Come preparare il gelato alla melagrana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'alimento che simboleggia meglio l'estate è certamente il gelato, uno squisito dessert perfetto anche durante l'inverno. Nella stagione estiva si può comunque assaporare di più, in quanto contrasta il caldo e disseta. Il gelato si possibile realizzarlo in numerose varianti, dalle normali creme (quali la stracciatella, la nocciola o lo zabaione) ai gusti frutta (come la fragola, il limone, la pesca o il melone). Esistono anche versioni più stravaganti, tra cui si ricordano il peperoncino o lo champagne. Nella Regione Sicilia vengono fatti alcuni dessert speciali. A tal proposito, vediamo insieme come bisogna preparare il gelato alla melagrana.

27

Occorrente

  • 1 melagrana intera
  • "350 ml" di latte
  • "100 gr" di zucchero semolato
  • "200 ml" di panna fresca
  • "20 gr" di miele d'acacia
  • 1 stecca di vaniglia
37

Preparare il succo alla melagrana

La melagrana (o melograno) è un frutto autunnale dalla colorazione magenta-porpora, ideale quando si desidera restare in forma. Questo perché il seguente alimento ha una dose massiccia di acido ascorbico. Generalmente la melagrana si assume come succo, il quale permette di mantenere la cute idratata. Per preparare un ottimo gelato alla melagrana, occorre tagliare a metà il frutto. Estrarre con delicatezza ogni chicco. Alcuni bisogna metterli da parte ed i restanti servono per ricavare il succo. Disporre i chicchi da frullare all'interno di un mixer, dunque versare il succo dentro una bottiglietta di vetro.

47

Amalgamare con la gelatiera

Per preparare il vero gelato alla melagrana, bisogna versare il latte dentro un pentolino ed aggiungere una stecca di vaniglia. Portare ad ebollizione il tutto, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo montare a neve la panna fresca insieme allo zucchero semolato. Amalgamare gli ingredienti fino ad avere un composto cremoso ed uniforme. Scolare il latte tramite un colino a maglia stretta e lasciarlo freddare lievemente. Trasferirlo nel contenitore dove si trova la panna montata ed impastare bene con la gelatiera. Completare l'opera mediante l'aggiunta di miele e succo di melagrana, finché non si ottiene una crema fucsia.

Continua la lettura
57

Conservare il gelato in freezer

Adesso è necessario far letteralmente congelare il gelato alla melagrana ottenuto. Trasferire il composto dentro una ciotola grande od un'apposita vaschetta di polistirolo per gelati artigianali. Posizionare il recipiente nel freezer e lasciare a riposo il dessert fino a quando non diventa completamente solido. Trascorsa qualche ora, è possibile servire il gelato alla melagrana nelle coppette. Decorare il tutto mediante alcuni chicchi di melagrana od una nuvoletta di panna montata e consumarlo alla fine del pasto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spremere i chicchi di melagrana con un estrattore, in modo da estrarre il succo nel migliore dei modi.
  • Per creare un dessert originale, provare a mischiare ulteriori gusti alla melagrana (come il gelso ed il limone).
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto in crema di porri e melagrana

Tutti sappiamo che la melagrana ha moltissime proprietà benefiche per il nostro organismo: per questo, in passato veniva utilizzata nei modi più disparati (se ti incuriosisce la storia, visita il link che trovi in questo articolo), eppure non si vede...
Primi Piatti

Risotto alla melagrana e crema di formaggio

Uno dei piatti più incredibili da preparare per una cena o per un pranzo, soprattutto nelle stagioni invernali, è sicuramente il risotto. Il risotto è un piatto davvero prelibato che può essere adatto da presentare in moltissime occasioni. Gli ingredienti...
Dolci

Ricetta: semifreddo alla melagrana

D'estate è sempre piacevole accompagnare ad una cena abbondante un rinfrescante semifreddo. Il semifreddo è un dolce molto apprezzato in quanto soddisfa le papille gustative e favorisce una corretta digestione. Naturalmente può essere preparato impiegando...
Analcolici

Come preparare un cocktail alla melagrana

Durante l'estate, per combattere le temperature elevate ed il caldo afoso, non c'è niente di meglio che gustare un fresco e delizioso cocktail. Esso può essere preparato con tantissimi ingredienti differenti che variano a seconda dei gusti personali....
Carne

Ricetta: pollo con crema di funghi e melagrana

Come mai vediamo così poco spesso la melagrana nelle nostre ricette? È un frutto dalle innumerevoli proprietà benefiche  e il suo colore rosso rubino conquista subito lo sguardo: sarà così difficile abbinarlo? Noi diciamo di no: la ricetta che vi...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di porri al formaggio con melagrana

In questa guida vi spiegherò come preparare una meravigliosa zuppa di porri al formaggio con melagrana. Una ricetta non comune che vi farà leccare i baffi. Dovete sapere che la ricetta della zuppa di porri al formaggio con melagrana si serve solo nei...
Antipasti

Come preparare l'insalata di melagrana, pollo e cachi

Siete alla ricerca di cibi leggeri ma sostanziosi? Non cedete al desiderio di assumere lipidi nemmeno nel periodo invernale? Allora questa guida è ciò che fa per voi: scoprirete come accostare gli ingredienti per preparare l'insalata di melagrana, pollo...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette alla crema di broccoli, zucca e melagrana

Nei primi mesi d'autunno, la natura ci regala delle perle d'inestimabile valore culinario, come ad esempio le melagrane. Queste, se associate ad altri ingredienti della nostra tradizione alimentare, lasciano spazio a numerose sperimentazioni ai fornelli....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.