Come preparare il manzo alla Borbogna

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nella tradizione culinaria di tutti i paesi esistono molte ricette che giungono da tempi antichi. Molte di esse erano pasti poveri, contadini, adatti a saziare a lungo. I più poveri non potevano permettersi i migliori tagli di carne. Così cucinavano quelli più scadenti, ma in modo tale da renderli teneri e gustosi. È così che nacque, in Borbogna, il boeuf bourguignon, o manzo alla borgognona. È una delle ricette classiche della cucina francese. Si tratta di carne di manzo con cipolle e aromi, reso tenerissimo dalla lunga cottura. La sua preparazione richiede tempo, ma è molto semplice da cucinare. Scopriamo come preparare questo secondo di carne saporitissimo.

28

Occorrente

  • 1,5 Kg di manzo (fesa o noce)
  • 200 gr di carote
  • 25 gr di concentrato di pomodoro
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 litro di vino rosso di Borgogna
  • 200 gr di cipolle
  • 1 litro di brodo di manzo
  • 3 rametti di timo
  • Pepe nero q.b.
  • 200 gr di pancetta tesa con la sua cotenna
  • 30 gr di farina 00
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 3 foglie di alloro
  • Sale fino q.b.
  • Per le cipolline: 300 gr di cipolline bianche, 10 gr di burro, pepe nero q.b., 100 ml di brodo di manzo, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 1 foglia di alloro, sale q.b.
  • Per i funghi: 500 gr di funghi champignon, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale q.b., 1 spicchio di aglio, pepe nero q.b.
38

Preparare la pancetta

Per preparare il manzo alla borgognona possiamo usare la noce o la fesa. Puliamo accuratamente la carne, tagliando via la parte di pancetta con la cotenna. Separiamo quest'ultima dalla pancetta e tagliamo in cubetti il resto. Dalla polpa di manzo ricaveremo dei pezzi di carne più grossolani, di circa 7 centimetri. Portiamo a bollore dell'acqua e scottiamo la pancetta e la cotenna. Durante la scottatura eliminiamo la schiuma dalla superficie con una schiumarola. Dopo 10 minuti scoliamo pancetta e cotenna, quindi teniamo per il momento da parte.

48

Rosolare la carne

Prendiamo ora un'ampia pentola in ghisa, abbastanza bassa da poterla inserire in forno. Scaldiamola sul fornello, aggiungiamo dell'olio e rosoliamo la sola pancetta per 10 minuti. Scoliamo la pancetta e adagiamola su carta assorbente. Scottiamo quindi i pezzi di manzo nel grasso della pancetta, a fuoco vivo, aggiungendo pochi pezzi per volta. Rosoliamo uniformemente e, se necessario, allunghiamo il fondo con olio perché non si bruci. Quando il manzo sarà ben colorato, togliamolo dalla pentola e uniamo cipolle e carote in pezzetti. Doriamo per 10 minuti a fuoco medio, quindi uniamo di nuovo la pancetta, il manzo, sale e pepe.

Continua la lettura
58

Cuocere a lungo il manzo

Mescoliamo e cuociamo tutto per 5 minuti, quindi uniamo in due riprese la farina già setacciata. Inforniamo a 250°C per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto la carne nei primi 5 minuti. Estraiamo la pentola e versiamo del vino rosso sulla carne di manzo. Preleviamo un mestolo di brodo di manzo e stemperiamovi il pomodoro concentrato. Versiamo il resto del brodo sulla carne, quindi abbassiamo la temperatura del forno sui 130°C/110°C se ventilato. Uniamo il pomodoro concentrato diluito, la pancetta e la sua cotenna. Uniamo i rametti d'erbe aromatiche e due spicchi di aglio schiacciati. Portiamo il manzo a ebollizione, quindi copriamo col coperchio e inforniamo per circa 3 ore.

