Come preparare il guazzetto di totani

Tramite: O2O 28/08/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Simili ai calamari, ma differenti per via del colore e della grandezza delle pinne, i totani sono dei molluschi molto apprezzati per via della loro versatilità nelle diverse ricette a base di pesce. A partire dalle insalate, passando per sughi e condimenti, fino ai gustosi guazzetti, realizzare una ricetta a base di questo gustoso pescato, è facile e solitamente anche abbastanza rapido. Infatti, pur essendo un mollusco, non necessita di lunghe cotture. Il guazzetto di totani fa parte della tradizione marinara, è un piatto per la quale bastano pochissimi ingredienti e dalla cottura rapida. Seguitate a leggere allora per scoprire come preparare con facilità un gustoso guazzetto a base di totani.

26

Occorrente

  • 8 totani di media grandezza
  • 20 pomodorini
  • un bicchiere di vino bianco
  • aglio, prezzemolo, olio EVO
36

Pulire i totani

Per prima cosa sarà meglio pulire i totani così da averli pronti per la cottura non appena gli altri ingredienti saranno in padella. Le parti da tagliare via sono 3: bocca, viscere e pinna interna. Potete aiutarvi con l'ausilio di piccole forbici da cucina. L'operazione è piuttosto semplice. Prendete il totano, afferrate la parte dove escono i piccoli tentacoli. Tiratela via e vedrete uscire la testa e gran parte delle viscere, compresa la sacchetta dell'inchiostro. Prendete le forbici e tagliatele via. Rimarrà la testa alla quale basterà estrarre il piccolo "dente" o "bocca" ossia una parte visibilmente più dura che andra' via spingendola semplicemente con un dito. A questo punto, aiutandovi con un filo di acqua corrente, estraete il resto delle interiora dalla sacca, nel caso ve ne fossero, e la parte di cartilagine rimasta, simile ad una sottilissima pinna trasparente, posta lungo un piccolo cordolo interno.

46

Preparare la base

A questo punto potete procedere con la preparazione della base del guazzetto.
Prendete una padella capiente dai bordi piuttosto alti e versatevi dentro quattro cucchiai abbondanti di olio extra vergine di oliva. Prendete un paio di teste di aglio, senza spellarle schiacciatele e mettetele dentro alla padella in "camicia". Lavate e tagliate in due 20 pomodorini datterini o pachino. Metteteli tutti con la parte tagliata verso il fondo della padella. Aggiungete un pizzico di sale e solo una piccola parte del prezzemolo, possibilmente i gambi tagliati finemente.

Continua la lettura
56

Procedere con la cottura

Ora accendete la fiamma e fate rosolare aglio, prezzemolo e pomodorini, basteranno un paio di minuti scarsi. Adesso aggiungete i totani, girateli il tempo necessario per farli insaporire con la base ed aggiungete il bicchiere di vino bianco. A questo punto dovrete mettere il coperchio e lasciare cuocere per 10 minuti. A fine cottura spegnete la fiamma, aggiungete un filo di olio e del prezzemolo a crudo. Se volete potete accompagnare con delle fette di pane abbrustolito sulla quale adagerete sopra i totani con il loro sugo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se amate un guazzetto più ricco potete aggiungere due cucchiai di passata di pomodoro e un pezzo di acciuga sotto sale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: moscardini in guazzetto

In cucina vengono preparate molte ricette deliziose. Tra dolci e salati, ci divertiamo a fare diverse ricette. Tra i primi piatti da effetuare troviamo la pasta, il risotto, la lasagna, la parmigiana. Tra i secondi invece possiamo decidere di preparare...
Antipasti

Come preparare la crema di piselli alla panna acida

La crema di piselli alla panna acida è un piatto molto economico e semplice da preparare. Potete realizzarlo adoperando sia piselli freschi che surgelati a seconda di quello che avete a disposizione. Il gusto acidulo della panna si sposa alla perfezione...
Antipasti

Come preparare un antipasto a base di cavolo rosso

Preparare un buon antipasto originale non è affatto facile. Se si hanno anche ingredienti difficili diventa quasi un'impresa. Questo è il caso del cavolo rosso, all'apparenza una verdura semplice da trattare. Ma come utilizzare il cavolo rosso in un...
Antipasti

Come preparare la verza ripiena con mortadella

La verza è una verdura che appartiene alla famiglia del cavolo, proprio per la sua forma a cappuccio. A differenza dell'insalata iceberg, la verza è molto più dura e richiede una preparazione differente. Infatti questa viene adoperata nella preparazione...
Antipasti

Come preparare i panzerotti di cipolla

Trovare un buon antipasto per le occasioni speciali non è facile. Soprattutto perché non tutti gli antipasti sono semplici da preparare. La cipolla è un bulbo difficile da abbinare. Se volete utilizzarla, potreste fare dei panzerotti. Nel preparare...
Antipasti

Come preparare l'aspic con salmone e aneto

Quando si decide di invitare ospiti a cena, il dilemma è sempre quelle di scegliere che cosa cucinare. Tantissime sono le ricette che è possibile preparare con l'obiettivo di sorprendere i nostri ospiti e deliziare il loro palato. Una buona soluzione...
Antipasti

Come preparare la frittata di calamari

Tra le ricette più semplici e veloci che si possano preparare, la frittata è certamente una di queste. La semplicità di preparazione la rende un piatto ottimo e comodo quando non si altro in casa. Esistono diverse varianti con cui preparare una buona...
Antipasti

Come preparare i vol-au-vent al salmone

Qualsiasi occasione è buona per inventare qualcosa in cucina. Soprattutto quando si hanno ospiti la voglia è quella di stupire e presentare qualcosa di gustoso e originale. In questo caso i vol-au-vent sono un'ottima soluzione perché consentono, grazie...