Come preparare il cous cous all'orientale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il cous cous è entrato a far parte della nostra cucina come tanti altri alimenti etnici. In commercio lo si trova solitamente sotto forma precotta e molto raramente in forma completamente cruda. Questo è dovuto al fatto che con il cous cous precotto i tempi di preparazione di riducono al minimo e basta semplicemente dedicarsi alla salsa di accompagnamento. Qui di seguito vi darò la ricetta per preparare il cous cous all'orientale, ovvero accompagnato da sole verdure, senza l'uso di carne e pesce. Vediamo allora quali sono gli ingredienti e come procedere passo dopo passo.

26

Occorrente

  • Cous cous precotto 400 gr
  • 2 carote
  • 1 melanzana
  • 1 zucchina media
  • 200 gr di pomodorini
  • 1 cipolla media
  • 1 spicchio d'aglio
  • basilico fresco
  • peperoncino
36

Preparate tutte le verdure

Prima di iniziare a cuocere il cous cous è bene dedicarsi alla preparazione del condimento, che nel caso del cous cous all'orientale prevede tante verdure che andranno pulite e poi prepararle. Le melanzane, per esempio, dopo averle lavate e asciugate vanno tagliate a cubetti e poi messe in uno scolapasta e cosparse di sale. Quest'operazione favorirà il rilascio dei liquidi amari. Anche zucchine e carote vanno pulite e tagliate a tocchetti; la cipolla va tritata finemente.

46

Preparate il condimento alle verdure

Dopo aver preparato tutte le verdure e aver sciacquato i tocchetti di melanzana per eliminare il sale in eccesso, facciamo rosolare l'aglio, con un po' di peperoncino, in una padella grande con dell'olio e con una cipolla tritata. E per proseguire aggiungiamo le verdure, dopo averle fatte sgocciolare. Adesso saliamo e stufiamo per circa cinque minuti, finché la cottura non è completa. Facciamo tutto ciò in modo da avere un risultato croccante al punto giusto.

Continua la lettura
56

Cuocete il cous cous

Iniziate con il portare in ebollizione una quantità d'acqua uguale al peso del cous cous. Versate il cous cous precotto all'interno di una pirofila e ricopritelo con l'acqua calda. L'acqua deve ricoprire tutto il prodotto. Coprite la pirofila e attendete fino a quando il cous cous non avrà assorbito tutta l'acqua. Una volta pronto, prendete una forchetta e sgranatelo in modo da conferirgli una consistenza grumosa, tipica del cous cous. Mettete in ogni piatto un po' di cous cous e versate sopra il composto di verdure, anche appena intiepidite. Possiamo guarnire a piacimento il tutto, con delle foglie di basilico. Il risultato sarà un piatto fresco, gustoso e nutriente. Se avete acquistato il cous cous normale allora dovete utilizzare la classica pentola, o couscoussiera, oppure una pentola per la cottura al vapore. La cottura al vapore richiede circa 5 minuti. Una volto cotto e sgranato va aggiunto dell'olio e salato. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il cous cous non va cotto immerso in acqua bollente, ma cotto al vapore o semplicemente ricoperto con acqua bollente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

5 consigli per cuocere al meglio il cous cous

Per portare in tavola un piatto unico davvero gustoso e dal profumo etnico, nulla è più indicato del cous cous! Un piatto povero, semplice ma ricco di sapore ed estremamente versatile. In origine il cous cous veniva arricchito con delle verdure, ma...
Primi Piatti

Ricetta: cous cous vegetariano al curry

Quando si parla di cous cous, si fa riferimento ad una pietanza che si è diffusa solo da qualche anno in Italia. Nato in Nord Africa, si caratterizza per la presenza come elemento base della semola di grano duro. A diffondere il suo consumo anche nel...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous con funghi porcini secchi

L'estate è la stagione perfetta per riscoprire il piacere di mangiare leggero, magari scoprendo anche sapori diversi e dal sentore etnico. Il cous cous è un alimento tanto semplice, quanto nutriente. Inoltre la sua preparazione, semplicissima e veloce,...
Primi Piatti

Ricetta: cous cous alla curcuma con verdure saltate

Per colorare la nostra tavola estiva con una ricetta golosa e leggera, lasciamoci ispirare dall'esotico profumo del cous cous alla curcuma con verdure saltate! Una preparazione semplice, perfetta per un pranzo last minute sano ma ricco di sapore. Digeribile...
Carne

Come preparare il filetto di pollo ripieno di cous cous

La carne di pollo viene molto apprezzata nel mondo. Base di molte ricette internazionali, viene consumata prevalentemente in India ed in Africa del Nord. Di queste regioni è originario anche il cous cous. Quest'ultimo, ricco di gusto e di elementi nutritivi,...
Cucina Etnica

Cous cous alla vodka

Il cous cous è un piatto tipicamente nord africano, ma è ben conosciuto e consumato anche in Sicilia e in alcune zone della Sardegna e ormai è facile trovarlo nei menù di tantissimi ristoranti. Una volta cotto, il cous cous può essere condito con...
Consigli di Cucina

Come servire e abbinare il cous cous

Il cous cous è un piatto a base di semola di grano duro cotto a vapore tipico della cucina nordafricana, in special modo di quella marocchina, tunisina ed algerina. Non ha radici certe sebbene tracce della sua presenza lo farebbero risalire addirittura...
Cucina Etnica

Come preparare gli involtini di cous cous

Il protagonista del seguente pratico e interessante tutorial che potrete leggere nei passaggi successivi è un alimento che ha avuto origine nel Nordafrica, ovvero il delizioso cous cous: pertanto, vi spiegherò dettagliatamente come bisogna preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.