Come preparare il filetto di vitello al finocchietto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete preparare un secondo piatto gustoso a base di carne, provate a mettervi alla prova cucinando un delizioso filetto di vitello al finocchietto arricchito con pinoli. Ci vogliono solamente una ventina di minuti per prepararlo e una quarantina di minuti per ultimare la cottura ma stupirete parenti e amici per il suo gusto unico.
Se avete a disposizione tutti gli ingredienti non perdete tempo prezioso ma mettetevi subito ai fornelli. Leggendo attentamente le indicazioni riportate non vi sarà difficile comprendere come preparare questo filetto aromatico al finocchietto.

25

Occorrente

  • 700 g di filetto di vitello
  • 2 cipolle
  • 80 g di pinoli
  • 8 acciughe sotto sale
  • 100 g di finocchietto selvatico
  • 80 g di prosciutto crudo
  • 600 g di cimette di broccoletti
  • un bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
35

Lavate accuratamente le acciughe sotto il getto della fontana e strofinatele fra le mani per eliminare il maggior quantitativo possibile di sale. Apritele poi a libro e togliete tutte le lische, le pinne e le code.
Sbucciate le cipolle e affettatele finemente con un coltello ben affilato. Versate un cucchiaio d'olio extravergine in una padella capiente e fatelo scaldare bene. Unite le cipolle e rosolatele fino a quando non saranno divenute dorate. A quel punto aggiungete le acciughe dissalate e i pinoli che avete a disposizione lasciandone da parte almeno un quarto. Fate amalgamare bene gli ingredienti mescolando con un cucchiaio di legno e poi spegnete la fiamma.

45

Prendete il filetto apritelo a portafoglio incidendolo con un coltello a lama non seghettata. Riempitelo con la farcia a base si pinoli e cipolle poi richiudetelo su se steso.
Pulite accuratamente il finocchietto preferibilmente selvatico e tritatelo finemente. Ricoprite con questo trito tutto il filetto premendolo bene con le mani in modo tale che aderisca alla perfezione.
Cospargete il filetto così preparato con una macinata di pepe e avvolgetelo con le fette di prosciutto crudo.
Per evitare che il filetto si apra durante la cottura perdendo la farcia, legatelo con qualche giro di spago per alimenti.

Continua la lettura
55

Prendete la padella nella quale avevate preparato il soffritto e versateci un cucchiaio d'olio. Aggiungete il filetto e fatelo rosolare bene su tutti i lati. Sfumate con il vino e poi proseguite la cottura per circa trenta minuti irrorandolo di tanto in tanto con il fondo di cottura. Mentre attendete che la cottura termini, affettate i broccoletti e stendeteli su una placca da forno. Insaporiteli con i filo d'olio extravergine d'oliva e salateli. Cuoceteli in forno già caldo a 200°C per un quarto d'ora, aggiungete i pinoli rimasti, e proseguite la cottura per altri tre minuti. A questo punto non vi rimane altro da fare che affettare il filetto e servirlo assieme ai broccoletti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: filetto in crosta di nocciole

Una ricetta abbastanza semplice da preparare, ma che allo stesso tempo necessità di molta attenzione soprattutto nella fase della cottura, è il filetto in crosta di nocciole. Questa ricetta è adatta per essere servita durante pranzi e cene in famiglia...
Pesce

Come preparare gli involtini di branzino alle fave con ricotta

Desiderate proporre in tavola un secondo piatto goloso e poco calorico? Ecco a voi gli involtini di branzino alle fave con ricotta. Questi involtini hanno un sapore delicato e possono essere proposti in tavola assieme a della scarola grigliata oppure...
Primi Piatti

Come fare le tagliatelle al finocchietto selvatico

Vuoi preparare un primo piatto estremamente saporito, salutare e, talmente ricco da poterlo considerare unica pietanza da poter portare in tavola? Se la tua risposta è positiva, devi, assolutamente leggere la ricetta, qui delineata che, in maniera semplice...
Carne

Medaglioni di vitello in crosta

Se siete alla ricerca di un ottimo piatto per il pranzo domenicale, quello che fa al caso vostro è medaglioni di vitello in crosta. I medaglioni di vitello in crosta sono un secondo piatto davvero squisito. La sugosità della carne di vitello unita ad...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con olive e spezzatino di vitello

In questo articolo vogliamo proporre la realizzazione di una nuova e gustosa ricetta, che prevede l’unione del classico riso con la carne. Nello specifico cercheremo d’imparare insieme come poter preparare il risotto con le olive e lo spezzatino di...
Carne

Ricetta: medaglioni di vitello e radicchio

La ricetta dei medaglioni di vitello e radicchio ci permette di gustare un ottimo piatto di carne assieme al radicchio rosso, verdura caratteristica e a denominazione d’origine della nostra Italia. Non sempre i nostri figli, e non solo loro, sono entusiasti...
Pesce

Filetto di branzino con pinoli e pomodori secchi

Qualunque regime dietetico prevede di mangiare tutto in quantità non eccessive. Di conseguenza l'alimentazione delle persone richiede il consumo di antipasti, primi piatti, secondi a base di carne bianca o pesce bianco, contorni e dessert. A far ingrassare...
Carne

Come cucinare il filetto di cervo allo speck

Nella nostra cultura culinaria tendiamo a cucinare sempre lo stesso tipo di carne. Di solito cuciniamo carne di maiale, vitello, pollo e cose simili, e talvolta non sappiamo nemmeno come cucinare altri tipi di carni meno comuni, ma altrettanto buone....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.