Come preparare il pane senza lievito

Tramite: O2O 13/09/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siete intolleranti al lievito o avete problemi di digestione ma non riuscite proprio a fare a meno del pane, provate a farlo azzimo utilizzando la ricetta che sarà spiegata di seguito. In questo modo vedrete che il pane riuscirà a gonfiarsi ugualmente in cottura e risulterà leggero e molto digeribile; inoltre ha la caratteristica di conservarsi abbastanza a lungo, sia congelato che protetto in sacchetti alimentari in luogo caldo e asciutto. Il vero pane azzimo non prevede, tuttavia, la forma a pagnotta, ma assomiglia più ad una piadina che al classico pane con il lievito, però utilizzando il bicarbonato, come è previsto dalla ricetta seguente, riuscirete ad ottenere un risultato simile a quello del classico pane lievitato. Vediamo insieme come preparare il pane senza lievito.

26

Occorrente

  • 3 tazze di farina bianca
  • 1 tazza di farina integrale
  • 1 tazza e ½ di latte o acqua tiepida
  • 1 cucchiaio colmo di olio d’oliva
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di soda
  • 1 cucchiaino di sale
36

Iniziate a lavorare i primi ingredienti

Il problema principale nel fare il pane senza lievito sta nella consistenza finale: infatti occorre incorporare molti liquidi nell'impasto per renderlo morbido, durante la cottura deve attivarsi l'azione del bicarbonato che è l'ingrediente che va a sostituire il lievito e che fa in modo che il pane cresca senza rinsecchirsi. Per iniziare ad eseguire la ricetta, per prima cosa versate la farina bianca e quella integrale in una ciotola capiente insieme al sale ed al bicarbonato, avendo cura di mescolare bene con un cucchiaio di legno fino ad integrare tutti gli ingredienti. Poi travasateli su una spianatoia creando la classica forma a vulcano, al cui centro versate il latte e l?olio ed iniziate a lavorare l?impasto dall'esterno verso l?interno, con piccoli movimenti circolari, cercando di non far fuoriuscire i liquidi.

46

Preparate la pagnotta

Continuate ad impastare fino ad ottenere un panetto compatto ed omogeneo, che non risulti appiccicoso (se disponete di un?impastatrice potrete usarla così vi risulterà più facile fare l'impasto), incidete la superficie con un coltello disegnando una X, così la crosta non si romperà una volta che avrete cotto la pagnotta e poi lasciatelo riposare al caldo (coperto da un panno umido affinché non si rinsecchisca) per almeno una mezz'ora, ma per non più di tre quarti d'ora altrimenti rischiate che il pane perda il gonfiore che sarete riusciti ad ottenere con il bicarbonato. Intanto preriscaldate il forno a 220 gradi in modalità statica. Adagiate il panetto su una teglia foderata con carta da forno e spennellata con olio d?oliva dandole la classica forma della pagnotta con le mani unte d?olio, spennellate anche la calotta con olio d?oliva ed infornate per 30 minuti. A metà cottura ricordatevi di prelevare la teglia, ricoprire la pagnotta con alluminio e infornare di nuovo, in modo da non far rinsecchire troppo la superficie della pagnotta.

Continua la lettura
56

Ultimate la cottura del pane

Passata la mezz'ora date un?occhiata per evitare che il pane si bruci e se lo preferite più cotto e dorato proseguite la cottura per ulteriori dieci minuti, mentre se lo preferite più bianco tiratelo fuori dal forno se siete certi che sia pronto. Una variante saporita consiste nel sostituire la farina bianca con quella di kamut o di segale integrale ed eventualmente aggiungere all'impasto dei pomodorini secchi a fettine per conferire al pane un sapore mediterraneo. Quando il pane sarà pronto, lasciatelo raffreddare un po' prima di mangiarlo, altrimenti sembrerà molto salato a causa della presenza del bicarbonato. Un consiglio utile nel caso in cui desideraste di congelare il pane è di tagliarlo a fettine abbastanza spesse prima di metterlo in congelatore e poi conservarlo in bustine di plastica chiuse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

3 ricette senza lievito: come preparare gli impasti

Ecco una nuova guida, che vuole proporre a tutti i nostri cari lettori e lettrici, una serie di ricette ed in particolar modo 3, attraverso il cui aiuto poter realizzare in cucina, delle pietanze senza l'utilizzo del lievito.Non tutte le persone hanno...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane senza lievitazione

Oggigiorno sta diventando una moda quasi ritornare all'abitudine sana di fare il pane in casa, con ingredienti naturali e semplici. La possibilità di fare il pane in casa, vi permette di scegliere il tipo di farina, che potrete anche scegliere senza...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con il lievito madre

La pizza è uno dei piatti simbolo dell'Italia. È molto gradita da grandi e piccini, sia consumata calda che fredda. Sicuramente la più gustosa è quella cotta in forno a legna, ma anche cucinandola nel forno di casa possiamo ottenere un'ottima pizza....
Pizze e Focacce

Come preparare delle pizze fritte con lievito istantaneo

La pizza è uno dei piatti principali della cucina italiana. Nasce nel lontano XIX secolo a Napoli ma nel corso degli anni ha avuto una diffusione fino a toccare anche le parti più remote del pianeta. È infatti quasi impossibile recarsi in una qualsiasi...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane di Kamut

In cucina, durante l'arco della giornata, vengono preparate molte ricette prelibate. Infatti partendo dalla mattina iniziamo a preparare la colazione. Quindi una buona tazza di latte accompagnato ai biscotti, o magari un caffè e una fetta biscottata...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane pita integrale

Il pane pita è un tipo di pane tipico della cucina Egiziana. Esso si prepara con la farina di grano tenero, ed è di forma piatta e tonda. Il pane pita, anche noto "pane arabo", è molto morbido e grazie a tale sua caratteristica, si arrotola molto semplicemente....
Pizze e Focacce

Come preparare il pane cafone napoletano

Quella del pane cafone è una ricetta proveniente dal territorio napoletano. Esso vanta una lunga tradizione, tanto da essere stato inserito fra i prodotti agroalimentari tradizionali italiani. Questo speciale pane napoletano è realizzato con un perfetto...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane indiano (Naan)

Oggi parleremo di come preparare il pane Naan, ovvero quel pane di tipo indiano, basso, che si può trovare nei ristoranti indiani o in posticini un po' etnici. A noi piace tantissimo e abbiamo pensato di mostrarvi la ricetta. Dopo aver dato una rapida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.