Come preparare il panettone al cioccolato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nel periodo del santo Natale, le tavole si arricchiscono di panettone e pandoro; molte persone preferiscono la semplicità del pandoro, in quanto l'uvetta presente nel panettone, non a tutti è gradita. Possiamo preparare però, il panettone al cioccolato, con chicchi di cacao, che donano un sapore più accattivante, rendendolo gradito a grandi e piccini. Vediamo di seguito come fare.

25

Occorrente

  • 750 grammi di farina
  • 2 panetti lievito di birra
  • 6 uova
  • 60 grammi di scorza d'arancia candita
  • 100 grammi di cacao amaro
  • 1 litro di latte
35

Impastare la farina

Il Panettone al cioccolato è una variante molto golosa del classico panettone. Per eseguirlo occorre molta pazienza, in quanto i tempi di lievitazione sono abbastanza lunghi e quindi conviene iniziare al mattino presto. Impastiamo la farina con due panetti di lievito di birra, allungando l'acqua tiepida. Ottenuto un panetto morbido, lo mettiamo in un recipiente a lievitare; per la seconda lievitazione riprendiamo il panetto e lavoriamolo i restanti grammi di farina, circa 80, e circa 50 millilitri d'acqua. Ripetiamo per la terza volta la lavorazione, aggiungendo gli stessi ingredienti.

45

Disporre la farina a fontana su un ripiano

Disponiamo la farina a fontana su di un ripiano ben pulito, con al centro le uova, e le scorzette d'arancia candita. Sciogliamo a bagno maria il burro e lasciamolo intiepidire, per poi versarlo al centro della fontana insieme agli altri ingredienti. Uniamo il tutto sciogliendo il panetto nel burro, lavorando fino a formare un impasto omogeneo. Disponiamo l'impasto del panettone al cioccolato in un contenitore dai bordi alti 10 cm, precedentemente cosparso di burro, per evitare che il fondo si attacchi in cottura. Lasciamolo lievitare per altre 5 ore, in un posto fresco e asciutto, coprendolo con un panno di cotone. Preriscaldiamo il forno a 180°C e quando la temperatura è raggiunta inforniamo sul ripiano più basso. Cuociamo per circa 60 minuti. Controlliamo la superficie del panettone, se si colora eccessivamente, rimuoviamolo anzitempo, oppure abbassiamo la temperatura a 160°C, onde evitare che si possa bruciare.

Continua la lettura
55

Lasciare raffreddare il panettone

Lasciamo raffreddare il panettone e cominciamo a preparare la crema al cioccolato. In un pentolino mescoliamo otto rossi d'uovo con duecento grammi di zucchero, scorza di limone grattugiata e quattro cucchiai di farina. Appena si è formato un composto chiaro e spumoso, aggiungiamo cento grammi di cacao amaro, un litro di latte, poco alla volta e mescoliamo bene per non far formare i grumi. Mettiamo sul fuoco a fiamma basso e lasciamo raffreddare, intanto, prendiamo il panettone ormai freddo e con una siringa da pasticceria, farciamolo con la crema al cioccolato. Il panettone al cioccolato è pronto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il panettone fatto in casa

Originario di Milano, il panettone è ormai presente su tutte le tavole d'Italia. La ricetta che viene proposta in questa interessante guida riguarda il panettone classico e cioè quello con uvetta e canditi. La preparazione sarà abbastanza lunga e,...
Dolci

Come preparare il panettone glassato

Nel periodo natalizio quando si pensa ad un dolce tipico e caratteristico, il primo pensiero va sicuramente al panettone. Gli scaffali dei supermercati sono stracolmi di tipi differenti: con i canditi o senza, al cioccolato nero o bianco, al tiramisù,...
Dolci

Come preparare un panettone al limone

Il Natale arriva sempre in uno sfavillio di lucine colorate, qualche leggero fiocco di neve e l'immancabile profumo dei dolci tipici di questa festività. Il panettone è un vero e proprio must have della tradizione natalizia, presente su ogni tavola....
Dolci

Come farcire il panettone

Ogni festività contiene le proprie tradizioni. Per esempio per quanto riguarda la Pasqua, possiamo trovare le famosissime uova di pasqua al cioccolato. A Natale invece, troviamo il pandoro, gustosissimo da mangiare anche con una tazza di latte caldo....
Dolci

Come fare il budino di panettone

Capita spesso, dopo le feste natalizie, di avere degli avanzi di panettone. All'interno di questo tutorial vi mostrerò un modo originale per riciclare il panettone: il budino di panettone. Si tratta di una ricetta che abbina la golosità del budino alla...
Dolci

Come farcire il panettone con il gelato

Realizzare il panettone con il gelato, è un lavoro molto semplice che non ha bisogno di cottura, solo che bisogna essere molto precisi nel tagliare il panettone e nel farcirlo. Oltre che per una presentazione d'effetto, questa preparazione può anche...
Dolci

Ricetta: panettone farcito allo zabaione

Il panettone ed il pandoro sono i dolci tipici del Natale. Non mancano mai sulle tavole ed insieme ad una bottiglia di spumante costituiscono un'ottima idea regalo. Per rendere ancora più gustosa la classica ricetta del panettone, puoi realizzare una...
Dolci

Come fare il semifreddo al panettone

Quella di mangiare dolci è un po' la passione di tutte le persone. Un po' di dolcezza nella vita di ognuno di noi fa sempre bene. Nel corso dei secoli ne sono stati inventati di innumerevoli e tutti piuttosto gustosi. Alcuni anche molto curiosi, come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.