Come preparare il millefoglie di carasau alle verdure croccanti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi non conosce il pane carasau? Si tratta di una specialità sarda rinomata in tutta Italia e oltremare e molto versatile. Il pane carasau si può utilizzare in vari modi ed è un ottimo accompagnamento per antipasti, secondi piatti, merende, spuntini o semplicemente per sostituire un pranzo veloce. La ricetta che vi suggeriamo in questa guida è un piatto velocissimo che non richiede l'uso dei fornelli e si può utilizzare per uno spuntino veloce o per accompagnare un secondo a base di carne come una grigliata. È un'idea gustosa, leggera e genuina e si realizza in pochi minuti. Ecco come preparare il millefoglie di carasau alle verdure croccanti.

25

Occorrente

  • Ingredienti principali: 8 sfoglie di pane carasau, 2 cetrioli, 1 cipolla fresca di Tropea olio extravergine, sale, 200g di formaggio feta
  • Condimenti: 125ml di panna acida, sale, limone
35

Preparazione del pane

Il pane carasau richiede una preparazione particolare, un processo lungo che soltanto i panificatori sardi o quelli molto esperti possono portare a termine ottenendo un risultato apprezzabile. Per questo motivo vi consigliamo di affidarvi a mani esperte acquistando il pane carasau già confezionato. Lo trovate nei migliori supermercati al reparto pane e biscotti o dove vengono esposti i prodotti esteri o provenienti dalle varie parti d'Italia. In questo modo la vostra ricetta richiederà soltanto qualche minuto anzichè delle ore.

45

Preparazione delle verdure

Una volta che il pane è stato acquistato o cotto, passiamo a preparare le verdure che andranno ad arricchirlo. La cipolla non va utilizzata così com'è ma richiede una specie di preparazione. In una ciotola preparate una miscela di acqua e sale e lasciate a bagno la cipolla per un paio d'ore almeno. Abbiate dunque cura di eseguire quest'operazione per tempo. Disponete il cetriolo e la cipolla su un tagliere e tagliate a dadini. Se avete un mixer potete utilizzare quello e perderete meno tempo. Una volta ultimato il taglio delle verdure, condite con olio extravergine d'oliva e sale.

Continua la lettura
55

Preparazione del piatto

È arrivato il momento di preparare il piatto vero e proprio. Dato che le dosi sono per 2 persone vi servono 8 fette di pane. Prendete la prima fetta e mettete un po' del trito di verdure e un po' di feta sbriciolata. Coprite con una fetta di pane e procedete con lo strato successivo fino a quando non utilizzerete la quarta fetta per coprire il tutto. In questo modo avrete realizzato le cosiddette millefoglie. Per la seconda porzione procedete in modo identico. A questo punto potete aggiungere un altro filo d'olio e versate sopra una sorta di composto con panna acida, limone e sale. Il sapore è molto particolare e c'è anche una variante con i pomodori ciliegini che possono essere aggiunti al cetriolo e la cipolla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Millefoglie di verdure e mozzarella affumicata

La millefoglie di verdure provenzali e mozzarella affumicata è un piatto sano, gustoso e molto semplice. Le verdurine croccanti e la mozzarella affumicata filante si fondono con una deliziosa salsa di pesto e pomodori freschi. È una ricetta molto sfiziosa,...
Antipasti

Come preparare i crostini di pane carasau con stracchino e basilico

Il pane carasau è un sottile tipo di pane tipico della Sardegna caratterizzato da una particolare ed irresistibile croccantezza. Esso è costituito da un impasto di base che prevede come ingredienti farina di grano duro, acqua, sale e lievito. La sua...
Antipasti

Come fare la millefoglie di pecorino e fichi

La cucina italiana offre delle pietanze veramente eccezionali, da consumare in qualsiasi momento della giornata. Dagli antipasti fino ai prodotti dolciari, le ricette culinarie esistenti permettono di soddisfare i gusti di ogni consumatore. Alcune preparazioni...
Antipasti

Ricette con pane carasau

Il pane carasau è una specialità tipica della Sardegna, un prodotto appartenente al bagaglio culinario e culturale di questo territorio da molti secoli. La caratteristica principale di questo tipo di pane è la sua croccantezza, che lo rende ideale...
Antipasti

Come preparare il millefoglie di grana e asparagi

Il millefoglie di grana e asparagi è una ricetta semplice e veloce da preparare. Possiamo dire che si tratta di una torta salata, formata da una leggera pasta fatta da sfoglie sovrapposte l'una sull'altra, in modo da renderla croccante e squisita. Poi...
Antipasti

10 modi di usare il pane carasau

Il pane carasau, o carta musica, è una delle icone della Sardegna. È un tipico pane, di tipo tostato, e viene venduto come tanti strati sovrapposti. Il sapore è piuttosto delicato, quasi neutro, ed è estremamente croccante. Lo mangiano sia da solo,...
Antipasti

Come preparare patate al forno croccanti

Le patate al forno croccanti sono da sempre un ottimo contorno che mette d'accordo tutti a tavola, dai più grandi ai più piccini. Abbinate ad un filetto tenero di carne o come accompagnamento del pesce, o ad un gustoso arrosto, è sicuramente un grande...
Antipasti

Come preparare gli asparagi croccanti

Stanchi dei soliti antipasti già visti e rivisti? Allora siete nel posto giusto e avete trovato proprio la ricetta che fa al caso vostro: gli asparagi croccanti. Sono semplicissimi da preparare e, anche i meno abili in cucina, sapranno comunque ottenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.