Come preparare il coniglio al sidro di mele con patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggi vi andrò a spiegare come preparare il coniglio al sidro di mele con patate. Lo stufato risultante è incredibilmente semplice e delizioso. Il coniglio è un animale laborioso da preparare. Vi piace il petto di pollo costituito da carne fondamentalmente semplice? Cucinate il coniglio e non sarà un problema. Ecco a voi la ricetta per preparare il coniglio al sidro di mele con patate.

27

Occorrente

  • Coniglio
  • Sidro di mele
  • Patate
  • Cipolla
  • Sedano
  • Carota
  • Sherry
  • Pancetta
37

Capiamo subito come preparare il coniglio al sidro di mele con patate. In una grande padella scaldate l'olio d'oliva e aggiungete i pezzi di pancetta. Soffriggete i pezzi fino a quando non si dorano e il grasso non si scioglie liberamente. Utilizzate un mestolo forato per trasferire i pezzi di pancetta in una grande casseruola. Successivamente passate nuovamente i pezzi di coniglio in lotti e trasferiteli dalla padella alla casseruola quando si cuociono. Sempre nella padella usata per cuocere il coniglio, rosolate la cipolla fino a che non diventi morbida e trasparente, ma non marrone. Quindi posizionate la cipolla morbida sulla parte superiore del coniglio in una casseruola. Affettate le carote, il sedano, l'alloro e il rosmarino e spargete tutto tra i pezzi di coniglio. Spingete tutto intorno, la padella si dovrà scegliere stretta. Tornate con la padella, versate il sidro di mele a fuoco lento con un cucchiaio di legno e raschiate via i piccoli pezzi di pancetta, cipolla, coniglio e bloccate il tutto nella padella.

47

A questo punto ecco come procedere nel preparare il coniglio al sidro di mele con patate. Versate il sidro e 150 ml di acqua sopra il contenuto della casseruola. Condite con sale e pepe nero macinato, aggiungete il miele se lo utilizzate. Nel corso di una fiamma modesta portate la pentola a bollore vivace e poi abbassate il fuoco e lasciate bollire dolcemente per 1 ora e mezza. Quindi preriscaldare il forno a 190°C. Nel frattempo tenete lo zafferano in 125 ml di sidro di mele più a lungo possibile, almeno 20 minuti. Scaldate l'olio in una padella pesante posta a fuoco medio, col coniglio sul fondo. Sarà necessario fare questo in lotti. Quando tutti i pezzi si rosolano, metteteli in un vassoio in ghisa con le patate precedentemente preparate. Abbassate il fuoco, quindi aggiungete la cipolla e il sedano nella padella e cuocete nuovamente a fuoco lento.

Continua la lettura
57

Infine, per terminare la preparazione del vostro coniglio al sidro di mele con patate. Aggiungete l'aglio e fate cuocere fino ad ammorbidire la carne facendola diventare fragrante. Alzate il fuoco e aggiungete lo sherry. Portate la cottura fino ad ebollizione, quindi aggiungete il composto di sidro e lo zafferano. Riportate a bollore e cuocete per un paio di minuti per rimuovere l'alcol. Quindi servite il piatto con coniglio al sidro di mele con patate.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non lasciate il coniglio troppo sul fuoco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare il sidro di mele

Il sidro è una bevanda alcolica, il cui grado è tra il 2 e il 7%, che viene ottenuto dalla fermentazione alcolico della frutta. La sua origine risale al Medioevo, nella zona della Francia e della Normandia, ma la sua invenzione è antecedente; infatti,...
Vino e Alcolici

Come preparare il sidro di pere

Il sidro è una bevanda antica (risalente all'epoca del medioevo) a base di frutta spesso confusa con l'idromele, bevanda simile ma il cui ingrediente primario è il miele. Entrambe le bevande vengono prodotte utilizzando un processo (molto lungo) di...
Carne

Come preparare la faraona al sidro

La faraona arrosto al sidro è un secondo piatto da servire durante cene speciali e in occasioni importanti. Non è difficile ottenere un risultato eccellente, basta acquistare prodotti di prima qualità e rispettare tutti i passi delle indicazioni fornite...
Carne

Come preparare la terrina di coniglio con fichi

La terrina di coniglio con fichi è un goloso secondo piatto molto saporito, che può essere servito assieme a un abbondante purè di patate o con verdure miste di stagione grigliate o cotte in forno. Il segreto del successo di questa preparazione sta...
Carne

Ricetta: coniglio in porchetta

La carne del coniglio ha molte proprietà nutrizionali. Ricca di gusto, contiene soprattutto ferro, potassio e fosforo. Il coniglio, essendo povero di colesterolo, è indicato per coloro che soffrono di ipercolesterolemia. Grazie all'abbondanza di proprietà...
Carne

Ricetta: coniglio agli aromi

La ricetta proposta in questa guida è un secondo piatto di carne di coniglio agli aromi con contorno di patate. È un piatto è leggero e molto semplice da preparare, perfetto da servire ad un pranzo tra amici o con i propri famigliari di domenica. Il...
Carne

Come cucinare il coniglio al cartoccio

La carne di coniglio è molto nutriente e leggera in quanto è carne bianca. Essa ha un basso contenuto di grassi e colesterolo rispetto ad altre carne bianche, inoltre ha un buon contenuto proteico. È ricca di fosforo, magnesio, potassio, in minor quantità...
Carne

Ricetta: coniglio alle prugne

La carne bianca di coniglio è tra i migliori alimenti di origine animale: saporita e piuttosto magra (meno del 5% di grassi), si digerisce velocemente e contiene poco colesterolo. Un etto di carne di coniglio fornisce solo 118 kcal, una quantità che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.