Come preparare il Danubio salato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Danubio è una torta lievitata particolare e gustosa. È formata da una serie di palline di pasta ripiene di salumi e formaggi vari e può essere perfetta per preparare uno sfizioso buffet salato o un aperitivo ricco di sapore. Il Danubio salato è un piatto tipico della cucina campana, verace e golosa per sua natura, ed ogni paese ha la sua personalissima variante. La preparazione di questo piatto lascia spazio alla fantasia e alla disponibilità di svariati ingredienti. A tal proposito, nella guida che segue vi sarà spiegato come poter preparare in maniera corretta il Danubio salato, secondo la tradizionale ricetta.

26

Occorrente

  • 3 uova, 1/2 kg di farina, 200 g di latte, 100 g di strutto, 80 g di zucchero, sale q.b., 10 g di lievito di birra, salumi misti per il ripieno, formaggi misti per il ripieno.
36

Per la buona riuscita della ricetta è necessario creare una pasta soffice e molto lievitata. Sarebbe infatti perfetto prepararla la sera prima e lasciarla lievitare tutta la notte. Come prima cosa intiepidite il latte e sciogliete dentro la zucchero e il lievito di birra. Mentre lascerete riposare un po' il composto, setacciate in una terrina la farina con il sale. Disponete la farina sul piano da lavoro e versate al centro due uova leggermente sbattute, il preparato con il lievito di birra e lo strutto. Impastate energicamente fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea, datele poi una forma allungata in modo da ottenerne dei piccoli panetti.

46

A questo punto preparate il ripieno a base di salumi e formaggi vari. Il trucco per ottenere un piatto perfetto è quello di bilanciare la sapidità degli ingredienti e quindi di utilizzare dei formaggi non troppo stagionati o salati, a fronte di salumi molto saporiti come salame o prosciutto crudo. Tagliate successivamente gli ingredienti del ripieno a dadini e poneteli al centro dei panetti che andrete a chiudere, dandogli proprio la forma di piccole palline. Ricoprite uno stampo a cerniera con della carta da forno e iniziate a disporvi le palline, una accanto all'altra, avendo cura di non lasciare spazi vuoti. Ponete la vostra torta salata a lievitare, coprendola con un panno di cotone e lasciandola in una zona non eccessivamente fredda.

Continua la lettura
56

Trascorso il tempo necessario per la lievitazione, sbattete un uovo e spennellate la superficie del Danubio prima di infornarlo in forno preriscaldato a centottanta gradi. Il tempo di cottura è di circa trenta minuti. È importante che la superficie della vostra torta sia dorata al punto giusto ma non troppo cotta. Potete servirlo sia tiepido che freddo ed è ottimo anche nei giorni successivi. Se amate la cucina vegetariana potete preparare una versione altrettanto buona di questa torta salata, utilizzando solo formaggi e verdure come ripieno. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete anche farcire questa bontà con del tofu e delle verdure fresche.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare lo strudel salato con porcini, prosciutto e pomodori secchi

Ormai non ci sono più dubbi: i funghi fanno bene alla salute! Stiamo entrando nella stagione giusta per trovarli freschi e buonissimi. Ma spesso non ci va di cucinare le solite ricette. Oggi abbiamo voglia di inventarci qualcosa di elaborato. Magari...
Pizze e Focacce

Come preparare il plumcake salato salame e broccoli

Il plumcake è conosciuto nella sua versione dolce, a base di farina, uova e zucchero, con eventuali aggiunte di frutta secca o candita, ma in realtà questo piatto dalle origini anglosassoni può essere preparato in diversi modi, anche nella versione...
Pizze e Focacce

Strudel salato di porcini e zucca

I lunghi e freddi pomeriggi invernali possono trasformarsi nella ghiotta occasione per preparare qualcosa di veramente prelibato! Lo strudel è una delizia dolciaria tipica del Trentino, anche se le sue origini sembrano appartenere alle lontane terre...
Pizze e Focacce

Ricetta: plumcacke salato con salsiccia e formaggio

Il plumcacke salato è un piatto che sicuramente delizierà i palati di grandi e piccini. Trova il suo impiego come antipasto, per accompagnare un aperitivo, in occasione di un picnic, o semplicemente come piatto unico quando non si ha idea di cosa cucinare;...
Pizze e Focacce

Ricetta: Strudel salato di mele

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire e mettere in pratica, nella nostra cucina, una nuova ricetta e cioè quella dello strudel salato, di mele, che piacerà a grandi e bambini, senza alcun dubbio.La ricetta dello strudel...
Pizze e Focacce

Cake salato ai pomodori secchi

Una buona idea da presentare a tavola come antipasto può essere un simpatico cake salato. Il cake salato è un simpatico tortino rettangolare che può essere farcito in tanti modi diversi: soluzioni deliziose con il classico prosciutto mozzarella, o...
Pizze e Focacce

Strudel salato con salsicce, cipolle e patate

Lo strudel è tipico piatto della tradizione orientale culinaria, però è ormai presente sempre di più nelle nostre tavole proprio al suo utilizzo versatile. Può anche essere creato con pasta frolla, pasta sfoglia o con la più classica pasta da strudel,...
Pizze e Focacce

Ricetta: strudel salato con porri e speck

Lo strudel è una ricetta tipica della Svizzera, ma esso si trova spesso su molte tavole d'Italia. Lo strudel è una preparazione a base di pasta fresca lavorata a mano e le mele compongono il ripieno. In realtà come tutte le focacce ripiene e le torte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.