Come preparare il Mai Tai

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare il Mai Tai
17

Introduzione

In questo semplice ed esauriente articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a comprendere come si può realizzare il Mai Tai. Non tutti sanno che il Mai Tai consiste in un cocktail nato nel 1944 ad Oakland, grazie alla genialità di Victor Bergeron, uno dei fondatori del tiki bar. In lingua Tahitiana, il termine Mai Tai vuol dire “Fuori da questo mondo”. Con il trascorrere del tempo la ricetta originale ha presentato diverse modifiche, soprattutto mascherando il rum con la frutta. Infatti molti persone sostengono, anche se non giustamente, che sia si tratti di un cocktail tropicale a base di succhi di frutta. Tuttavia questa bevanda consiste in un drink con una forte base alcolica. In questa guida, pertanto, spiegheremo come preparare il Mai Tai. A questo punto non vi rimane altro da fare che seguire i brevi passi di questo guida.

27

Occorrente

  • 1/10 granatina
  • 1/10 sciroppo di orzata
  • 2/10 succo di lime
  • 2/10 orange curaçao
  • 2/10 rum bianco
  • 2/10 rum scuro
37

Gli elementi previsti

La classica ricetta del Mai Tai prevede l’utilizzo di un rum di alta qualitá, curaçao, orzata e lime. Inoltre una piccola quantitá di zucchero puó essere eventualmente aggiunta per bilanciare il lime. Tra l'altro, la granatina rappresenta un vero e proprio elemento facoltativo, dal momento che è prevista per ragioni prettamente correlate alla colorazione del cocktail. La ricetta standard, ossia quella riportata dall’Associazione Internazionale dei Bartenders (I. S. A.) prevede gli ingredienti suddetti per la preparazione di un cocktail. Nel caso in cui si dovesse disporre di un misurino e si gradisce procedere con delle quantità precise, è necessario utilizzare i seguenti elementi: 3 cl di rum bianco, 3 cl di rum scuro, 1,5 cl di orzata, 1,5 cl di Orange curacao, un cl di succo di lime e 0,5 cl di granatina.

47

La preparazione

Per la preparazione di questo drink è necessario versare tutti quanti gli ingredienti previsti nello shaker insieme al ghiaccio, ad eccezione del rum scuro. A questo punto occorre shakerare accuratamente, ossia scuotere per bene, per poi travasare il tutto in un bicchiere highball. Successivamente di dovrà versare il rum scuro in superficie. In buona sostanza, quest’ultimo ingrediente deve letteralmente “galleggiare” sugli altri. A seguire, si potrà decorate con una fettina di ananas ed una buccia di lime il drink. In molti bar si presenta anche con delle foglioline di menta e con delle fette d’arancia. Il drink si serve con una cannuccia. Nel caso in cui non si avesse a propria disposizione lo shaker, una buona idea è quella di preparare il cocktail direttamente nel bicchiere, per poi versarci gli ingredienti nell’ordine suddetto, e continuare ad agitare il tutto con un cucchiaio lungo.

Continua la lettura
57

Versione alternativa

Nel caso in cui non si fosse in possesso dell’Orange Curacao, il nostro consiglio è quello di sostituirlo con un buon liquore all’arancio oppure con un buon triple sec. Per chi non lo desiderasse molto forte, è buona regola cercare di provare la versione Maui Mai Tai, che comprende succo di ananas ed arancia nelle seguenti proporzioni: 3 cl di rum chiaro, 1,5 cl di triple sec, un cl di succo di lime, 4,5 cl di succo di ananas, 4,5 cl di succo d’arancia, una spruzzatina di granatina, 1,5 cl di rum scuro. La versione Blue, invece, prevede l’aggiunta della crema di cocco e del blue curacao. Tutti quanti gli ingredienti devono essere frullati assieme al ghiaccio, in stile smoothie. Il Mai Tai rappresenta un cocktail dedicato a coloro che amano il sapore del rum. In ogni caso dovrebbe essere abbastanza ghiacciato, e per possiamo stabilire che l’aggiunta di pezzetti di ghiaccio è sempre raccomandata. Pertanto con pochi passi ed in modo completamente autonomo, anche noi potremo preparare fantastico e squisito Mai Tai. Il tutto può essere tranquillamente realizzato utilizzando ingredienti davvero semplici da reperire in un qualsiasi negozio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguiamo alla lettera questa guida, per poter preparare un Mai Tai unico e speciale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare un fruit cup

Il cocktail Fruit Cup ha un gusto molto dolce e intenso. La frutta rende il cocktail un ottimo misto di gusti tropicali e cosa c'è di meglio per trascorrere una gradevole pausa per una serata insieme agli amici? Con questa semplice ricetta, puoi preparare...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla mela

Ideale da gustare a fine pasto, come rinfrescante digestivo o anche prima del pasto come aperitivo ghiacciato, il liquore alla mela non è particolarmente difficile da preparare. Il gusto delicato ma non invadente della mela lo rende anche perfetto per...
Vino e Alcolici

Come preparare un liquore di carrube

Oltre che per ricavare la farina, le carrube si possono impiegare anche per preparare un liquore. Il liquore di carrube è un ottimo digestivo ed è l'ideale per accompagnare un dessert di fine pasto. Se servito freddo, il liquore è anche un piacevole...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla panna e fragole

Per concludere un buon pranzo o una buona cena, generalmente si offre ai propri ospiti un buon liquore che aiuta la digestione delle pietanze appena consumate. Esistono moltissimi tipi di liquori e generalmente in questi casi preferiamo acquistarli già...
Vino e Alcolici

Come preparare un long island ice tea

Con questa guida impareremo come preparare il Long Island Iced Tea (noto anche come Long Island Ice Tea), uno dei cocktail più bevuti al mondo. Nello specifico, si tratta di un long drink ottenuto miscelando più distillati: la sua gradazione alcolica...
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Mint Julep

Il Mint Julep è un cocktail molto semplice e veloce da preparare, traducibile in Italiano come "giulebbo alla menta", sebbene ben poco conosciuto con tale nome. Si tratta di una bevanda molto dolce e fresca dal delicato aroma di menta e il forte impatto...
Vino e Alcolici

Come preparare una Piña Colada

Nell'articolo seguente, vi mostreremo brevemente come preparare una Piña Colada. Si tratta di un long drink dal gusto estasiante, da assaggiare insieme ad amici e parenti. Disseta in maniera ideale durante le serate estive, ma va bene per tutto l'anno....
Vino e Alcolici

Come preparare il tè alla cannella

La cannella è una spezia famosa ed utilizzata in tutto il mondo in una miriade di ricette, dagli antipasti fino al dolce. Essa è conosciuta per il suo profumo unico, ma pochi sanno che è capace di abbassare, in modo naturale, la glicemia (ovvero i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.