi precedenti, per poter realizzare il cocktail Campari, prendete le arance rosse. Quindi, lavatele sotto l'acqua corrente e spremetele con lo spremiagrumi. Utilizzate un colino e filtrate il succo delle arance. Prendete un bicchiere abbastanza lungo e unite una parte del succo d'arancia con due bicchieri di Campari. Aggiungete qualche cubetto di ghiaccio e decorate l'orlo del bicchiere con lo zucchero a granelli. Bagnate con il Campari leggermente l'orlo del bicchiere e spolverizzate al di sopra, con lo zucchero. Mettete all'interno del cocktail una cannuccia lunga e un ombrellino. Per finire, aggiungete qualche fetta d'arancia nel bicchiere. Se non volete utilizzare la spremuta fatta in casa, potete tranquillamente impiegare una comune aranciata (naturale o frizzante non fa differenza). Ecco come preparare il cocktail Garibaldi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare un cocktail 'Sbagliato'

In questo semplicissimo e pratico tutorial vengono dati alcuni utili consigli su come preparare un cocktail "sbagliato". Cerchiamo di vedere cosa bisogna fare per la preparazione di questo cocktail. Per la realizzazione di un buon sbagliato occorre procurarsi...
Vino e Alcolici

Come preparare freschi cocktail per l'estate

Finalmente è arrivata l'estate, una stagione che risveglia i nostri sensi sotto tutti i punti di vista. In questo periodo fa molto caldo ed un po' di refrigerio è il benvenuto. I cocktail in questo caso fanno al caso nostro e sono adatti anche per...
Vino e Alcolici

Come preparare i cocktail molecolari

Gli strumenti scientifici, le tecniche ed il know-how della gastronomia molecolare, applicati alla preparazione dei cibi, sono stati rapidamente adottati oltre che dagli chef anche dai mixologi, per realizzare nuovi ed interessanti cocktails. Col termine...
Vino e Alcolici

Come preparare un cocktail in una noce di cocco

Molte persone sognano di stare sdraiati al sole su un'amaca in una spiaggia caraibica. La sabbia bianca sotto i piedi ed un mare cristallino davanti mentre si sorseggia uno di quei gustosissimi cocktail offerti su una noce di cocco con tanto di cannuccia...
Vino e Alcolici

Come preparare un cocktail alla papaia

Voglia di estate, di aperitivi a bordo piscina o in riva al mare. Cosa c'è di meglio di una festa con gli amici per dare il benvenuto alla bella stagione? Basteranno degli stuzzichini invitanti, dei piatti freddi e degli spiedini di frutta da abbinare...
Vino e Alcolici

5 cocktail con il mango

Molti di noi dopo una stressante settimana di lavoro, amano uscire nel fine settimana. Se siamo giovani, sicuramente i luoghi più frequentati sono le discoteche, pub e luoghi all'aperto. Luoghi in cui possiamo ballare ma anche bere un buon cocktail....
Vino e Alcolici

Ricette Bimby: cocktail tropicale

Fa molto caldo e hai voglia di rinfrescarti con qualcosa di particolare ma gustoso? Puoi provare la ricetta del Bimby per realizzare un fantastico cocktail tropicale. Il cocktail tropicale è composto da frutti tropicali come il cocco, la pesca, la papaya,...
Vino e Alcolici

5 cocktail che non possono mancare ad una festa

Esistono cocktail di ogni tipo e per ogni occasione, cocktail dolci o amari, cocktail ghiacciati o flambé, delicati o esplosivi. Non tutti sanno preparare un cocktail con maestria, ma tutti ci possono provare e, con la pratica, raggiungere buoni livelli....