Come preparare il latte vegetale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Uno dei prodotti alimentari più nutrienti e ricchi di energie che non può mai mancare dentro il frigorifero di ognuno di noi o in dispensa è sicuramente il latte. Si sa, quando ci rechiamo al supermercato ci si presenta davanti una moltitudine di prodotti alimentari contenenti latte di tutte le marche, qualità che spesso si riducono purtroppo ad essere non propriamente naturali ma ricchi di additivi, conservanti e coloranti che possono essere nocivi per il nostro organismo. Ragion per cui, non sarebbe meglio creare comodamente a casa vostra un sano e nutriente latte vegetale con prodotti naturali al 100% come riso, avena o soia? Scopriamo quindi insieme come preparare il latte vegetale.

25

Occorrente

  • 50 gr di riso
  • Riso ribe
  • 50 gr di avena
  • Sale
  • Zucchero di canna
  • Colino
  • Frullatore a immersione
35

Il latte vegetale propriamente detto, può essere creato utilizzando diversi prodotti naturali. Particolarmente indicato per i consumatori vegani, rappresenta un'ottima alternativa sana e naturale per chi preferisce optare per una bevanda a basso contenuto calorico. Questa tipologia di latte può essere creata molto facilmente utilizzando prodotti quali il riso, l'avena e la soia.
Per creare un ottimo e nutriente latte vegetale a base di riso vi basterà far bollire in una pentola 50 gr di riso del tipo ribe insieme a dieci parti di acqua per circa quaranta minuti. Dopodiché, una volta che i chicchi di riso saranno stati ridotti in poltiglia, potrete iniziare a lavorare con il frullatore ad immersione. Una volta che il composto liquido si sarà amalgamato sarà necessario filtrarlo con un colino. A questo punto prima di imbottigliare il latte di riso potrete addolcirlo con qualche cucchiaio di zucchero di canna e a operazione ultimata lasciarlo per almeno tre giorni dentro il frigorifero.

45

Un altro prodotto naturale che potreste utilizzare per creare il vostro personalissimo latte vegetale, come detto è la soia. Tra le diverse tipologie di latte vegetale, quello a base di soia risulta essere quello con il più alto tasso di proteine, inoltre è ricco di vitamina E di acidi grassi. Procedere all'elaborazione è semplicissimo, vi basterà porre in ammollo della soia per almeno dodici ore. Di seguito dovrete scolare la soia dall'acqua e usare il frullatore per ridurla in purea. A questo fate bollire per almeno trenta minuti la purea in una quantità d'acqua pari a circa sei tazze. Terminata questa operazione è necessario filtrare il composto liquido attraverso un colino, dopodiché potete scegliere di di aggiungere dello zucchero di canna o mantenerlo allo stato naturale.

Continua la lettura
55

Per realizzare il vostro latte vegetale potrete utilizzare un altro elemento naturale che si presta molto bene alla preparazione dello stesso, cioè l'avena. Il latte d'avena è l'ideale per mantenersi sempre in forma e stare attenti ai chili di troppo, in quanto rientra tra le bevande vegetali che presentano meno grassi e proteine, oltre ad essere ricco di vitamina E e minerali.
Il procedimento per realizzare il vostro latte d'avena è molto semplice, vi basterà innanzitutto lavare circa 50gr di avena e sistemarla in una pentola nella quale andrete a aggiungere dell'acqua, sale e zucchero, dopodiché lasciate il tutto in ammollo per circa qualche ora. Trascorso il tempo necessario, dovrete frullare l'aveva con il frullatore e a operazione terminata filtrare il latte ottenuto con un colino e imbottigliatelo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare il latte di avena

Negli ultimi anni, con l'affermarsi e la diffusione di moltissimi tipi di alimentazione, dalla vegetariana, alla vegana e così via, sono entrati a gamba tesa, nell'elenco degli alimenti più consumati, molte alternative al classico e tradizionale latte...
Analcolici

Come preparare in casa il latte di riso

Ormai il latte di riso si trova in qualsiasi supermercato, ma se siete degli amanti della cucina e del fai da te, questa guida si propone di spiegarvi come preparare in casa il latte di riso. Se non siete degli esperti di cucina, non preoccupatevi! Preparare...
Analcolici

Come preparare un caffè al latte di mandorla

Il latte di mandorla è una bevanda che si caratterizza per il gusto piuttosto delicato e per essere un prodotto completamente vegetale. Proprio per questo motivo, è molto apprezzato da chi, per scelta o per intolleranza, non può consumare alimenti...
Analcolici

Come fare un espresso con il latte

Non c'è dubbio che il caffè sia la bevanda preferita dagli italiani. Tra le tante varianti, che possiamo preparare anche in casa c'è il famoso cappuccino, molto richiesto al bar. Si tratta di una bevanda che unisce il gusto del caffè espresso con...
Analcolici

Ricetta: latte di mandorle senza lattosio

Il latte di mandorle è una bevanda dolce che viene consumata, in modo particolare, nella stagione estiva grazie al proprio potere rinfrescante e dissetante, specie se consumata fresca o con del ghiaccio. Il latte di mandorle non contiene lattosio, per...
Analcolici

Ricetta: golden milk

Gli sportivi, specie coloro che praticano yoga conoscono il Golden Milk e, le numerose proprietà terapeutiche di questa bevanda. Realizzato con curcuma, latte e olio di mandorle, trova proprio nella spezia l'ingrediente principale in cui si concentrano...
Analcolici

Come preparare il chai indiano

Il chai indiano, è un tè aromatizzato con varie spezie e addolcito con latte e zucchero. La miscela di spezie utilizzata, viene chiamata masala. Questo infuso viene preparato in tutta l'India, tanto da poter essere considerato come la bevanda nazionale...
Analcolici

Come preparare un frappè alla mandorla

Se avete voglia di gustarvi un delizioso quanto dissetante frappè, allora questa guida è proprio ciò che fa al caso vostro. Nei successivi passaggi, infatti, vi illustrerò come preparare un frappè alla mandorla nella maniera corretta. Intanto, è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.