Come preparare il pane cinese al vapore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare il pane cinese al vapore
19

Introduzione

In questo articolo vogliamo proporre una praticissima guida, mediante la quale poter imparare come e cosa fare per poter preparare il pane cinese al vapore, in casa propria e nella propria cucina, con tanta soddisfazione e con tutta la nostra buona volontà e creatività, che non dovrebbero mai mancare in tutti i cuochi fai da te, che deciso di di creare con le proprie mani, dei cibi unici e speciali, come il pane o anche torte, primi e secondi ecc. Iniziamo subito con il dire che chi adora mangiare il pane ma cerca un'alternativa più sana può optare per il pane cinese al vapore. Si tratta di una variante del pane tradizionale, molto gustosa ma anche piuttosto leggera. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come preparare il pane cinese al vapore da soli.

29

Occorrente

  • 175 ml di acqua.
  • 250 g di farina.
  • 5 g di lievito naturale secco attivo ( in alternativa mezza bustina di lievito di birra secco).
  • un cestello di bambù o acciaio.
39

Setacciare la farina in un recipiente

La prima cosa da fare consiste nel setacciare la farina in un recipiente piuttosto capiente. Nel frattempo fate sciogliere il lievito in un bicchiere di acqua. Successivamente unitelo alla farina e cominciate ad impastare il tutto energicamente. A questo punto mettete della farina sul tavolo e iniziate ad impastare con le mani il composto ottenuto che dovrà essere lavorato fino a quando non risulterà ben liscio e privo di grumi. In seguito, mettete tutto in un recipiente pulito e coprite con un panno umido.

49

Togliere l'impasto dalla ciotola

Trascorse almeno due ore, togliete l'impasto dalla ciotola, ponetelo sul piano di lavoro e lavoratelo ancora con le mani per alcuni minuti in modo da sgonfiarlo leggermente. Dopodiché, riponetelo nella stessa ciotola e lasciatelo lievitare per un'altra ora con le stesse modalità.
Fatto ciò, mettete l'impasto sul piano di lavoro e tirate la pasta con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia rettangolare.

Continua la lettura
59

Arrotolare la sfoglia su se stessa

Partendo dalla parte più larga, arrotolate la sfoglia su se stessa creando una specie di salsicciotto. Con una spatolina sottile tagliate il salsicciotto a piccoli pezzi, facendo dei panini rotondi e un po' schiacciati. A questo punto, rivestite il cestello di bambù o di acciaio con una garza di cotone, disponendo su di essa i panini e facendo attenzione a lasciare un po' di spazio tra uno e l'altro in modo da permettere loro di crescere quando verranno cotti.

69

Mettere sul fuoco una pentola di acqua

Per la cottura non è necessario l'uso del forno. Ponete sul fuoco una pentola di acqua chiusa da un coperchio e, dopo qualche minuto, adagiate sulla pentola il cestello contenente i panini, richiudendo il tutto con il coperchio e lasciando cuocere per una ventina di minuti. Allo scadere del tempo, togliete il cestello dalla pentola e lasciate raffreddare i panini per almeno dieci minuti.

79

Togliere la garza con una spatolina

Quando appariranno tiepidi, togliete con molta delicatezza la garza con una spatolina. Adesso i panini sono pronti per essere consumati. Nel caso ne avanzino alcuni, possono essere coperti con la pellicola da cucina ed il giorno seguente possono essere mangiati dopo essere stati riscaldati per trenta secondi nel forno a microonde alla massima potenza.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparare il pane in casa propria, è molto comodo ed anche utile, specilamente per le occasioni in cui non ne abbiamo abbastanza, magari per degli ospiti aggiunti all'ultimo momento!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare la zuppa cinese

Le ricette appartenenti alla cucina cinese sono davvero svariate, riguardanti specialmente zuppe e minestre. Per mera tradizione, questo piatto non viene mai servito come primo piatto ma, al contrario, sempre come seconda portata, preceduto da piatti...
Cucina Etnica

Come preparare le uova nel pane

Le uova sono un alimento molto gustoso, oltre che nutriente e proteico, ideali per iniziare la giornata. Infatti, esse sono utilizzate (soprattutto all'estero ed in particolare nei paesi anglosassoni) come piatto centrale di ogni colazione. Proprio per...
Cucina Etnica

Come fare il riso fritto cinese

Se volete variare il menù e integrare qualcosa di nuovo, allora provate a fare il riso fritto cinese. Questo è un piatto tradizionale della cucina cinese molto richiesto. Si tratta di una ricetta abbastanza elaborata e particolarmente gustosa. Ma, se...
Cucina Etnica

Come preparare tre salse greche con pane pita

La pita è un pane dalla forma rotonda tipico della cucina greca e mediorientale. Nell'ambito culinario ellenico, la pita viene usata soprattutto per accompagnare saporite salse a base di verdure fresche ed erbe aromatiche. Nella sua semplicità, questo...
Cucina Etnica

Come preparare il pane russo Kulebjaka

Il kulebjaka è un tipico pane russo farcito che viene preparato in occasioni speciali e servito tagliato a fette aventi uno spessore di circa due centimetri. Il kulebjaka tradizionale è a base di carne ma ne esistono molte altre versioni come ad esempio...
Cucina Etnica

Come preparare il pane messicano

Il pane messicano viene preparato solitamente nel periodo compreso fra il primo novembre e il sei di gennaio. Ha un gusto leggermente dolce ma può essere consumato anche assieme ai salumi o ai formaggi molto stagionati. È abbastanza semplice da realizzare...
Cucina Etnica

I migliori piatti della cucina cinese

Chi è che almeno una volta nella propria vita non è andato al ristorante cinese, spinto dalla curiosità o semplicemente dal piacere della cucina orientale. Tutti hanno trovato nel menù almeno un piatto che è diventato ben presto il suo favorito e...
Cucina Etnica

Ricetta: ravioli cinesi al vapore con gamberetti

La cucina orientale è di gran moda negli ultimi tempi. Soprattutto quella cinese che, incredibile ma vero, sta surclassando quella giapponese. Nella guida che segue infatti, andremo a vedere insieme come preparare i tipici ravioli cinesi al vapore ripieni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.