Come preparare il minestrone alla genovese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'autunno porta lentamente via il sapore della salsedine e ci avvolge con i profumi della prima legna che brucia, delle castagne arrostite e dei semi di zucca tostati. Con i primi freddi torna anche il desiderio di cibi più conviviali e confortanti, come le zuppe e le minestre. Perché allora non approfittare delle prime giornate autunnali per scoprire una ricetta regionale come il minestrone alla genovese? Un piatto ricco di verdure, perfetto per affrontare i primi freddi facendo un pieno di vitamine! Vediamo allora insieme come preparare il minestrone alla genovese.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 80 gr di riso o pasta corta
  • 200 gr di fagiolini
  • mezzo cavolo
  • 100 gr di fagioli
  • 3 pomodori
  • 3 zucchine
  • 15 gr di funghi secchi
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • Ingredienti per il pesto: 25 foglie di basilico - 25 g di Grana Padano - 40 g di pinoli - mezzo bicchiere di olio evo - un pizzico di sale
37

Cuociamo le verdure

Il primo passo per preparare il nostro nutriente minestrone alla genovese, è quello di occuparci delle verdure. Iniziamo quindi andando a lavare per bene le foglie di cavolo, i fagiolini, le zucchine e i pomodori. Lasciamo poi sgocciolare le verdure in uno scolapasta. Trasferiamo ora le verdure sopra un tagliere, tagliamole in modo irregolare e riponiamole in una terrina. Nel frattempo portiamo una pentola capiente sul fuoco. Versiamo al suo interno circa due litri d'acqua e saliamola leggermente. Ora possiamo aggiungere le nostre verdure e accendere il fuoco. Uniamo anche i funghi secchi tritati, precedentemente lasciati in ammollo in acqua tiepida, e i fagioli. Aggiungiamo l'olio extra vergine di oliva e copriamo con un coperchio. Lasciamo quindi cuocere lentamente il minestrone alla genovese per circa 2 ore.

47

Prepariamo il pesto

Mentre le verdure proseguono la loro cottura, possiamo andare ad occuparci dell'ingrediente segreto della nostra ricetta! È proprio il pesto, vero caposaldo della cucina ligure, a dare un tocco di sapore unico al minestrone alla genovese. Per prepararlo andiamo a lavare le foglie di basilico fresco. Quindi tamponiamole delicatamente con un panno pulito e trasferiamole nel bicchiere del mixer. Aggiungiamo ora i pinoli, l'olio evo e un pizzico di sale. Per aggiungere una nota più intensa al pesto, possiamo unire anche uno spicchio d'aglio. Azioniamo il robot e frulliamo a media velocità tutti gli ingredienti. Una volta ottenuta una crema omogenea e morbida, incorporiamo anche il parmigiano grattugiato. Frulliamo ancora per pochi secondi e lasciamo riposare il pesto.

Continua la lettura
57

Aggiungiamo il riso e terminiamo la cottura

A questo punto le verdure avranno quasi terminato la loro cottura. Andiamo quindi ad aggiungere il riso. In alternativa possiamo anche utilizzare della pasta corta. Lasciamo quindi che il riso cuocia insieme alle verdure, assorbendone il sapore. A cottura ultimata togliamo il minestrone alla genovese dal fuoco e aggiungiamo il pesto. Mescoliamo e serviamo in tavola il nostro minestrone alla genovese ben caldo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere il pesto ancora più saporito, possiamo aggiungere anche 25 gr di pecorino grattugiato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i ceci in zimino alla genovese

La cucina tradizionale della Liguria è nota per i suoi cibi realizzati con ingredienti ricchi di sapore ed al contempo semplici, comuni ed economici. Questi piatti, con il tempo, si sono trasformati in portate ricercate e particolari, spesso costose....
Antipasti

Cozze ripiene alla genovese

La cucina ligure è sicuramente una delle più rinomate d'Italia, soprattutto grazie all'utilizzo di cibi poveri, certe volte presi da scarti di altre preparazioni. Ovviamente, essendo la Liguria una regione prevalentemente affacciata sul mare, molte...
Antipasti

Come cucinare le melanzane alla genovese

Le melenzane sono degli ortaggi molto gettonati nell'arte culinaria, esse infatti risultano essere protagoniste di numerose ricette. I motivi del loro ampio utilizzo sono molteplici. Il loro gusto caratteristico riesce a rendere unici piatti quali caponata,...
Antipasti

Come preparare i bocconcini di pescatrice in crosta

Se volete stupire parenti e amici con una preparazione insolita e golosa, ecco a voi i bocconcini di pescatrice in crosta da servire assieme a un’insalata fresca di stagione oppure con un abbondante purè di patate. Sono una vera delizia sia per il...
Antipasti

Come preparare il gateau di broccoli

Una delle stagioni più adatta per poter gustare i broccoli è l'autunno. Ne esistono di molte varianti e si differenziano per gusto, per colore, per gusto e per tempo di cottura. Se non vogliamo usarli solo per il minestrone ma vogliamo esaltare il gusto...
Antipasti

Come preparare le zucchine ripiene alla ligure

La zucchina o zucchino è una verdura prettamente italiana, tant'è vero che, esportata in epoca relativamente recente, ha conservato anche all'estero il suo nome italiano. È un alimento molto digeribile e privo di calorie, perciò largamente consigliato...
Antipasti

Come preparare la crema di piselli alla panna acida

La crema di piselli alla panna acida è un piatto molto economico e semplice da preparare. Potete realizzarlo adoperando sia piselli freschi che surgelati a seconda di quello che avete a disposizione. Il gusto acidulo della panna si sposa alla perfezione...
Antipasti

5 modi per preparare la parmigiana di patate

Tra tutti i vari piatti che possono essere preparati a base di verdure e di qualche altro ingrediente, sicuramente non potete fare a meno di creare un'ottima parmigiana a base di patate. La parmigiana di patate, può essere condita in diversi modi e proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.