Come preparare il flan di zucca al caramello

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il flan di zucca al caramello
14

Introduzione

Il flan di zucca, è uno squisitissimo dolce, capace di soddisfare qualsiasi tipo di palato. Questo gustosissimo dolce, è perfetto, da servire in diverse situazioni. Esso è molto particolare come contorno, poiché è un piatto tipico di stagione, dato che è composto principalmente da polpa di zucca. Insomma, quindi, quando non si ha alcun tipo di idea, su che piatto preparare quando si hanno amici a cena, o parenti, questo è il piatto adatto alle vostre esigenze. Ma adesso, in questa guida, che sarà composta da alcuni passaggi molto brevi, ma allo stesso tempo molto esaustivi, vi spiegheremo in maniera molto dettagliata ed accurata, come preparare il flan di zucca al caramello.

24

Dunque, come primo passo, ovviamente, dovremo procurarci tutto il materiale necessario a preparare la nostra prelibatezza. Quindi, tutto quello che ci serve è: Cento grammi di polpa di zucca, dell'olio extra vergine d'oliva, sale, rosmarino noce moscata, venticinque grammi di parmigiano grattugiato, un uovo, ed un po' di latte intero. I seguenti ingredienti, serviranno per comporre il flan di zucca stesso, ma chiaramente, questo avrà bisogno di una crema d'accompagnato. Questa potremo farla a scelta, in base ai nostri gusti.

34

Quindi, una volta esserci procurati gli ingredienti, possiamo passare al passo successivo, cioè quello della preparazione. Dunque, prepariamo la nostra polpa di zucca. Sbucciamo una fetta di zucca, facendo attenzione ad eliminare ogni singolo semino di zucca. Una volta sbucciata la fetta, possiamo cominciare ad affettarla, in maniera da ottenere delle fettine molto sottili. Successivamente, possiamo posare le nostre fettine su di una teglia da forno, e cospargerle di olio d'oliva, ed il rosmarino. A questo punto, possiamo infornare la teglia, a circa duecento gradi, per quindici minuti. Dopo la cottura, quindi aspettiamo che si raffreddino le nostre fettine.

Continua la lettura
44

Quindi, una volta raffreddate, possiamo mixare tutte le nostre fettine, insieme alle uova e al parmigiano grattugiato. Cerchiamo di ottenere un risultato molto fine, e senza grumi. Una volta frullato il tutto, aggiungiamo il sale e la noce moscata in base al nostro palato. Lasciamo mixare un altro po', ed aggiungiamo un cucchiaio di latte intero. Tritiamo ancora, fino ad ottenere una vera e propria crema. A questo punto, possiamo versare la nostra crema dentro degli stampini di qualsiasi forma voi preferiate. Adesso, possiamo metterli in forno, a circa centottanta gradi per una mezz'ora abbondante. Una volta cotti sia dentro che fuori, possiamo sformarli, e condirli con una crema preparata contemporaneamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il flan de vanilla

Il flan de vanilla è un dolce tipico, caratteristico della tradizione gastronomica messicana. È un dessert dall'aspetto e dalla consistenza molto simile al nostro budino alla vaniglia anche se presenta un mix di aromi più intensi e decisi dovuti alla...
Dolci

Come preparare il flan di latte

Riuscire a preparare un dolce comodamente tra le mura domestiche e con le proprie mani da potere offrire ai commensali dopo una cena importante o come merenda per i propri bambini è un ambizione di molti. Un dessert molto gettonato, apprezzato ed estremamente...
Dolci

Come preparare il flan al cioccolato

Cioccolato... Chi non lo ama? Si tratta sicuramente di uno degli ingredienti dolci più amati e utilizzati! Dalla torta classica al gelato, dal budino alla crema... Ci si può sbizzarrire! In questa guida vi proponiamo una ricetta diversa. Un flan al...
Dolci

Come preparare la crostata al caramello

Le crostate sono delle torte davvero squisite e si possono fare in vari modi. Ma, un maniera alternativa è quella di preparare la crostata al caramello. Questo è un dessert goloso e facile da fare. Per riuscire a realizzarla in maniera perfetta, basta...
Dolci

Come preparare il flan parisien alla panna

Al termine di ogni pasto, soprattutto quando si tratta di un buon pranzo, non può mancare il dolce. La nostra cucina è piena di squisite ricette culinarie, dalle torte fino ai dessert al cucchiaio. Esistono però dolci stranieri da provare assolutamente,...
Dolci

Come fare il flan di uovo

Il flan di uovo è una ricetta sana, dolce e deliziosa. Perfetto per una merenda o per un dessert ricco e gustoso il flan di uovo è un dessert perfetto specialmente per i periodi freddi e piovosi. In questa breve e semplice guida vi insegnerò come fare...
Dolci

Come preparare i muffin ricotta e caramello

I muffin sono deliziosi dolcetti della tradizionale cucina americana. Ideali per la prima colazione, non vengono comunque disprezzati per una sfiziosa merenda. I classici muffin sono ripieni al cioccolato o al mirtillo. Tuttavia, ne esistono numerosissime...
Dolci

Come preparare il budino al caramello

Il budino al caramello è un dessert al cucchiaio molto amato, dai palati semplici o raffinati. È il protagonista di molti pranzi familiari o cene formali. La deliziosa crema al caramello, ha un gusto dolce e molto delicato. La ricetta casalinga è semplicissima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.