Come preparare il panbrioche allo yogurt

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I panbrioche: soffici come le nuvole e saporiti come ci si aspetta da un dolce tipico da colazione. Questi piccoli bomboloni si possono preparare in veste light o più sostanziosa, con una farcitura di confettura o di cioccolato. Lungo i passi di questa guida abbiamo scelto di mostrarvi come preparare il panbrioche allo yogurt, per una coccola leggera di buon mattino o al termine di una giornata stancante. Sfoderate i vostri attrezzi e divertitevi insieme a noi nella preparazione di questo squisito prodotto di piccola pasticceria.

27

Occorrente

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina manitoba
  • 80 gr di zucchero
  • 250 gr di yogurt bianco o alla frutta
  • 50 ml di latte
  • 25 gr di lievito fresco
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo
37

Preparate l'impasto

Il primo passo da fare è quello di versare 50 ml di latte unitamente ad un pizzico di zucchero all'interno di un bicchiere. Fate scaldare leggermente il latte al microonde, per poi immergere all'interno del liquido il lievito. Lasciate attivare quest'ultimo per qualche istante, sino a quando non vedrete a galla la classica schiuma. A questo punto potete lavorare all'impasto, unendo le farine su una spianatoia. Create una montagnetta ed al centro scavate un piccolo buco dove versare un pizzico di sale, l'olio di semi, lo zucchero, lo yogurt, il latte contenente il lievito e la vanillina. Man mano che aggiungete gli ingredienti lavorate il composto, sino a quando diventerà omogeneo e compatto. Quando raggiungete il risultato, riponetelo in un contenitore che dovrete coprire con una pellicola per alimenti ed uno strofinaccio asciutto. Riponete l'impasto in un luogo caldo, come ad esempio il forno spento, e lasciatelo lievitare per qualche ora, siano al raddoppio della dimensione di partenza.

47

Create i panbrioche

Quando l'impasto termina il suo processo di lievitazione, potete passare allo step più divertente della ricetta. Estraetelo dal contenitore ed impastatelo velocemente ancora una volta. Realizzate una sorta di baguette e tagliatela in modo tale da ricavare dei piccoli panetti da 60 grammi l'uno. Lavorateli con le mani ed un po' di farina, per ottenere così dei panbrioche uguali nella forma e nell'aspetto. Quando terminate i passaggi in questione, foderate una teglia da forno con della carta antiaderente e posizionate i panbrioche lasciando sufficiente spazio tra l'uno e l'altro. Tenete presente che durante la cottura questi subiranno un leggero incremento di volume, motivo per il quale è necessario non esagerare col numero di palline da affiancare.

Continua la lettura
57

Infornate e spolverate con lo zucchero

Infornate i vostri panbrioche in un forno preriscaldato a 180°C. Dovrebbero essere sufficienti 10-15 minuti di cottura, a seconda del forno in vostro possesso. Controllate il grado di cottura costantemente per calcolare eventuali variazioni nelle tempistiche. Quando terminate, estraete i panbrioche dal forno e fateli raffreddare. Completate spolverando ciascun dolce con dello zucchero a velo in superficie.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provateli nel latte o nel tè
  • Provate il panbrioche bicolore
  • Lavorate l'impasto a mano o con la planetaria
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare lo yogurt al cioccolato

Lo yogurt è un alimento derivato dal latte. Consumato quotidianamente in diversi momenti della giornata, lo yogurt ha origini lontane nel tempo. Si suppone che i primi a mangiarlo siano stati gli antichi abitanti della Turchia. Attualmente lo yogurt...
Dolci

Come preparare uno smoothie allo yogurt

Prima di scoprire come preparare uno smoothie allo yogurt, specifichiamo che esso è semplicemente la variante americana del frullato italiano. Ma con qualche importante differenza. Lo smoothie, diversamente dal frullato, è più leggero perché non...
Dolci

Come preparare una ciambella alle mele e yogurt

La torta o la ciambella di mele è un classico della nostra cucina, ma si presta benissimo anche alla realizzazione di altre ricette differenti, per esempio grazie all'aggiunta di un secondo ingrediente come lo yogurt. La consistenza del dolce acquisterà...
Dolci

Come preparare i plumcake speziato allo yogurt

Per iniziare la giornata con una colazione golosa e profumata, lasciamoci ispirare dai sentori speziati di un plumcake allo yogurt sofficissimo! Una ricetta semplice e veloce, perfetta per un risveglio pieno di energia. Il plumcake allo yogurt è un delicato...
Dolci

Come preparare lo yogurt al cocco

Preparare uno yogurt al cocco non è un'operazione difficile; va comunque sottolineato che essa richiede la conoscenza del procedimento di preparazione. Senza quest'ultimo non si può fare l’aromatizzazione del prodotto base; essa infatti avviene solo...
Dolci

Come preparare la cheesecake allo yogurt

In questo articolo vogliamo proporre la realizzazione di una nuova ricetta di un dolce, che è molto invoga ed è anche molto diffuso perché tende ad essere molto apprezzato sia dai grandi che anche dai bambini. Cercheremo di imparare come poter preparare...
Dolci

Come preparare i muffin allo yogurt

I muffin allo yogurt rappresentano un dessert senza dubbio molto goloso e semplice da preparare. Questi sfiziosi dolcetti non necessitano di troppi ingredienti e possono essere serviti anche durante le feste dei bambini oppure per una golosa merenda....
Dolci

Come preparare lo yogurt alla pesca

Lo yogurt è un alimento leggero e fresco, ottimo da gustare dopo i pasti o per una colazione e uno spuntino sano, soprattutto durante il caldo periodo estivo. Perché non prepararlo in casa? In questo modo non rischierete di mangiare troppi coloranti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.