68

Preparare cipolline e funghi

Il manzo alla borgognona dovrà sobbollire lentamente. Nel frattempo puliremo le cipolline dai loro estremi più duri. Soffriggiamole in padella con olio, burro e alloro per 10 minuti. Uniamo 100 ml di brodo e copriamo col coperchio. Lasciamo cuocere per mezz'ora mentre puliamo i funghi. Puliamo gli champignon e tagliamoli a metà o in quarti. Scaldiamo dell'olio in padella e lasciamo imbiondire l'aglio, quindi uniamo i funghi e rosoliamoli per 10 minuti. Regoliamo di sale e uniamo poco brodo fino al termine della cottura. Insaporiamo con prezzemolo tritato e teniamo da parte.

78

Raffinare i condimenti

Al termine della cottura del manzo, trasferiamo i pezzi di carne in una ciotola. Preleviamo anche le erbe in rametti e la cotenna, raccogliendole in un altro contenitore. Raccogliamo il fondo di cottura in un'insalatiera, quindi riponiamo la carne nella padella. Misceliamo il fondo di cottura dei funghi a quello della carne, quindi trasferiamo i funghi nella padella del manzo. Facciamo lo stesso col sughetto delle cipolline e uniamo queste ultime alla carne. Frulliamo i fondi di cottura così miscelati con un minipimer, quindi riponiamo la salsa in frigo.

88

Ultimare la cottura

Il freddo farà affiorare i grassi della salsa, che rimuoveremo con un cucchiaio. Riportiamo sul fuoco la salsa e lasciamola restringere, finché non si addenserà. Se necessario, saliamo ulteriormente la salsa, quindi versiamola in padella col manzo. Riportiamo il tutto ad un lieve bollore e cuociamo per altri 20 minuti. Il manzo alla borgognona è pronto e potremo servirlo da solo, con riso o con le tagliatelle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare filetto di manzo, uova sode, olive, patate e pomodori

Il filetto di manzo è un taglio di carne prodotto dalla parte lombare del suino o del bovino. Esso viene molto spesso utilizzato in cucina per preparare arrosti e bistecche di vario tipo e rappresenta senza dubbio la parte più pregiata dell’animale....
Carne

Come preparare il brasato di manzo

Per un pranzo oppure una cena particolarmente importante, un secondo piatto a base di carne è senza dubbio quello che ci vuole per sorprendere con gusto i vostri ospiti. Specificatamente, nei passi di questa guida, vi illustrerò come preparare il brasato...
Carne

Come preparare i filetti di manzo ai carciofi

Molto spesso si ha voglia di stare in compagnia, ma non sapendo cosa preparare, o avendo poco tempo per organizzare una sfiziosa e complicatissima cena, si ricorre a piatti più semplici ma comunque di impatto. Questa ricetta che voglio proporvi oggi...
Carne

Come preparare fettine di manzo in marinata

La tecnica della marinatura è un procedimento molto utilizzato in cucina, sia per la semplicità di preparazione che per il risultato finale di grande spessore. Grazie a questa tecnica renderemo infatti, molto gustosi piatti semplici come quelli a base...
Carne

Come preparare il filetto di manzo con la salsa al cioccolato

Oggi faremo una ricetta un tantino elaborata ma dal successo garantito: il filetto di manzo con salsa al cioccolato. Si tratta di un secondo piatto da servire caldo assieme ad un vino rosso corposo come il barolo. E’ perfetto da preparare per le grandi...
Carne

Come preparare lo spezzatino di manzo ai funghi

Ecco una bella guida che vogliamo proporre a tutti voi, cari lettori, che magari desiderate preparare nella vostra cucina un ottimo e saporito, spezzatino di manzo ai funghi, che piacerà non solo ai vostri ospiti, ma anche ai vostri bambini, che finiranno...
Carne

Come preparare il bollito di manzo alla lombarda

Il bollito è sempre stato un piatto più che altro invernale, ma può essere gustato in ogni stagione dell'anno utilizzando magari solo la carne magra. È indiscutibilmente molto nutriente e completo, da preparare alla domenica, ma anche in occasione...
Carne

Come preparare il manzo farcito in umido

Se volete preparare un piatto a base di carne gustoso che possa piacere a grandi e piccini, ecco a voi il manzo farcito in umido. È una specialità ottima da servire sia in estate che in inverno e per ottenere un ottimo risultato finale non è necessario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.