Come preparare il fritto misto all'ascolana

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il fritto misto all'ascolana è uno dei piatti tipici della zona di Piacenza e si contraddistingue per il suo sapore forte e deciso, capace allo stesso tempo di accontentare i palati più raffinati ed esigenti. La preparazione di questo piatto non è per nulla difficile e il tempo di preparazione è abbastanza veloce. Questo piatto può essere presentato con successo sia come primo piatto che come antipasto, e può essere servito sia nella stagione invernale, caldo, che in quella estiva, servito freddo o tiepido. In questa guida andremo quindi a vedere come preparare il fritto misto all'ascolana.

27

Occorrente

  • Per 4 persone: 4 costolette d'agnello, 3 carciofi, 2 zucchine, 100 gr di fiori di zucchina, 2 uova, formaggio grana grattugiato, pangrattato, un limone, farina, olio per frittura, sale. Per la crema: 60 gr di farina, 60 gr di zucchero, 3 uova, 4 dl di latte, 20 gr di burro, un limone non trattato.
37

Preparazione della crema

Cominciamo con la preparazione della crema, poiché essa dovrà raffreddare prima di essere fritta e conviene prepararla prima per averla pronta al momento giusto.
In un pentolino che andrà sul fuoco occorre unire zucchero, farina e le uova, uno alla volta.
Bisognerà poi aggiungere il latte già caldo e cuocere, mescolando continuamente, per circa 30 minuti. A cottura ultimata, basterà aggiungere un cucchiaino di buccia grattugiata di limone e il burro, amalgamando bene e la crema sarà pronta, dopo averla fatta raffreddare, per essere fritta insieme agli altri ingredienti del fritto misto.

47

Le verdure

Intanto che la crema si raffredda, passiamo alla preparazione delle verdure.
I carciofi vanno mondati dalle foglie dure, lasciando solo un paio di centimetri di gambo e vanno tagliati a spicchi. Man mano che si procede, è consigliabile metterli in una scodella con acqua e succo di limone per evitare che anneriscano. Le dimensioni delle verdure possono variare in base al proprio gusto personale ma è importante che i vari pezzi siano uniformi tra loro, per evitare variazioni nei tempi di frittura e non ritrovarsi con verdure o troppo cotte o altre ancora crude.

Continua la lettura
57

La pastella

A questo punto, prepariamo la pastella sbattendo le uova con il formaggio grana grattugiato.
Passeremo le costolette prima nella pastella, poi nel pangrattato; stessa cosa faremo con la crema tagliata a quadrati o a losanghe e con i fiori di zucchina.
Mettiamo da parte i primi ingredienti pronti per la frittura.
Asciughiamo bene i carciofi e le zucchine e li infariniamo bene.
Prepariamo una padella per friggere con olio abbondante, solitamente di semi di arachide, e friggiamo gli ingredienti, ciascun tipo alla volta.
Dopo averli disposti su fogli di carta assorbente per togliere l'unto in eccesso, serviamo in un piatto, disponendo le verdure intorno alle costolette.

67

Una variante

Il fritto misto all'ascolana, può essere preparato impiegando le olive, le mozzarelline e le crocchette di patate. Prendiamo le olive verdi e snoccioliamole. A parte in una coppa mettiamo le olive verdi tagliate a rondelle, con due uova, il parmigiano e il pan grattato. Saliamo e frulliamo il composto con un frullatore ad immersione. A parte snoccioliamo altre olive e riempiamole con il composto preparato. Impaniamole con il pangrattato e lasciamole da parte. Prendiamo le mozzarelline sgoccioliamole per bene e passiamole prima nell'uovo e poi nel pangrattato. Facciamo bollire due patate, schiacciamole e impastiamole con l'uovo, il latte e il pangrattato.. Formiamo le crocchette e passiamole di nuovo nel pangrattato. In una padella anti-aderente facciamo bollire l'olio e versiamo le olive, le mozzarelline e le crocchette. Facciamole dorare, scoliamole e serviamo il fritto misto all'ascolana su un piatto da portata.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenere sotto sale le zucchine serve a renderle più croccanti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: cuoppo di pesce fritto fresco di giornata

Il cuoppo di pesce fritto è uno street food tipico della cucina Campana, che rimanda a tradizioni antiche. Nasce dall'esigenza dei pescatori di consumare il pesce meno pregiato pescato con le loro reti, che spesso restava invenduto. Letteralmente il...
Consigli di Cucina

Come preparare il classico pranzo della domenica

La domenica è una giornata molto importante nella cultura italiana. Infatti la tradizione vuole che la domenica ci si riposi e si passi la giornata in famiglia. In genere, sopratutto nel sud, si va a mangiare con i suoceri o con i parenti in generale....
Consigli di Cucina

10 regole d'oro per friggere

Fritto, che bontà! Alzi la mano chi riesce a non leccarsi i baffi davanti ad un piatto di croccanti patatine fritte, una invitante frittura di pesce, un gustoso bigné: niente da fare. Unico problema: la frittura non è esattamente la tipologia di cottura...
Pesce

Come preparare un fritto asciutto e croccante

La frittura rende più appetibile qualsiasi cibo. Ormai si frigge praticamente tutto, dalle verdure al pesce, dalla carne agli ortaggi. Anche se il fritto è molto buono, è consigliabile non abusarne, in quanto, se consumato in grosse quantità, può...
Antipasti

Come preparare i nidi di patate

In questa guida, vi verranno forniti alcuni utili consigli su come preparare una deliziosa ricetta a casa vostra. Stiamo parlando dei nidi di patate, ovvero dei cestini realizzati con questo famoso ortaggio, in aggiunta alle verdure fritte. Per ottenere...
Consigli di Cucina

I vari tipi di insalata

Il termine “insalata” racchiude un intero mondo: nell’accezione comune indica solitamente una pietanza a base di vari ortaggi a foglia da consumarsi cruda. Le influenze derivanti dai diversi paesi in cui viene consumata e le mode del momento le...
Consigli di Cucina

10 consigli per un fritto a regola d'arte

Per ottenere un fritto a regola d'arte bisogna seguire alla lettera alcuni consigli. Alcuni si acquisiscono per esperienza personale, altri osservando il modo di cucinare di mamme e nonne. La frittura è un metodo di cottura non troppo semplice, ma nemmeno...
Cucina Etnica

I migliori ristoranti indonesiani a Milano

In questa breve guida vogliamo presentarvi una lunga lista, di nuovi ed eleganti ristoranti indonesiani, che sono posizionati a Milano. Nello specifico vogliamo proporvi una guida, molto utile e veloce, dove trovare i migliori ristoranti indonesiani,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.