Come preparare il liquore di arance

Tramite: O2O 10/08/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come preparare il liquore di arance

Il liquore di arance ha bisogno di una preparazione abbastanza facile. Ciò nonostante, vi permette di ottenere risultati che sono veramente interessanti. Trattasi di un elisir che ha un sapore antico e nostalgico. Se lo servite freddo durante la stagione estiva, potrà concludere un pasto nel miglior modo. Ve lo consigliamo anche e comunque però nei mesi invernali a temperatura ambiente. I commensali solitamente lo adorano come digestivo a fine pranzo, soprattutto se è creato con tecniche del fai da te. Nel tutorial che vi vogliamo presentare oggi in seguito, vi vogliamo spiegare come preparare il liquore di arance. Buona lettura e buona preparazione!

27

Occorrente

  • 5 arance grandi non trattate
  • 500 ml di acqua
  • 500 ml di alcol puro a 90°
  • 350 g di zucchero
  • 2 o 3 chiodi di garofano
  • un pizzico di noce moscata
37

Vi spieghiamo la procedura inziale

Come vi abbiamo già accennato nell'introduzione, la preparazione di tale liquore di arance non è poi così difficoltoso. Quello che occorre è un tempo lungo di macerazione, però alla fine vedrete che ne varrà veramente la pena. Vi consigliamo prima di tutto di usare delle arance che siano fresche e mature al punto esatto. Potrete prendere arance anche che provengono da agricoltura biologica, oppure comunque che non siano trattate. Tutto questo in quanto per la vostra ricetta occorrerà anche la scorza di ciascuna arancia. A questo punto dovrete lavare le arance con la precisione massima. Dovrete prendere le scorze evitando la parte bianca in modo assoluta, perché è amara. Macerate quindi le scorze stesse dentro ad un recipiente in vetro ermetico, poi mescolatele con l'alcol, i chiodi di garofano ed un po' di noce moscata. Ora dovrete lasciare le scorze in infusione per due settimane circa. Mettetele in un luogo che sia ben isolato da luce e calore, infine dovrete isolare l'infuso una volta al giorno.

47

Vi spieghiamo la procedura di preparazione dopo due settimane di attesa

Quando saranno passate le due settimane, dovrete procedere preparando il liquore di arance. Per riuscire in tale opera, dovrete mettere a far bollire lo zucchero internamente ad un pentolino con acqua. Dovrete far in modo che il prodotto vado in ebollizione per tutto il tempo che occorrerà, cioè finché lo zucchero si sarà completamente sciolto. Togliete quindi dalla fiamma tutto e fate raffreddare. Ora dovrete prendete la bottiglia che contiene le scorze. Aiutandovi ora con un colino, dovrete versare il liquido di macerazione nel pentolino che comprende lo zucchero e l'acqua. Filtrate sempre tutto l'accuratezza massima. Quando avrete versato il liquido, dovrete mischiare il tutto per bene. Immettete tutta la soluzione in una bottiglia apposita. Vi consigliamo di utilizzare una bottiglia in vetro che abbia la chiusura ermetica. In due o tre mesi, potrete gustare un liquore di valore assoluto.

Continua la lettura
57

Il liquore di arance è ideale anche per molti dolci

Alla fine di ogni pasto delizioso, potrete gustare quindi il vostro liquore all'arancia. È ideale anche per la preparazione di tantissimi dolci. Tutto questo avviene grazie al suo inebriante profumo, che è in grado di garantire un fresco e speciale aroma ad ogni torta. Lo potrete anche usare per creare gustosi cocktail personalizzati. Potrete aggiungere il liquore alle crêpes ed anche a vari tipi di dessert alla frutta. Buona degustazione!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare il liquore all'arancia e cannella

Il liquore all'arancia e cannella è un ottimo digestivo, facilissimo da preparare che necessità però di molta cura e pazienza durante la fase di infusione e imbottigliamento. Il sapore dolce della cannella si sposa, in questa preparazione, con l'acidità...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore d'arancia al caffè

Generalmente la buona riuscita di questi liquori fatti in casa dipende moltissimo dagli ingredienti che andremo ad usare e, dalle varie procedure, a seconda del tipo di liquore. Il caffè bevanda eccitante e stimolante fin dai tempi più antichi, si presenta...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla mela

Ideale da gustare a fine pasto, come rinfrescante digestivo o anche prima del pasto come aperitivo ghiacciato, il liquore alla mela non è particolarmente difficile da preparare. Il gusto delicato ma non invadente della mela lo rende anche perfetto per...
Vino e Alcolici

Come preparare liquore di vaniglia

Le bacche di vaniglia rappresentano un valido rimedio per lo stress e l'insonnia. Hanno, infatti, un potere antiossidante per le cellule e sono anche un ottimo afrodisiaco. Perché, allora, non usare questo ingrediente dalla mille qualità, per preparare...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore allo zenzero

Lo zenzero è molto usato nella cucina italiana. Dai primi piatti ai dolci, offre un sapore aromatico molto simile a quello del limone. Un uso molto particolare dello zenzero è quello che lo vede protagonista in un liquore dal gusto forte e deciso, quello...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore al melograno

Il melograno è un frutto che si presta molto bene ad essere consumato fresco, sia per preparare deliziosi piatti a base di carne, ma anche per realizzare dei liquori molto buoni. Se siete interessati a volete preparare un buon liquore con le vostre mani,...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla panna e fragole

Per concludere un buon pranzo o una buona cena, generalmente si offre ai propri ospiti un buon liquore che aiuta la digestione delle pietanze appena consumate. Esistono moltissimi tipi di liquori e generalmente in questi casi preferiamo acquistarli già...
Vino e Alcolici

Come preparare un liquore di carrube

Le carrube, tipiche del mediterraneo, sono dei baccelli scuri simili ai fagiolini che si ottengono dall'albero di carruba. Al loro interno contengono dei semini che vengono principalmente impiegati per produrre farina ma, non tutti sanno che, possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.