Come preparare il corn dog

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il corn dog
17

Introduzione

I Corn Dog, sono uno dei piatti tipici della cucina americana, notoriamente non molto leggera e salutare. I corn dog sono il tipico street food americano, e spesso si vendono negli stadi durante le partite di football.
I corn dog, sono dei wurstel ricoperti di una pastella, fritti e posti su uno stecco, spesso sono accompagnati da varie salse come il tradizionale ketchup o la salsa barbecue. I corn dogs, sono stati inventati negli anni venti, e si diffusero ampiamente negli anni quaranta grazie a Carl e Neil Fletcher. La diffusione capilare dei corn dogs, ha creato numerose varianti in altri paesi: Panchuker in Argentina, I Pogo Sticks in Canada.
Adesso impariamo come preparare questi deliziosi corn dog!

27

Occorrente

  • 12 Wurstel; Farina 115 gr; Farina di Mais 150 gr, 1 uovo; latte 200 gr; 5gr bicarbonato; 15 gr zucchero; paprika 1gr; sale 4gr; olio di semi 1,5 l
37

Prendete i 12 wurstel grandi e suddivideteli a metà, disponeteli su una base di lavoro, ed infilzate con lo spiedino la parte non tagliata del wurstel, avendo cura di ripetere la stessa operazione per tutti i wurstel. In una ciotola versate 50 grammi di farina di tipo 00, e infarinate ogni wurstel da entrambi i lati. I wurstel devono essere completamente ricoperti di farina.

47

In una ciotola versate 150 grammi di farina di mais e 65 grammi di farina 00, poi aggiungete i 4 grammi di sale ed i 15 grammi di zucchero, con una frusta iniziate a mescolare gli ingredienti; appena il composto si sarà amalgamato aggiungete un grammo di paprika dolce e 5 grammi di bicarbonato.
Mescolate con cura, e versate gli ingredienti liquidi: i 200 grammi di latte a temperatura ambiente e l'uovo intero; fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.
Adesso che la pastella per i corn dogs è pronta, versatela in un bicchiere o in un recipiente di vetro alto, così da potervi immergere interamente i wurstel.

Continua la lettura
57

In una padella antiaderente versate un litro e mezzo di olio di semi, e scaldatelo su una fiamma medio- alta, cercando di raggiungere la temperatura di 180°; per misurare la temperatura immergete uno spiedino nell'olio e se compaiono delle bollicine la temperatura è perfetta.
Prendete l'estremità dello spiedino ed immergete il wurstel nella pastella, ruotando per ricoprire uniformemente il corn dogs di pastella, scolate la pastella in eccesso ed immergeteli nell'olio bollente. Per una cottura ottimale, lasciate friggere i corn dogs per circa 3- 4 minuti e poi posizionateli su un foglio di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso. Per preparare dei corn dogs più leggeri, è possibile evitare di friggere ed optare per la cottura in forno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non immergere i corn dogs prima di raggiungere la temperatura ideale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 modi di aromatizzare i pop corn

Se siete stufi dei soliti pop corn e volete provare qualcosa di nuovo, eccovi alcuni suggerimenti per aromatizzare i pop corn. A seconda dei propri gusti personali, potete scegliere tra un gusto dolce o uno salato. Naturalmente vi consigliamo di preparare...
Dolci

Come prepapare i pop corn colorati

Quando si organizzano delle feste per i bambini si cerca sempre di rendere tutto carino. Per prima cosa si sceglie il tema e si creano gli addobbi da sistemare nella stanza. Per poi, preparare il menù adatto al party dedicato ai piccini. A questo proposito,...
Antipasti

Come insaporire i pop corn

I pop corn sono un alimento ottenuto facendo scoppiare i chicchi di mais. Per far ciò è sufficiente riscaldare i chicchi in una padella con una piccola quantità di olio. I pop corn sono generalmente gustati salati durante la visione di un film, ma...
Dolci

Come caramellare i pop corn

Davanti ad un bel film o in compagnia è sempre piacevole sgranocchiare qualche buon pop corn. Una variante di questo snack, molto gustosa, consiste nel fare caramellare i pop corn. Questa ricetta è ancora poco diffusa in Italia, basta vedere che nei...
Dolci

Come preparare i pop corn al cioccolato

Al cinema, a casa o dagli amici, una ciotola di pop corn è lo snack d'obbligo per accompagnare la vista di un buon film. Al contrario di patatine e stuzzichini, i pop corn sono un alimento naturale e dietetico, composto solamente da mais che, grazie...
Dolci

Come fare i pop corn glassati

A chi è che non piacciono i pop corn? Direi che quasi tutti ne siamo golosi e li mangiamo sempre molto volentieri, soprattutto mentre stiamo vedendo un bel film. Ma i pop corno possono essere preparati in diverse maniere. Se vi piacciono i pop corn e...
Carne

Come preparare i pop corn di pollo

I pop corn di pollo sono una invitante ricetta adatta per gli antipasti o per un happy hour se volete organizzare qualcosa di gustoso a casa vostra e condividerlo con ospiti esigenti. La preparazione è molto semplice e sfiziosa. Basta un po’ di manualità...
Dolci

Ricetta muffin mele e corn flakes

Il muffin risulta essere un dolcetto molto versatile che può essere realizzato con ingredienti diversi. La ricetta dei muffin alle mele e corn flakes è più originale rispetto alle versioni più classiche e diffuse, ma è molto semplice ed offre leggerezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.