Come preparare il crumble di mele senza glutine

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cucinare, è sicuramente un qualcosa di molto piacevole ed appassionante. Innumerevoli infatti sono i piatti che possiamo realizzare in cucina, utilizzando sempre una buona dose di passione e creatività. Spesso ci sono dei dolci che possiamo realizzare, molto buoni e gustosi che sono poco conosciuti e tenuti in scarsa considerazione, come per esempio il buonissimo crumble di mele, un dolce di origini inglesi. Ecco come preparare il crumble di mele senza glutine.

26

Occorrente

  • 450g di mele tagliate a piccoli cubetti
  • 30g di miscela di farina senza glutine
  • 130g di muesli senza glutine
  • 50g di biscotti secchi senza glutine
  • 20-25g di burro
  • un arancia
  • cannella in polvere q.b.
36

Per prima cosa, è importante lavare accuratamente le mele sotto l'acqua corrente del rubinetto, togliendo poi la buccia con un piccolo coltellino, eliminando i semini e soprattutto privandole del torsolo. Tagliamole poi a piccoli cubetti, utilizzando un coltello di piccole-medie dimensioni e all'occorrenza anche un vero e proprio tagliere.

46

Mettiamo poi in un piccolo frullatore i nostri biscotti per sbriciolarli facilmente, in alternativa possiamo utilizzare un piccolo mortaio, oppure possiamo metterli in un sacchetto di cellofan e sbriciolarli con qualche leggero colpetto del batticarne. Aggiungiamo al burro i biscotti sbriciolati, i muesli, una spolverata di cannella e la miscela di farina mescolando tutti gli ingredienti alla perfezione. Ora possiamo aggiungere questo composto alle mele precedentemente tagliate, dare un ulteriore mescolata e poi versarlo in una tortiera di silicone.

Continua la lettura
56

Lasciamo poi cuocere il crumble in forno a 200 gradi per un tempo massimo di 30-35 minuti. Il dolce sarà pronto quando le mele assumeranno un colorito dorato e l'impasto sarà ben colorito. Possiamo gustare questo dolce magari in compagnia di una tazza di tè o di caffè, è possibile anche conservare il nostro crumble in frigorifero una volta che si sarà raffreddato, per un tempo massimo di 2-3 giorni.

66

In alternativa per realizzare il crumble alle mele senza glutine, prendiamo le mele, le laviamo sotto l'acqua corrente, le sbucciamo, le priviamo dei semini e le tagliamo a tocchetti. Acquistiamo dei biscottini secchi per celiaci e li sbricioliamo in una coppetta. Disponiamo le mele in una pirofila e aggiungiamo i biscotti sbriciolati. Uniamo un po' di latte e 2 cucchiai di zucchero. Frulliamo il tutto e stendiamo il preparato per bene, nella pirofila. A parte realizziamo una crema per celiaci, utilizzando la farina senza glutina. Mescoliamo un uovo, con il latte, lo zucchero e la farina. Una volta che la crema si sarà addensata, distribuiamola uniformemente sui sul crumble. Inforniamo a 200 gradi e lasciamo cuocere per 20 minuti circa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il crumble di lamponi e mele

Sicuramente avete sentito la parola "crumble" e sapete anche che indica qualcosa legato alla pasticceria, o comunque a un dolce. È infatti così. Perché il crumble è un dolce tradizionale inglese, risalente al 1700 - 1800. Per cucinarlo venivano utilizzate...
Dolci

Come preparare la torta di mele senza glutine

La torta di mele è sicuramente uno dei dolci più classici e diffusi, forse perché facile da preparare e in poco tempo, ideale per fare colazione o per una gustosa merenda. In questa guida andremo a vedere come preparare una versione alternativa alla...
Dolci

Come preparare i fagottini alle mele senza glutine

La celiachia è una malattia che non consente di mangiare alimenti in cui siano presenti le classiche farine. I celiaci devono prestare molta attenzione alla loro dieta, ma non per questo devono rinunciare al gusto o alla varietà nella loro alimentazione....
Dolci

Ricetta: crumble di mele e pere

Il Crumble di mele è un dolce tradizionale inglese, in cui le mele vengono ricoperte da uno strato "bricioloso", da cui il nome "crumble" che significa "briciola". In questa guida spiegheremo come prepararne uno con l'aggiunta delle pere, per donare...
Dolci

Ricetta: crumble di mele vegano

Nella dieta vegana, come in tutte le altre, i piatti sono tanti. In effetti, non mancano le ricette dolci e quelle salate. Il crumble di mele vegano è sicuramente una di queste. In buona sostanza si tratta di un piatto gustoso, che possono mangiare tutti...
Dolci

Crumble di mele: la ricetta

Se decidiamo di preparare un dolce inusuale ma nel contempo veloce e con pochi ingredienti, possiamo cimentarci nell'elaborazione del crumble di mele. Si tratta infatti di una ricetta tipica inglese, la cui parola stessa significa briciole. Premesso ciò,...
Dolci

Come preparare un crumble al cacao

Il crumble è un dessert estremamente particolare, ancora poco conosciuto dalla maggior parte delle persone. Si tratta di una ricetta senz'altro molto gustosa ed invitante ma soprattutto molto semplice da realizzare. La variante più conosciuta del crumble...
Dolci

Come preparare il crumble di amarene

Il crumble è uno squisito dessert di origine inglese e irlandese. La versione dolce è adatta a concludere qualsiasi menù. La frutta da utilizzare dipende dalla stagionalità. Consiste in una composizione di frutta cotta con dello zucchero, ricoperta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.