Come preparare il filetto ai 4 pepi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La ricetta che andiamo a proporvi oggi, è quella del filetto ai 4 pepi. Questo piatto, dal gusto molto delicato, sarà sicuramente apprezzato dai vostri ospiti, visto che molto raramente viene preparato, nonostante sia una ricetta semplice e diffusa.
Si possono usare molte varietà di filetto di carne, come il maiale, il tacchino e, principalmente, con la carne di manzo.
Ma vediamo insieme come procedere alla preparazione di questa prelibatezza!

25

Occorrente

  • Filetti di carne
  • Pepe verde
  • Pepe nero
  • Pepe bianco
  • Pepe rosa
  • Olio
  • Vino bianco
35

Preparazione Carne

Per circa sei persone, vi occorrerà circa un chilogrammo di filetto di carne. Procuratevi poi quattro varietà di pepe: rosa, nero. Bianco e verde. Questi devono essere necessariamente in grani. Mettiamo un pizzico di ogni tipo di pepe nel frullatore, con due cucchiai di olio di oliva, e frulliamo fino ad ottenere una cremina. Spargiamola ora su di un piatto. Su di un tagliere, battiamo le fettine di filetto con un batticarne e bagniamole poi nella salsa appena ottenuta. Cospargiamole con un po' di sale.

45

Cottura in forno

Imburriamo una teglia rettangolare ed appoggiamo tutti i filetti in essa, cercando di non sovrapporre le fettine. Accendiamo il forno a 180 gradi ed inforniamo le fettine di carne, stando però attenti a non farle seccare troppo. Giriamole di tanto in tanto ed aggiungiamo a piacere anche del vino bianco secco, affinché i filetti non si asciughino troppo. La carne deve cuocere per circa una mezz'ora, ma tutto dipende dal forno che si usa. Controllate di tanto in tanto che i filetti non secchino troppo, altrimenti rovinerete il piatto.

Continua la lettura
55

Cottura in padella

I filetti, se non vogliamo rischiare di seccarli eccessivamente, possono essere cotti anche in padella, utilizzando lo stesso procedimento e coprendo il tegame. Le fettine vanno rigirate di tanto in tanto e, solitamente, non c'è alcun bisogno dell'aggiunta del mezzo bicchiere di vino che è facoltativo. La temperatura ideale per servire questa deliziosa portata è di 20 gradi. Vi consigliamo di accompagnarla con insalata verde mista. Se, invece, preferite qualcosa di più gustoso, accompagnate con patate novelle, cotte a vapore o in padella con olio, sale, e un pizzico di rosmarino. Quando porteremo in tavola questa pietanza, per renderla esteticamente più presentabile, aggiungiamo sulle fettine di filetto qualche grano di pepe dei vari colori che abbiamo utilizzato. Possiamo abbinare del vino del Salento, che è indicato per questo tipo di secondo piatto.
Ed ecco che il nostro filetto ai 4 pepi è pronto. Potremo gustarlo in modo del tutto semplice, con amici e parenti, che inviteremo a casa nostra!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il filetto al pepe rosa

Il filetto al pepe è un secondo piatto semplice e genuino la cui preparazione non richiede particolari abilità. Esistono varie versioni di questo piatto: la più comune è il filetto al pepe verde. Si trovano anche la variante al pepe nero e al pepe...
Pesce

Ricetta: filetto di rana pescatrice al cartoccio

Spesso si ha la voglia di sorprendere i propri ospiti invitandoli a cena e preparando qualcosa di davvero speciale, che nessuno può aspettarsi. Tra le varie pietanze più pregiate e più gustose da poter servire in tavola, è possibile scegliere di preparare...
Pesce

Ricetta: filetto di orata in crosta di nocciole

Una ricetta a base di pesce molto particolare, ma allo stesso tempo anche molto semplice da preparare è il filetto di orata in crosta di nocciole.Questo piatto racchiude tutti i profumi del nostro mare essendo l'orata uno dei pesci più presenti nello...
Pesce

Ricette per cucinare il filetto di tonno

Cucinare i filetti di tonno è semplice e veloce, molte sono le ricette che ci spiegano come procedere e rendere questo piatto una vera e propria delizia per il palato. Il più delle volte per ottenere un sicuro successo non servono preparazioni elaborate...
Carne

Come preparare i filetti di manzo in sfoglia

I filetti di manzo alla Wellington sono una celeberrima ricetta inglese spesso citata da Gordon Ramsey, famoso chef di fama internazionale. La preparazione originale tiene conto di determinati ingredienti e commistioni di sapori che non sono particolarmente...
Carne

Come preparare il filetto al limone

Se siete alla ricerca di un secondo gustoso e fresco, potete decidere di preparare un ottimo filetto al limone. La ricetta è molto semplice e veloce, infatti il tempo di preparazione è di soli 20 minuti e gli ingredienti sono facilmente reperibili....
Carne

Ricetta: filetto di manzo alle spezie

Nel territorio europeo vengono utilizzate diverse spezie in maniera massiccia, che provengono per la maggior parte dall'oriente. Nella cucina europea le troviamo utilizzate nella preparazione di un grandissimo numero di pietanze. Moltissime ricette sono...
Pesce

Ricetta: filetto di salmone gratinato alle erbe

Il periodo estivo è il momento migliore per riscoprire il piacere di mangiare sano e leggero, senza rinunciare al gusto! Per un pranzo all'aperto, anche last minute di ritorno dal mare, perché non provare una ricetta veloce e nutriente come il filetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.