Come preparare il pane integrale in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le farine integrali hanno numerose proprietà benefiche per il nostro organismo. Esse, infatti, sono ricche di minerali quali: ferro, calcio e vitamina B (che sono essenziali per trasformare il cibo in energia). Inoltre, aiutano ad abbassare il colesterolo e a tenere sotto controllo la glicemia. Nella seguente guida vedremo insieme come preparare il pane integrale in casa. Volendo potete utilizzare altri tipi di farine invece di quella di grano saraceno, come la farina di kamut (quest'ultimo, invece, è ricco di zinco, magnesio, fosforo e potassio).

26

Occorrente

  • 350 grammi farina integrale, 150 grammi di farina di grano saraceno, 12 grammi di lievito di birra fresco, 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaio di sale, 300 millilitri di acqua
36

Sciogliere il panetto di lievito di birra

La prima cosa che dovete fare è sciogliere il panetto di lievito di birra in un bicchiere con un po' d'acqua fredda (o tiepida) ed un cucchiaino di zucchero. Successivamente prendete centocinquanta grammi di farina integrale (facilmente reperibile al supermercato) e setacciatela su una spianatoia. Impastate con una parte di acqua e di lievito, fino a quando non avrete formato una palla morbida. Coprite questa palla con un canovaccio inumidito e lasciatela riposare per almeno un'ora. In questo lasso di tempo, la palla di pasta lieviterà notevolmente. Se il tempo atmosferico è umido o fa tanto freddo vi consiglio di sistemare l'impasto a lievitare nel forno con solo la luce accesa.

46

Impastare la pasta

Trascorso il tempo necessario di lievitazione, miscelate la rimanente parte di farina integrale con quella di grano saraceno e incorporatela al composto lievitato, aggiungendo, poco per volta, l'acqua fredda rimanente ed il sale. Impastatela delicatamente riavvolgendo continuamente la pasta su se stessa, facendo attenzione che non sia troppo asciutta o troppo secca: in tal caso correggete eventualmente con aggiunta di acqua o farina. Continuate a lavorare la pasta con più energia in modo da essere sicuri di aver amalgamato perfettamente gli ingredienti. Più a lungo impasterete, più morbido risulterà l'impasto.

Continua la lettura
56

Infornare l'impasto di pane

Quando l'impasto del pane integrale risulterà ben liscio ed elastico, significherà che sarà pronto per la lievitazione finale. Adagiatelo su di una placca da forno, copritelo con un canovaccio (mi raccomando, deve essere anch'esso inumidito) e tenetelo al caldo (almeno trenta gradi) per circa due ore ore. Infine, preriscaldate il forno a 180°. Prendete l'impasto di pane, incideteci sopra, aiutandovi con un coltello a lama liscia, una "X" oppure più tagli in diagonale ed infornate. I tempi di cottura, ovviamente, dipenderanno dalla grandezza del pane, anche se, mediamente, dovrebbe cuocere in circa quarantacinque / cinquanta minuti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se la crosta del pane si colorisce subito, ma il pane non è ancora cotto all'interno, coprite con un foglio di carta stagnola e proseguite la cottura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare il pane integrale in casa

Le farine integrali hanno numerose proprietà benefiche per il nostro organismo. Esse, infatti, sono ricche di minerali quali: ferro, calcio e vitamina B (che sono essenziali per trasformare il cibo in energia). Inoltre, aiutano ad abbassare il colesterolo...
Pizze e Focacce

5 segreti per un buon pane integrale

Il pane è uno degli alimenti più utilizzati e quindi presente nell'alimentazione di quasi tutte le persone. Un alimento importante, ma sotto alcuni punti di vista non troppo salutare, proprio per questo motivo la sua versione integrale si è fatta molto...
Pizze e Focacce

Pane integrale con pasta madre: come farlo

Ultimamente il pane integrale è sempre più richiesto al posto di quello bianco. Infatti, esso è genuino, saporito, ricco di sali minerali, vitamine e tante fibre. Se poi viene fatto con la pasta madre è anche più naturale; questo tipo di lievito...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza integrale

Nei tre passi che andranno a comporre la guida che state per leggere, andremo a occuparci di cucina. Per entrare immediatamente nel dettaglio, ci occuperemo di cucina, con uno dei piatti più famosi della nostra cucina: la pizza. Come avrete già compreso...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane con feta e olive

Tostato, morbido, imbottito, farcito o ripieno, il pane è sempre uno degli alimenti che accompagna la vita quotidiana di tutti in ogni momento. Il pane può essere gustato per accompagnare qualsiasi pietanza, per essere inzuppato in un sugo succulento...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane alle erbe aromatiche

A chi non è mai successo di rimanere senza pane fresco in casa? Vuoi perché non si è avuto il tempo di acquistarlo, vuoi perché è accaduto qualche disguido o ci sono stati diversi giorni di festa, successivi l'uno all'altro... Fatto sta che chi ama...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane in cassetta

Il pane in cassetta è da sempre uno dei prodotti immancabili nelle cucine degli italiani, grazie soprattutto alla capacità di adattarsi a qualunque occasione; infatti, non solo può essere utilizzato per sostituire il pane fresco a tavola quando questo...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane carasau

Il pane carasau appartiene alla tradizione gastronomica sarda. Si compone di ingredienti poveri e facilmente reperibili. Il segreto per preparare l'autentica "carta da musica", sta nella lavorazione e nella cottura, elementi indispensabili per conferire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.