Come preparare il cocktail mimosa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare il cocktail mimosa
16

Introduzione

Tra i vari cocktail che possono deliziare i palati, sia degli amanti dell'alcol che degli astemi, troneggia indisturbato il cocktail mimosa. In questo tutorial vedremo come procedere per preparare un succosissimo e frizzantissimo cocktail mimosa. Analizzeremo assieme non soltanto più varianti della medesima ricetta, ma illustreremo anche tecniche di preparazione e consigli utili per personalizzare al meglio il nostro drink.

26

Occorrente

  • spremuta d'arance, succo di ananas, succo d'uva bianca, uva bianca e nera, ciliegie surgelate
  • prosecco, fragolino bianco o vino rosè frizzante
  • zucchero di canna o farina di cocco, zenzero candito
36

Preparazione del bicchiere

La prima cosa che dobbiamo fare è preparare il bicchiere. Possiamo scegliere un flute per la variante classica di questo cocktail, oppure una coppa, che ben si adatta alla variante analcolica. Nel caso in cui avessimo scelto il flute, questo va rinfrescato, non tenendolo il freezer ma versando al suo interno dei cubetti di ghiaccio grossolanamente spezzati. Aggiungiamo dell'acqua e tramite bar spoon giriamo il ghiaccio all'interno del flute. Lasciamo riposare 5 minuti, poi togliamo ghiaccio ed acqua e, al loro posto, depositiamo sul fondo del bicchiere una ciliegia ghiacciata (chi non l'avesse, può anche usare un acino d'uva nera). Nel caso in cui invece avessimo scelto la variante analcolica del drink, prendiamo un piatto e versiamo al suo interno dello zucchero di canna o della farina di cocco. Aiutandoci con una fetta di limone, bagniamo i bordi della coppa e poggiamoli quindi sullo zucchero. Capovolgiamo il bicchiere ed aggiungiamo adesso al suo interno del ghiaccio in piccoli cubetti o sfere.

46

Esecuzione classica e variante analcolica

Prendiamo adesso il nostro flute freddo, nel quale abbiamo poggiato una ciliegia congelata e versiamo al suo interno del succo fresco di arance. Questo deve raggiungere la metà esatta del bicchiere ed è preferibile che sia preparato con arance gialle (vanno bene anche le sanguinelle ma si perderebbe il colore giallo, che è responsabile del nome "mimosa". Chi soffre di reflusso gastroesofageo può invece usare la variante "vaniglia"). Chi avesse scelto la variante analcolica, invece, versi all'interno della coppa 70 ml di succo d'ananas e 30 ml di succo di uva bianca. La ricetta risulterà ottima se avrete la possibilità di preparare i seguenti succhi usando un estrattore.

Continua la lettura
56

Fase finale e decorazione

Prendiamo il flute con la spremuta di arance e aggiungiamo la stessa quantità di prosecco. Chi non avesse il prosecco può usare o il fragolino bianco o un vino rosè frizzante. Se nel versare il vino vi aiuterete con una cannuccia o un bar spoon, otterrete un effetto scenografico incredibile: il succo resterà sul fondo, il prosecco riempirà la parte alta del flute e la ciliegia si interporrà tra le due fasi. Se state sperimentando la variante analcolica, prendete uno stuzzicadenti lungo per aperitivi e infilzate tanti pezzi di zenzero candito. Ricoprite tutta la lunghezza e poggiate quindi all'interno del cocktail. Attendete qualche minuto prima di servire, in modo che lo zenzero abbia il tempo di donare la nota aromatica alla composizione senza far rimpiangere l'assenza della componente alcolica. Servite!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se scegliete la variante alcolica, non è necessario mettere cubetti di ghiaccio all'interno del drink. Tuttavia, per tenerlo fresco, potete aggiungere degli acini di uva opportunamente congelati: questi non renderanno annacquato il cocktail nè muteranno il suo sapore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare un cocktail alla rosa

Tra gli svariati cocktail esistenti, sicuramente tra i più particolari troviamo il cocktail alla rosa. È un drink tutto femminile, sia per il colore che per il gusto dolce e leggero. Ovviamente, questo viene dovuto per la presenza del suo grado alcolico...
Analcolici

Come preparare un cocktail fruttato analcolico

Preparare un gustoso e rinfrescante cocktail fruttato analcolico è davvero molto semplice. Perfetto per rinfrescare la vostra estate, questo cocktail sarà un valido alternativo a moltissimi cocktail alcolici, che anche tutti i vostri più cari amici...
Analcolici

Come preparare un cocktail Juliana Blue

Amate i cocktail e volete imparare come si possono preparare a casa? Ecco a voi una guida che vi svela come preparare un cocktail Juliana Blue. Come molti di voi sapranno, i cocktail non sono altro che delle bevande ottenute mischiando diversi ingredienti,...
Analcolici

Come preparare un cocktail Cinderella

Chi non è mai rimasto incantato ed affascinato dalle performance del barman, che per preparare un drink mettono in scena una vera e propria coreografia? Liquori che si infiammano, colori che si mischiano, e così viene voglia quasi a tutti di cimentarsi...
Analcolici

Come preparare un cocktail con zenzero e cocco

Preparare dei cocktail, è sicuramente per chi piace un qualcosa di molto bello e soprattutto di appassionante. In molti sono i cocktail che possiamo preparare, alcuni dei quali sono molto gustosi e rinfrescanti e risultano ideali da gustare anche come...
Analcolici

Come preparare un cocktail analcolico ananas e menta

Anche se il sole è ormai tramontato sui panorami estivi, i cocktail analcolici alla frutta continuano ad essere l'idea dissetante e profumata per un aperitivo dal sapore autunnale. Per accompagnare un antipasto con un cocktail dai delicati sentori fruttati,...
Analcolici

Come preparare il cocktail aperitivo Bicicletta

Il cocktail aperitivo Bicicletta è famoso ovunque in Italia, ma anche in altri paesi. Dicono che chi lo beveva, non riusciva più a tornare a casa sulla propria bicicletta. Il fatto era dovuto forse dalla sua bontà, in quanto molto fresco e gradevole....
Analcolici

Come preparare un cocktail melon

La lunga lista di cocktail che si possono preparare è davvero lunga, molto dipende dai gusti che una persona può avere e se quest'ultima lo preferisce alcolico oppure analcolico. Ma c'è da tener presente anche un altro fattore che potrebbe risultare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.